Le Pagelle di LAZIO-Lecce

La casa della S.S. Lazio
Avatar utente
killer
Messaggi: 132
Iscritto il: 11/05/2019, 23:39

Le Pagelle di LAZIO-Lecce

10/11/2019, 17:04

Le pagelle de Andrea Barkiller su LAZIO - Lecce

Strakosha 9
Luis Felipe 5
Acerbi 6
Patric 6,5
Lazzari 5,5
Leiva 5
Milinkovic 7
Lulic 6
Luis Alberto 6,5
Correa 8
Immobile 8

All. Inzaghi 7

Cataldi 6,5
Bastos ng
Berisha ng
SOLO I VILI ED I MEDIOCRI CONOSCONO LA SCONFITTA NOI SIAMO GRANDI E RISORGEREMO.
S.S. LAZIO 1900
Takkar
Località: Roma
Messaggi: 525
Iscritto il: 17/05/2019, 22:39

10/11/2019, 18:07

Strakosha 8
Luis Felipe 5
Acerbi 6
Patric 6
Lazzari 5,5
Leiva 5
Milinkovic 7
Lulic 6
Luis Alberto 6
Correa 7,5
Immobile 7

All. Inzaghi 7

Cataldi 6
Bastos ng
Berisha ng
Avatar utente
Stock
Messaggi: 797
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

10/11/2019, 18:14

5,5 a Lazzari ? Seriamente? Per me tra i migliori se non il migliore. Sul secondo gol loro è bastos che va a vuoto.

Per il resto un grandissimo strakosha, una difesa orrenda con acerbi palesemente in difficoltà in quella posizione (ma con la solita grinta ed esperienza limita i danni e fa pure un assist), babacar e lapadula parevano due fenomeni oggi. Insieme in serie a penso non hanno fatto i gol che ha segnato immobile in queste 12 partite.
A centrocampo malissimo leiva e molto bene invece cataldi al suo posto, benino luis e milinkovic anche se molto poco precisi, bene lazzari e bene anche lulic nonostante le due zappe al posto dei piedi.
Correa molto bene, immobile al solito generosissimo. Se al suo posto avessimo un attaccante normale sarebbero guai.
Avatar utente
Stefano Igor
Località: Valtriano
Messaggi: 353
Iscritto il: 12/05/2019, 10:32

10/11/2019, 18:16

Perché i 5 a Luis Felipe?

Oggi bene tutti, nota di merito per Correa e Lazzari. Peccato per LA almeno un gol lo merirava.
Ci difendiamo in maniera strana correndo indietro già dal centrocampo e accompagnando i leccesi in area o concedendo cross pericolosi. Boh.
Il terzo posto per il gioco fatto finora è meritato. Avanti così avanti Lazio!
Lollo70
Messaggi: 93
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

10/11/2019, 18:28

Migliore in campo Strakosha.
poi Lazzari Cataldi e Correa.
Per favore Acerbi solo centrale, mai laterale.

Per il resto siamo terribili in difesa quanto forti in attacco. Bravo Simone, il Lecce è squadra organizzata.
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 958
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

10/11/2019, 19:30

Strakosha 8,5 ( ho rivisto ora cosa ha parato sul 1-1)
Correa 7
Immobile Luis Alberto Milinkovic-Savic Lazzari Cataldi 6,5
Difesa Lulic e Leiva 5



Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
foketto
Località: San Lucido (CS)
Messaggi: 893
Iscritto il: 09/05/2019, 19:42

10/11/2019, 20:21

Strakosha 8,5 : gol da calcio piazzato evitabile, ma parata incredibile e decisiva nel primo tempo ed un’altra ad inizio ripresa. Impresa superba realizzata sul calcio di rigore. Battiamogli le mani,se lo stramerita. Convincente.

Patric 6 : discreta prova senza rischiare nulla oltre il compito affidatogli. Affidabile.
Felipe 5,5: coadiuva in difesa con posizione rinnovata … in generale fiducia ormai acquisita, è una certezza sulla quale puntare,ma quante sbavature… Migliorabile.
Acerbi 6 : il cuore di questo giocatore lo porta anche a fornire assist nelle puntate offensive dove c’è da scardinare avversari asserragliati dopo un pareggio inopinato. Distratto e indeciso nell’occasione del secondo gol del Lecce,combina una mezza frittata con Bastos anche se la principale responsabilità è dell’angolano. Per il resto,qualche affanno non per colpa sua. Puntuale.

