Ombra Lunga o giro bacari veneziani

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

Ombra Lunga o giro bacari veneziani

12/10/2019, 8:44

topic eno gastronomico

ogni anno, da ormai 20 anni, per il mio compleanno è tradizione fare l’ombra lunga a Venezia.
l’ombra lunga consiste in un percorso che porta da Rialto a piazzale Roma (o viceversa),passando per le Accademie ed il sestriere di Dorsoduro, fermandosi in vari bacari mangiando cicchetti e bevendo vino.

il bacaro è un tipico baretto veneziano con mescita di vino(la birra nel vero bacaro non è neanche venduta) ed il cicchetto o spuncione è una mono porzione di mare o di terra ( schie su fondi di carciofo, sarde in saor,folpi,polpette di carne, fette di pane con qualsiasi tipo di affettato etc etc) una sorta di tapas alla veneziana,

le strategie sono due..o pochi bacari con molti cicchetti in ognuno o più bacari con 2 cicchetti ed un bicchiere di vino a testa.
io prediligo la seconda.

dopo 20 anni ho girato quasi tutte le cicchetterie di venezia ma mi permetto, qualora qualcuno di voi volesse provare questa esperienza, di segnalarvene qualcuna

al Pesador (sotto Rialto): sicuramente, data la posizione, è il più caro ed il più turistico ma è il punto di partenza ideale e, se stai in dolce compagnia è strategico, per uno spritz ed due cicchetti stai sui dodici euro a testa (la media è 8)

la patatina: cicchetteria piccola e senza tavoli all’esterno, buono il vino da mescita e ottima cantina se si vuole bere bottiglie. cicchetti di pesce superlativi, meno quelli di carne. volendo offre anche servizio di cucina.

il sbarlefo: uno dei miei preferiti, locale grande e con un’offerta di cicchetti esagerata e tutti buonissimi, consigliato agli amanti della bolla italiana, tavoli all’esterno,

bacaro jazz: meno tradizionale ma comunque di gran livello e con un tocco musicale che lo rende ideale per una sosta più lunga e per far felice la vostra metà

Cantina del vino già Schiavi: il Numero 1 senza se e senza ma, dentro ci trovi quasi esclusivamente veneziani, assortimento di cicchetti tendenti all’infinito e strepitosi, ci trovi dal vino sfuso alla bottiglia di Petrus. locale enoteca storico veneziano nella zona degli squeri affaccia direttamente sul canale, solitamente l’ultimo o il primo del giro (a seconda del punto di partenza...primo da piazzale Roma,ultimo da Rialto)

se andate a Venezia DOVETE fare l’ombra lunga....non farla è come andare a Roma e non mangiare una cacio e pepe o andare a Milano e non provare un’orecchia di elefante.
BUON GIRO
Ultima modifica di Jolly roger il 12/10/2019, 9:31, modificato 1 volta in totale.
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Avatar utente
alphonse
Località: Roma
Messaggi: 306
Iscritto il: 12/05/2019, 11:49

12/10/2019, 9:15

Stato a Venezia una sola volta e non meno di 30 anni fa. Incredibile, ma vero.
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

12/10/2019, 9:27

Tocca che torni per un fine settimana e ti faccio io da Cicerone....possibilmente in inverno perché, anche se trovi brutto tempo, il suo fascino si decuplica
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 155
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

12/10/2019, 10:20

Due anni fà ho fatto tour veneto che conto di ripetere. Per me la regione più bella d'Italia. Pensate un attimo al Lazio per dire, noi d'annamo? A Latina? A Frosinone? A Rieti? A Viterbo? Dai su.....

Di stanza a Padova città, che nelle mie preferenze supera a sto punto Verona. Meravigliosa, ricchissima, pieno di.....Galline padovane....Sentisse un poraccio è n'attimo.

Conoscevo il tour dei bacari avendo amici e parenti in veneto. Ma è una cosa non seriamente fattibile per un turista. Sopratutto se romano poi.

Di solito si usa come gita fuori porta, RIGOROSAMENTE senza mogli, una sorta di zingarata nella quale l'imperativo è bere, che dei cicchetti a quelli su frega il giusto.

Io ovviamente non potei farlo, anche perchè farlo a cavallo di ferragosto non è fattibile. E poi noi forsestieri non si và a Venezia per divertirsi. Ma con la dolce compagnia. Che poi io Venezia non la trovo poi così romantica ma bella tetra, e mi piace un sacco per questo. Conto di rivisitarla in mesi freddi e nebbiosi con Hotel in loco per camminarci col buio. Deve essere spaziale.

