Il "politicamente corretto"

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 788
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

Re: Il "politicamente corretto"

26/06/2020, 9:27

Un aereo con lo striscione “White Lives Matter Burnley” ha sorvolato l’Etihad Stadium del Manchester City prima della gara di Premier League contro il Burnley. L’aereo è apparso dopo che i giocatori si sono inginocchiati a sostegno del movimento antirazzista ‘Black Lives Matter‘. Nessuno ha rivendicato il gesto. La squadra ospite si è dissociata con un comunicato stampa e il capitano, Ben Mee, ha parlato di “vergogna e imbarazzo” nei confronti dei propri tifosi che, apparentemente, hanno organizzato il gesto dimostrativo.




i commenti a questo video confermano come il mondo REALE ne abbia i coglioni strapieni di questi fuori di testa


p.s.


Striscione “White lives matter”: il responsabile e la sua ragazza licenziati per “condotta razzista”

Roma, 25 giu – Dopo l’«incidente» dello striscione «razzista» con la scritta White lives matter che sabato ha sorvolato lo stadio di Manchester provocando l’indignazione della Premier League, la polizia inglese si è mossa come un lampo alla ricerca del responsabile – manco fosse stato un pericoloso terrorista. E in un lampo il «colpevole» è stato individuato.

Si chiama Jake Hepple, ha 24 anni ed è il tifoso del Burnley, e da ieri non ha più lavoro. Sì perché dopo essere stato smascherato dalle autorità, la Paradigm Precision, ditta presso cui era impiegato, ha deciso di far scattare subito la rappresaglia e di licenziarlo. «Abbiamo concluso la nostra indagine sulla condotta di uno dei nostri impiegati in relazione all’incidente alla partita Manchester City – Burnley e ad altri episodi. Siamo giunti alla conclusione che si è verificata una violazione della policy aziendale. Questa persona non lavora più per noi, Paradigm precisione non tollera il razzismo in alcuna forma ed è a favore della diversità e dell’incisività», questo il comunicato dell’azienda.

In realtà Hepple non si stava nemmeno nascondendo. Il 24enne aveva rivendicato il gesto sui social postando su Facebook la diretta del volo incriminato, corredandolo con la didascalia: «Vorrei cogliere l’occasione per scusarmi…con assolutamente un ca**o di nessuno!». Nonostante la caccia all’uomo degna di una serial killer, la polizia inglese ha concluso che «non ci sono prove di alcuna condotta criminale» da parte di Hepple che quindi è stato lasciato libero. Disoccupato ma libero. «La polizia mi ha detto che non ho commesso alcun crimine e che non ho fatto nulla di male – spiega il ragazzo intervistato dal Sun. – anzi, mi hanno chiesto se stavo bene e se avevo bisogno di una scorta, per scongiurare il pericolo che qualcuno mi possa prendere di mira». Hepple ha tenuta a precisare di non essere razzista, «ho amici neri e asiatici. Non volevamo offendere nessuno ma penso sia importante stabilire che anche le vite dei bianchi contano. Questo è quello che stavo cercando di dire».

La stessa sorte di Hepple è toccata anche alla sua fidanzata, Megan Rambadt, licenziata in tronco dalla ditta Solace Foot Health and Reflexology dove era impiegata. La sua colpa? Non aver voluto partecipare a un «corso di sensibilità razziale intensiva» – o di riprogrammazione mentale, scegliete voi la dicitura che preferite – organizzato dall’azienda in seguito alla vicenda per sensibilizzare la ragazza sul razzismo.
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 548
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

26/06/2020, 10:26

É un delirio collettivo

Tutta merda importata dalla california
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1674
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

26/06/2020, 10:52

Vogliono dirci che siamo tutti uguali e che essere neri non vuol dire avere un peccato originale addosso, dimostrandoci che il peccato originale ce l'hanno i bianchi. Non fa una piega.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1220
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

26/06/2020, 11:27

Poi dici che uno si entusiasma per Putin
Berserk
Località: Genova
Messaggi: 408
Iscritto il: 14/05/2019, 17:10

26/06/2020, 11:36

Immagine
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1220
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

26/06/2020, 11:46

Berserk ha scritto:
26/06/2020, 11:36
Immagine
Fra un po', ammesso che l'eterosessualità non venga dichiarata fuori legge, sarà considerato riprovevole accompagnarsi con una donna bella, in quanto offensivo per quelle brutte.
Buzzicon Lives Matter
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1674
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