Lazzari 6,5: maggiormente servito dai compagni rispetto alle ultime uscite,si propone e prende rischi… continua a giocare con impegno e senso tattico al servizio della squadra. Rinfrancato.
Milinkovic 6,5: sbaglia un gol facile,stenta un po’ ma – aspetto significativo – NON LESINA IMPEGNO e anche se la sua prestazione non è brillante comporta sempre problemi per gli avversari. Ancora lontano dal suo standard…ma riesce in ogni caso ad imporre la sua forza. Gol decisivo,era ora… rigore fischiato per un fallo inesistente,desta qualche preoccupazione la non esultanza,forse sta pagando la pressione dell’ambiente. In ogni caso, Sergetto.
Leiva 6: non è il solito Lucas,ma quanto cuore e coraggio. Prende un giallo dopo averne rischiato un altro,giusta la sostituzione. Impegno e dedizione non mancano MAI anche a dispetto della lucidità. Generoso.
L.Alberto 7: prova a suggerire e cucire il gioco, buona partita ed in questo momento è l’unico insieme a Correa in grado di far cambiare passo alla squadra, oltre all’indomabile Immobile. Conclusioni pericolose-sbaglia un gol fatto - a ripetizione e passaggi filtranti, oltre all’amministrazione “ordinaria” del pallone che appare normale ma in realtà rivela padronanza assoluta nel palleggio. Padrone.
Lulic 6 : lui c’è, altro che storie. Di questo giocatore te ne accorgi quando ti manca… Essenziale.

Correa 7,5 : altro giro altro gol decisivo in apertura e infine a chiudere la partita in una prova di sostanza ed applicazione anche se con fiammate meno continue ed appariscenti rispetto al solito. Ma ci metto la firma per averlo così (e in gol) tutte le partite…paradossalmente rintanato ma pronto a sibilare e a colpire in un colpo solo. Letale.
Immobile 7,5 : c’è sempre la sua testa,la sua gamba,il suo piede…il suo cuore nei gol della Lazio : ringrazia tutti in prima persona trasformando un calcio di rigore pesantissimo con spietata tranquillità dopo la “solita” partita su tutto il fronte d’attacco. Feroce.

Cataldi 6,5 : si assesta bene a centrocampo,dimostrando di aver acquisito moltissimo dal professor Leiva. Restituisce respiro geometrie e fiducia alla squadra. Prezioso.

Bastos 5 : prendiamo un gol nel” vado io vai tu” con Acerbi. Distratto.


Berisha sv daje regà. DAJE !!!


Simone Inzaghi 8 : squadra in pugno,ed è una squadra piuttosto psicolabile a tratti,per cui i meriti sono doppi.
Al netto di qualche errore (eventuale) nell’arco di una stagione,che comunque ci sta,direi proprio che questa creatura degli ultimi anni è decisamente opera sua.
Terzo posto e più di qualcuno alle prese con il Maalox.
Questa Maglia quando ti entra nel cuore lo avvolge e ne assume le sembianze. Ma che ne sanno gli altri... (Fefè).
Mex87
Messaggi: 611
Iscritto il: 11/05/2019, 22:08

10/11/2019, 21:48

Strakosha 8
Patric 6
L.Felipe 6
Acerbi 6.5
Lazzari 7
Milinkovic 7
Leiva 5.5
L.Alberto 6.5
Lulic 5.5
Correa 8
Immobile 8

Cataldi 6
Bastos 5.5
Berisha s.v.

Inzaghi 6.5
Alfa83
Messaggi: 167
Iscritto il: 12/05/2019, 1:10

11/11/2019, 0:52

foketto ha scritto:
10/11/2019, 20:21
Strakosha 8,5 : gol da calcio piazzato evitabile, ma parata incredibile e decisiva nel primo tempo ed un’altra ad inizio ripresa. Impresa superba realizzata sul calcio di rigore. Battiamogli le mani,se lo stramerita. Convincente.