Ho visitato, superati i 40 anni, PER LA PRIMA VOLTA VENEZIA. Colpevole certo, ma vi posso assicurare che tranne che per viaggi di nozze, non è che ce sia tutta sta gente under 40 che fà la fila per Venezia. Gente che è stata a Tokyo, a Macchu Picchu, Maldive e poi non ha mai visitato Venezia.
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

12/10/2019, 10:41

che venezia in inverno batta venezia in estate 6-0 6-0 è fuori di dubbio...se poi ghe xe anca un fiatin de caliga (nebbia) e acqua alta... è il top

il cicchetto è fondamentale nell’ombra lunga altrimenti dal quarto bacaro sei ubriaco spolpo e diventi il classico turista rompicazzo che rischia di finire in canal...o perché ci casca lui o perché qualcuno s’incazza e lo butta giù....e ne ho visti.

sul giro senza donne...soprassiedo....una veneta o una friulana in un giro bacari ti riducono in poltiglia senza neanche avere mal di testa la mattina dopo....
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

12/10/2019, 10:41

:97
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

12/10/2019, 11:03

giusto per rendere l’idea ieri mia moglie, che qualcuno qua dentro conosce, e a 48 anni pesa 48 kg, è iper allenata ed ha un signor fisichetto.....ieri, dalle 15 alle 21, si è tirata giù 3 spritz rigorosamente al Campari, 6 bicchieri di Ferrari, uno di Ripasso ed una Storica Nera Domenis senza colpo ferire....se ci provi te ti ritrovo abbracciato al Leone di fronte a Palazzo Ducale :mrgreen:

una Friulana è una Friulana....non scherziamo
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 155
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

12/10/2019, 11:24

Si si ma che bevano pure le donne guarda non c'è dubbio. Non intendevo che non si portano le mogli per quello. Ma perchè, almeno quelli che conosco io, tutti poi sposati con prole, la vivono come un momento tutto loro, tipo partita di calcetto e pizzata qui a Roma.

La fregna che ho visto a Padova la sera. Ma pure a Venezia il giorno. Non si può quantificare. Anche perchè non ci sono più le crucche botrillone con le birkenstock ai piedi. Oggi sembrano tutte facenti parte della stessa realtà. Pantaloncini stracorti, attillati in mezzo al culo. Una cosa pazzesca.

Non ti invidio Jolly, non deve essere facile la fedeltà a Padova, vista la qualità, e la mentalità...... :D :D :D

A Piazza dei Signori la sera è pazzesca. Piena piena di ragazzi, tavolini fuori. In un contesto delizioso. Prato della Valle assurdo. Il ferragosto a Prato della Valle, 35 minuti di fuochi d'artificio io non li ho mai visti in vita mia.

L'unica cosa, è che na sera ho beccato un umidità non praticabile per un romano, l'aria cosi ferma io non l'avevo mai sentita in vita mia. Stavo crepando. Facevo due passi sembrava avessi scalato il Cervino.

Ho mangiato dai vari Bigoi ovviamente sempre al ragù di cortile. Poi da Antonio Ferrari, e poi da quello emiliano in piazza Prato della Valle. Meravigliosa Padova.
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

12/10/2019, 11:29

anche te, sali una volta in inverno e facciamo bolliti e arrosti da Giovanni a Padova e ombra lunga a Venezia......l’umidità fa parte del pacchetto....prendere o lasciare
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 795
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

12/10/2019, 14:13

Schie su fondo di carciofo
Sarde in Saor

Madonna benedetta che spettacolo.

Quest'anno mi tocca il Natale dai parenti giù al nord. Potrei buttare un anno di allenamento e dieta equilibrata in 4 giorni.

Comunque giro Bacari tutta la vita.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
Avatar utente
alphonse
Località: Roma
Messaggi: 306
Iscritto il: 12/05/2019, 11:49

12/10/2019, 19:20

Jolly roger ha scritto:
12/10/2019, 9:27
Tocca che torni per un fine settimana e ti faccio io da Cicerone....possibilmente in inverno perché, anche se trovi brutto tempo, il suo fascino si decuplica
Sì, prima o poi ci dobbiamo tornare. Peraltro non ci sono mai stato con mia moglie. Abbiamo fatto il giro del mondo sei volte, ma non siamo mai stati insieme a Venezia e la cosa francamente non trova giustificazioni.
L'anno prossimo per la prima volta dopo 25 anni faremo vacanze in Italia, ma questa è un'altra storia.
Detto ciò, quando sono in Inghilterra ( gli inglesi, non chiedetemi perché, non lo saprei dire, amano l'Italia e gli italiani come pochi altri) e dico che non sono mai stato a Capri o una sola volta a Venezia, e glielo dico magari da uno sperduto paesotto del Galles, pensano sia matto. E forse non hanno tutti i torti.
foketto
Località: San Lucido (CS)
Messaggi: 747
Iscritto il: 09/05/2019, 19:42

13/10/2019, 19:44

Jolly roger ha scritto:
12/10/2019, 9:27
Tocca che torni per un fine settimana e ti faccio io da Cicerone....possibilmente in inverno perché, anche se trovi brutto tempo, il suo fascino si decuplica
e io invece te devo mannà affanculo serio : sono appena tornato da Udine, a saperlo me facevo vivo.

la prossima volta che vengo su cerca di trovare una scusa buona per non farti vivo perché sinnò te scortico gnappè.
Questa Maglia quando ti entra nel cuore lo avvolge e ne assume le sembianze. Ma che ne sanno gli altri... (Fefè).

Torna a “Ponte Milvio”