26/06/2020, 14:06

Da notare come il palazzo lo riempie tutto.
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 560
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

26/06/2020, 16:03

bisogna dire che invogliano all'acquisto in egual misura
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 370
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

26/06/2020, 16:12

A proposito di Merda: se fra un po' non potrete accedere ai siti porno senza fare richiesta al vostro provider di telefonia ricordatevi che è colpa della Lega.
Gato
Messaggi: 1113
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

26/06/2020, 16:22

Serse ha scritto:A proposito di Merda: se fra un po' non potrete accedere ai siti porno senza fare richiesta al vostro provider di telefonia ricordatevi che è colpa della Lega.
Cioè???
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 370
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

26/06/2020, 16:28

Gato ha scritto:
26/06/2020, 16:22
Serse ha scritto:A proposito di Merda: se fra un po' non potrete accedere ai siti porno senza fare richiesta al vostro provider di telefonia ricordatevi che è colpa della Lega.
Cioè???
https://www.corriere.it/tecnologia/20_g ... 8db9.shtml

Cioè questi infami hanno infilato un emendamento su un provvedimento antimafia che costringerà i provider ad oscurare i siti porno ed a riattivarli solo su richiesta dell'utente (così finisci pure nell'archivio dei pipparoli).
A quel punto o facevano cadere l'intera legge o la facevano passare con dentro questa porcata, ed è passata.

GRAZIE LEGHISTI, MO TIRATE FUORI LA FANTASIA
Gato
Messaggi: 1113
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

26/06/2020, 16:36

Mortacci loro!
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1220
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

26/06/2020, 16:37

Serse ha scritto:
26/06/2020, 16:28
Gato ha scritto:
26/06/2020, 16:22
Serse ha scritto:A proposito di Merda: se fra un po' non potrete accedere ai siti porno senza fare richiesta al vostro provider di telefonia ricordatevi che è colpa della Lega.
Cioè???
https://www.corriere.it/tecnologia/20_g ... 8db9.shtml

Cioè questi infami hanno infilato un emendamento su un provvedimento antimafia che costringerà i provider ad oscurare i siti porno ed a riattivarli solo su richiesta dell'utente (così finisci pure nell'archivio dei pipparoli).
A quel punto o facevano cadere l'intera legge o la facevano passare con dentro questa porcata, ed è passata.

GRAZIE LEGHISTI, MO TIRATE FUORI LA FANTASIA
Cavolo. Abbiamo ancora solo pochissime ore per farci le pippe nell'anonimato
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 788
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

26/06/2020, 18:11

chiaramente non bloccheranno nulla e potrete continuare a masturbarvi sui trans
ma il tema della pornografia e in genere del mondo virtuale, social in particolare, ormai concepito sulla base di scariche continue di dopamina che fottono completamente il cervello (roba che ormai anche i siti di informazione si reggono sulle gallery coi troioni di instagram) non è da sottovalutare
quado ti inizi a rendere conto di quanto la gente sia miserabile e/o costantemente arrapata due domande inizi a fartele
puoi anche censurare il porno, renderlo a pagamento o altro, ma non risolveresti nulla in quanto il problema è molto più esteso
Petrosidius
Località: Roma
Messaggi: 54
Iscritto il: 21/04/2020, 17:42

26/06/2020, 18:44

"Abbiamo problemi più seri" :lol:
Siam pronti e dal selciato d'ogni via,
spettri macabri del momento estremo,
sul labbro il nome santo d'Anarchia,
Insorgeremo.
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 370
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

26/06/2020, 20:58

Blevins ha scritto:chiaramente non bloccheranno nulla e potrete continuare a masturbarvi sui trans
ma il tema della pornografia e in genere del mondo virtuale, social in particolare, ormai concepito sulla base di scariche continue di dopamina che fottono completamente il cervello (roba che ormai anche i siti di informazione si reggono sulle gallery coi troioni di instagram) non è da sottovalutare
quado ti inizi a rendere conto di quanto la gente sia miserabile e/o costantemente arrapata due domande inizi a fartele
puoi anche censurare il porno, renderlo a pagamento o altro, ma non risolveresti nulla in quanto il problema è molto più esteso
Guarda, che l'abuso di porno sia dannoso a livello fisico e mentale è verissimo, per le continue scariche di endorfine che alla fine la libido te la fottono per la riproposizione infinita del meccanismo di caccia (praticamente quando scorri la gallery di pornhub stai selezionando la "preda", vedendo il video è come se l'avessi catturata e consumata sul posto), ma proporre che i provider li oscurino fa veramente piangere, sia perché lo Stato non può essere etico, sia perché è inattuabile.
Vado via vpn, cambio i dns, faccio il cazzo che mi pare, e sai cosa è divertente? Che spesso il figlio che deve essere difeso da questa legge queste cose le sa fare meglio del padre.