Patric 6 : discreta prova senza rischiare nulla oltre il compito affidatogli. Affidabile.
Felipe 5,5: coadiuva in difesa con posizione rinnovata … in generale fiducia ormai acquisita, è una certezza sulla quale puntare,ma quante sbavature… Migliorabile.
Acerbi 6 : il cuore di questo giocatore lo porta anche a fornire assist nelle puntate offensive dove c’è da scardinare avversari asserragliati dopo un pareggio inopinato. Distratto e indeciso nell’occasione del secondo gol del Lecce,combina una mezza frittata con Bastos anche se la principale responsabilità è dell’angolano. Per il resto,qualche affanno non per colpa sua. Puntuale.

Lazzari 6,5: maggiormente servito dai compagni rispetto alle ultime uscite,si propone e prende rischi… continua a giocare con impegno e senso tattico al servizio della squadra. Rinfrancato.
Milinkovic 6,5: sbaglia un gol facile,stenta un po’ ma – aspetto significativo – NON LESINA IMPEGNO e anche se la sua prestazione non è brillante comporta sempre problemi per gli avversari. Ancora lontano dal suo standard…ma riesce in ogni caso ad imporre la sua forza. Gol decisivo,era ora… rigore fischiato per un fallo inesistente,desta qualche preoccupazione la non esultanza,forse sta pagando la pressione dell’ambiente. In ogni caso, Sergetto.
Leiva 6: non è il solito Lucas,ma quanto cuore e coraggio. Prende un giallo dopo averne rischiato un altro,giusta la sostituzione. Impegno e dedizione non mancano MAI anche a dispetto della lucidità. Generoso.
L.Alberto 7: prova a suggerire e cucire il gioco, buona partita ed in questo momento è l’unico insieme a Correa in grado di far cambiare passo alla squadra, oltre all’indomabile Immobile. Conclusioni pericolose-sbaglia un gol fatto - a ripetizione e passaggi filtranti, oltre all’amministrazione “ordinaria” del pallone che appare normale ma in realtà rivela padronanza assoluta nel palleggio. Padrone.
Lulic 6 : lui c’è, altro che storie. Di questo giocatore te ne accorgi quando ti manca… Essenziale.

Correa 7,5 : altro giro altro gol decisivo in apertura e infine a chiudere la partita in una prova di sostanza ed applicazione anche se con fiammate meno continue ed appariscenti rispetto al solito. Ma ci metto la firma per averlo così (e in gol) tutte le partite…paradossalmente rintanato ma pronto a sibilare e a colpire in un colpo solo. Letale.
Immobile 7,5 : c’è sempre la sua testa,la sua gamba,il suo piede…il suo cuore nei gol della Lazio : ringrazia tutti in prima persona trasformando un calcio di rigore pesantissimo con spietata tranquillità dopo la “solita” partita su tutto il fronte d’attacco. Feroce.

Cataldi 6,5 : si assesta bene a centrocampo,dimostrando di aver acquisito moltissimo dal professor Leiva. Restituisce respiro geometrie e fiducia alla squadra. Prezioso.

Bastos 5 : prendiamo un gol nel” vado io vai tu” con Acerbi. Distratto.


Berisha sv daje regà. DAJE !!!


Simone Inzaghi 8 : squadra in pugno,ed è una squadra piuttosto psicolabile a tratti,per cui i meriti sono doppi.
Al netto di qualche errore (eventuale) nell’arco di una stagione,che comunque ci sta,direi proprio che questa creatura degli ultimi anni è decisamente opera sua.
Terzo posto e più di qualcuno alle prese con il Maalox.

Concordo su tutto ma sul secondo goal preso vicino a Bastos c'e Lazzari e non Acerbi.
Gasperini pedalino disparo
foketto
Località: San Lucido (CS)
Messaggi: 893
Iscritto il: 09/05/2019, 19:42

11/11/2019, 1:08

Alfa83 ha scritto:
11/11/2019, 0:52
foketto ha scritto:
10/11/2019, 20:21
Strakosha 8,5 : gol da calcio piazzato evitabile, ma parata incredibile e decisiva nel primo tempo ed un’altra ad inizio ripresa. Impresa superba realizzata sul calcio di rigore. Battiamogli le mani,se lo stramerita. Convincente.