Fa ancora più ride se la proposta arriva dallo stesso partito che vuole riaprire le case chiuse. :)

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 370
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

26/06/2020, 22:10



Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
blau-weiss
Località: Polonia
Messaggi: 846
Iscritto il: 15/05/2019, 15:01

27/06/2020, 1:03

Serse ha scritto:
26/06/2020, 20:58
Blevins ha scritto:chiaramente non bloccheranno nulla e potrete continuare a masturbarvi sui trans
ma il tema della pornografia e in genere del mondo virtuale, social in particolare, ormai concepito sulla base di scariche continue di dopamina che fottono completamente il cervello (roba che ormai anche i siti di informazione si reggono sulle gallery coi troioni di instagram) non è da sottovalutare
quado ti inizi a rendere conto di quanto la gente sia miserabile e/o costantemente arrapata due domande inizi a fartele
puoi anche censurare il porno, renderlo a pagamento o altro, ma non risolveresti nulla in quanto il problema è molto più esteso
Guarda, che l'abuso di porno sia dannoso a livello fisico e mentale è verissimo, per le continue scariche di endorfine che alla fine la libido te la fottono per la riproposizione infinita del meccanismo di caccia (praticamente quando scorri la gallery di pornhub stai selezionando la "preda", vedendo il video è come se l'avessi catturata e consumata sul posto), ma proporre che i provider li oscurino fa veramente piangere, sia perché lo Stato non può essere etico, sia perché è inattuabile.
Vado via vpn, cambio i dns, faccio il cazzo che mi pare, e sai cosa è divertente? Che spesso il figlio che deve essere difeso da questa legge queste cose le sa fare meglio del padre.

Fa ancora più ride se la proposta arriva dallo stesso partito che vuole riaprire le case chiuse. :)

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
A parte il problema tecnico per risolvere la cosa, perché uno stato (lo stesso che vieta la clonazione umana, per dire) non può essere etico?
g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 182
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

27/06/2020, 1:41

Jordan Peterson: The activists are now stalking the hard scientists

https://nationalpost.com/opinion/jordan ... scientists

Two other recent events drive these points home. A highly cited professor of physics, who I cannot name, at a university I cannot name either (suffice it to say that the former has garnered 100+ publications and 7000+ citations in a highly technical field) had his standard Canadian Federal grant application rejected because he had failed to sufficiently detail his plans to ensure diversity, inclusivity and equity (DIE) practices while conducting his scientific inquiry. It is now standard practice for university hiring boards to insist that their faculty job applicants submit a DIE plan with their curriculum vitae — a terribly dangerous occurrence of its own.

Consider this, in addition: a group of three professors at Concordia were awarded a New Frontiers in Research Grant (announced in late 2019) aimed at “engaging Indigenous understanding and involving Indigenous communities in the co-creation of knowledge, the project aims to decolonize contemporary physics research and attract Indigenous students.” The head researcher, Dr. Tanja Tajmel, “questioned the colonial assumptions made in the way Western science evaluates light and what it considers knowledge.” Dr. Louellyn White, associate professor in First Peoples Studies, added that “Indigenous ways of knowing have been suppressed and marginalized throughout academic history and we are finally gaining momentum in elevating Indigenous knowledges as equally valid to Western science… If we, as an institution, do not embody the Territorial Acknowledgement by recognizing and affirming the expertise of our Elders as Knowledge Keepers, the acknowledgement becomes nothing but empty platitudes.” Dr. Ingo Salzmann, the last of the three principal investigators to whom the funds were awarded, says, “The culture of physics certainly changes with diverse people involved. He argues, “Therefore, decolonizing science involves challenging the underlying hierarchies.”

The refusal of the research grant application specifically requesting funding for what must now apparently be regarded as “colonialized — or colonized (?) — physics” and the success of the application that had the magical mention of “indigenous knowledge” should alert us to the fact that with the increasingly successful politicization of the university the STEM fields comprise the next frontier for occupation by the politically correct.

Qualified and expert researchers in such fields are already in great danger of being pushed aside by activists of the proper opinion. The rest of us will pay in the longer run, when we no longer have the will or the capacity to make use of the rare talents that make people highly competent and productive as scientists, technological innovators, engineers or mathematicians. Wake up, STEM denizens: your famous immunity to political concerns will not protect you against what is headed your way fast over the next five or so years.
tirannide anaffettiva anglo-italiana
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 788
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

27/06/2020, 9:25

Serse ha scritto:
26/06/2020, 20:58
Blevins ha scritto:chiaramente non bloccheranno nulla e potrete continuare a masturbarvi sui trans
ma il tema della pornografia e in genere del mondo virtuale, social in particolare, ormai concepito sulla base di scariche continue di dopamina che fottono completamente il cervello (roba che ormai anche i siti di informazione si reggono sulle gallery coi troioni di instagram) non è da sottovalutare
quado ti inizi a rendere conto di quanto la gente sia miserabile e/o costantemente arrapata due domande inizi a fartele
puoi anche censurare il porno, renderlo a pagamento o altro, ma non risolveresti nulla in quanto il problema è molto più esteso
Guarda, che l'abuso di porno sia dannoso a livello fisico e mentale è verissimo, per le continue scariche di endorfine che alla fine la libido te la fottono per la riproposizione infinita del meccanismo di caccia (praticamente quando scorri la gallery di pornhub stai selezionando la "preda", vedendo il video è come se l'avessi catturata e consumata sul posto), ma proporre che i provider li oscurino fa veramente piangere, sia perché lo Stato non può essere etico, sia perché è inattuabile.
Vado via vpn, cambio i dns, faccio il cazzo che mi pare, e sai cosa è divertente? Che spesso il figlio che deve essere difeso da questa legge queste cose le sa fare meglio del padre.

Fa ancora più ride se la proposta arriva dallo stesso partito che vuole riaprire le case chiuse. :)

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
ma infatti è la classica proposta choc che come principale effetto avrà le lamentele di chi sente privato di una sua libertà (che LIBERTA' non è) ma l'aspetto più importante per me è l'aver sollevato il problema, anche se l'obiettivo è sbagliato, perchè i social sono estremamente più subdoli e dannosi del porno (instagram è IL MALE) perchè è il mondo virtuale in toto da mettere seriamente in discussione
basta girare per strada e vedere che su 10 persone almeno 8 stanno chine su quella scatoletta demmerda a guardare il nulla
l'infinita sequela di idiozie postate in questo topic trovano seguito proprio perchè ormai il cervello della gente è diventato una pasta facile da modellare

quando ci fu quella storia dell'uovo lanciato contro la ragazza di colore, non potevo credere come un'intera nazione fosse stata indotta così facilmente a parlare del lancio di un uovo, roba che lanciare le uova sarà ai primi 3 posti di una ideale cassifica delle bravate
invece si è riusciti a trasformare quella stupidaggine nell'anticamera del ritorno di hitler, e la gente se l'è bevuta, e poi quando la farsa non poteva più andare avanti, dopo trasmissioni, polemiche h24, bugie, deliri vari, l'hanno letteralmente spenta, e la gente automaticamente ha fatto altrettanto... 'na roba da film horror
stig
Località: italia
Messaggi: 444
Iscritto il: 29/06/2019, 9:24

27/06/2020, 9:36

Stock ha scritto:
26/06/2020, 14:06
Da notare come il palazzo lo riempie tutto.
:mrgreen:
Avatar utente
Stefano Igor
Località: Valtriano
Messaggi: 711
Iscritto il: 12/05/2019, 10:32

27/06/2020, 11:30

c'è da avere paura, pare un incubo, di vivere dentro una puntata inquietante di black mirror. una dittatura feroce e pervasiva del pensiero.
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 560
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

27/06/2020, 12:39

Serse ha scritto:

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
verissimo l'appunto sulla pampanella :D
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 671
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

28/06/2020, 14:48

Follia

Immagine
Avatar utente
Stefano Igor
Località: Valtriano
Messaggi: 711
Iscritto il: 12/05/2019, 10:32

28/06/2020, 15:46

Ormai siamo oltre i limiti del grottesco, dell'insensato, aiutatemi a descrivere questa malattima mentale collettiva degli americani che si sta diffondendo come un virus. avremo abbastanza anticorpi, o comincerà anche da noi questa nuova Inquisizione, con messe all'indice, roghi di libri, abbattimento di statue, riscrittura della storia (che andrebbe tutta studiata ed accettata sia bella che brutta in quanto esattamente Storia.
per dire a me andrebbero bene statue e vie dedicate a chiunque, è un modo comunque per sapere chi fossero, per meriti o demeriti, da ricordare o da condannare, ma mai da cancellare, mai!