Patric 6 : discreta prova senza rischiare nulla oltre il compito affidatogli. Affidabile.
Felipe 5,5: coadiuva in difesa con posizione rinnovata … in generale fiducia ormai acquisita, è una certezza sulla quale puntare,ma quante sbavature… Migliorabile.
Acerbi 6 : il cuore di questo giocatore lo porta anche a fornire assist nelle puntate offensive dove c’è da scardinare avversari asserragliati dopo un pareggio inopinato. Distratto e indeciso nell’occasione del secondo gol del Lecce,combina una mezza frittata con Bastos anche se la principale responsabilità è dell’angolano. Per il resto,qualche affanno non per colpa sua. Puntuale.

Lazzari 6,5: maggiormente servito dai compagni rispetto alle ultime uscite,si propone e prende rischi… continua a giocare con impegno e senso tattico al servizio della squadra. Rinfrancato.
Milinkovic 6,5: sbaglia un gol facile,stenta un po’ ma – aspetto significativo – NON LESINA IMPEGNO e anche se la sua prestazione non è brillante comporta sempre problemi per gli avversari. Ancora lontano dal suo standard…ma riesce in ogni caso ad imporre la sua forza. Gol decisivo,era ora… rigore fischiato per un fallo inesistente,desta qualche preoccupazione la non esultanza,forse sta pagando la pressione dell’ambiente. In ogni caso, Sergetto.
Leiva 6: non è il solito Lucas,ma quanto cuore e coraggio. Prende un giallo dopo averne rischiato un altro,giusta la sostituzione. Impegno e dedizione non mancano MAI anche a dispetto della lucidità. Generoso.
L.Alberto 7: prova a suggerire e cucire il gioco, buona partita ed in questo momento è l’unico insieme a Correa in grado di far cambiare passo alla squadra, oltre all’indomabile Immobile. Conclusioni pericolose-sbaglia un gol fatto - a ripetizione e passaggi filtranti, oltre all’amministrazione “ordinaria” del pallone che appare normale ma in realtà rivela padronanza assoluta nel palleggio. Padrone.
Lulic 6 : lui c’è, altro che storie. Di questo giocatore te ne accorgi quando ti manca… Essenziale.

Correa 7,5 : altro giro altro gol decisivo in apertura e infine a chiudere la partita in una prova di sostanza ed applicazione anche se con fiammate meno continue ed appariscenti rispetto al solito. Ma ci metto la firma per averlo così (e in gol) tutte le partite…paradossalmente rintanato ma pronto a sibilare e a colpire in un colpo solo. Letale.
Immobile 7,5 : c’è sempre la sua testa,la sua gamba,il suo piede…il suo cuore nei gol della Lazio : ringrazia tutti in prima persona trasformando un calcio di rigore pesantissimo con spietata tranquillità dopo la “solita” partita su tutto il fronte d’attacco. Feroce.

Cataldi 6,5 : si assesta bene a centrocampo,dimostrando di aver acquisito moltissimo dal professor Leiva. Restituisce respiro geometrie e fiducia alla squadra. Prezioso.

Bastos 5 : prendiamo un gol nel” vado io vai tu” con Acerbi. Distratto.


Berisha sv daje regà. DAJE !!!


Simone Inzaghi 8 : squadra in pugno,ed è una squadra piuttosto psicolabile a tratti,per cui i meriti sono doppi.
Al netto di qualche errore (eventuale) nell’arco di una stagione,che comunque ci sta,direi proprio che questa creatura degli ultimi anni è decisamente opera sua.
Terzo posto e più di qualcuno alle prese con il Maalox.

Concordo su tutto ma sul secondo goal preso vicino a Bastos c'e Lazzari e non Acerbi.
vero,ero troppo impegnato a bestemmià,anche perchè dopo nell'azione del terzo gol sfiorato da loro stavo per menzionare un altro errore di Acerbi ma in realtà c'era fallo su di lui l'ho rivisto adessp
Questa Maglia quando ti entra nel cuore lo avvolge e ne assume le sembianze. Ma che ne sanno gli altri... (Fefè).

Torna a “Piazza della Libertà”