la storia è il patrimonio genetico della cultura.

gente mediocre elevata solo per essere zelante nella delazione come in un mondo orwelliano (lo so trito il riferimento, ma se riprendete in mano il libro era tutto scritto con inquietante precisione).
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 1474
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

28/06/2020, 16:03

Guarda non c’è bisogno de tirà fuori un libro che comunque è finzione, basta che vai a vedere la storia e questi fatti sono già successi quando dai il potere a masse di ignoranti. E’ successo con i decreti teodosiani, quando si sono dati alle fiamme templi e cultura pagana e senza andare troppo indietro è successo con la rivoluzione francese.
Dato in mano il potere agli ignoranti, questi hanno distrutto.
Ora è il momento dei “negrichecontano” e degli “unochevalgonouno” e distruggeranno.
Le élite che pensavano di poter gestire questa marea di bestie invasate sembra che questa volta siano sommerse e non riescano a gestire la cosa.
Speriamo ci lascino qualcosa.
Nel frattempo leggo che l’omofobia e la misoginia sono in proposta di legge di essere inserite nella Mancino.
Ottimo e abbondante.
Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Gato
Messaggi: 1113
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

28/06/2020, 18:58

C'è da dire che la raggi s'è mossa tempo fa cambiando i nomi di quelle strade intitolate a scienziati colpevoli di aver aderito al fascismo.

Ovviamente questa furia iconoclasta si tiene ben alla lontana da colpire, ad esempio, quel pederasta pedofilo di Pasolini, tuttora portato in palmo di mano come intellettuale.

Se volete riscrivere la storia, allora riscrivetela tutta.
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

29/06/2020, 18:40

Finalmente qualcuno che non si piega .Immagine

Inviato dal mio SM-G980F utilizzando Tapatalk

Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 370
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

29/06/2020, 19:14

Massy73 ha scritto:Finalmente qualcuno che non si piega .Immagine

Inviato dal mio SM-G980F utilizzando Tapatalk
Porella.
È già partito l'ostracismo?

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Stock
Messaggi: 1674
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

30/06/2020, 5:16



La scena incriminata in scrubs per cui addirittura il creatore della serie si è sentito in dovere di chiedere scusa e cancellare la puntata. Manco commento. Tra l'altro se c'è una serie comedy dove si parla, sempre in burla, sempre in modo semiserio, ma comunque si parla spesso, di razzismo, sessismo e discriminazione, è scrubs.
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 200
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

30/06/2020, 8:05

A
Me del politicamente corretto non è mai fregato nulla, l’ho sempre considerato un enorme boiata e dei benemeriti cojoni i suoi sostenitori.
Premesso questo io provo profondo disgusto per un italiano che s’inginocchia per moda, perché di questo si tratta, per un negro ammazzato, in maniera sicuramente inumana, oltre oceano ma che poi se ne forte altamente di qualsiasi porcata viene fatta a casa sua a partire dalle continue sevizie che quotidianamente riceve dai suoi governanti.
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Avatar utente
blau-weiss
Località: Polonia
Messaggi: 846
Iscritto il: 15/05/2019, 15:01

30/06/2020, 10:37

Manuel89 ha scritto:
28/06/2020, 14:48
Follia

Giustissimo. Io anche mi sentivo discriminato da piccolo perchè la voce di Bart Simpson era doppiata da una donna.
g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 182
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

01/07/2020, 7:24

Immagine
tirannide anaffettiva anglo-italiana
Avatar utente
Fiorini
Località: Roma
Messaggi: 333
Iscritto il: 12/05/2019, 11:15

01/07/2020, 11:57

Circola un video di un colorato che a livorno se fa un gatto alla brace... chissà cosa diranno ora gli animalisti antirazzisti
Avatar utente
Alessandro_1998
Località: Roma
Messaggi: 218
Iscritto il: 11/05/2019, 21:38

01/07/2020, 12:23

Fiorini ha scritto:Circola un video di un colorato che a livorno se fa un gatto alla brace... chissà cosa diranno ora gli animalisti antirazzisti
Lo difendono. Vai su Twitter, scrivi #gatto e leggi che capolavori.

Torna a “Ponte Milvio”