Anime e Manga

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

Anime e Manga

19/05/2021, 21:32

Sono sempre stato un amante della cultura pop giapponese, e bene o male per quasi tutti i nati tra gli anni '80 e '90, cresciuti nel Lazio, Super 3 era la maggior emittente che spacciava cartoni giapponesi, oltre ai canali ancor più "sgamati" che trasmettevano magari Ranma 1/2 o Kenshiro.

A livello di Manga ho letto poco, Death Note, Black Cat e qualche numero casuale di Naruto, Fairy Tail e Full Metal Alchemist.
A livello di Anime sto riprendo ora dopo anni di nulla e cincischiamenti del tipo "ma sì, prima o poi lo guardo, intanto lo metto in lista", per questo mi è venuto in mente il topic.

Ovviamente si parte dai classici Dragon Ball (+Z e il tremendo GT) e Holly e Benji, per il "nuovo" classico Naruto (che fino a Shippuden è un capolavoro assoluto).
Qualche anno fa rimediai finalmente Nadia - Il Mistero Della Pietra Azzurra ( :101 ) e prima del covid Evangelion.
Di recente mi sono fatto consigliare un bel po' di roba corta (max 24 puntate da 20 minuti) e mi sono visto:

Steins Gate (anche lo 0), che mi è piaciuto parecchio.
The Promised Neverland (solo la prima, la seconda me l'hanno sconsigliata; bello, praticamente uno spot al vegetarismo :mrgreen: )
Devilman Crybaby (enorme, in 10 puntate solo crea il panico e non sono mai stato un fan del classico Devilman).
Kiseiju (tematiche simili a Devilman, godibilissimo).
Prison School (fanservice allucinante, la prima metà fa schiantare dalle risate)
Grand Blue (simpatico, niente di imperdibile)

Immagino che, inondati da Netflix o Prime, qualcosa avrete visto pure voi o comunque un minimo di curiosità del perché ci siano un'infinità di "cartoni" in lista ve lo sarete chiesto :mrgreen:
Immagine
Avatar utente
Stock
Messaggi: 5786
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

19/05/2021, 21:55

Io sono quasi totalmente allergico. L'unico che mi sono visto e mi è piaciuto da morire è Neon Genesis Evangelion. Mi piace anche l'animazione Ghibli ma non tutto. Manga zero ma non leggo fumetti in genere.
Aprite le porte alla bellezza.
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

19/05/2021, 22:10

Stock ha scritto:
19/05/2021, 21:55
Io sono quasi totalmente allergico. L'unico che mi sono visto e mi è piaciuto da morire è Neon Genesis Evangelion. Mi piace anche l'animazione Ghibli ma non tutto. Manga zero ma non leggo fumetti in genere.
Potresti provare, su Prime (non censurato tra l'altro, un miracolo praticamente), Nadia, che è dallo stesso autore di Evangelion.
Immagine
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 3595
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

19/05/2021, 23:06

Manuel89 ha scritto:
Stock ha scritto:
19/05/2021, 21:55
Io sono quasi totalmente allergico. L'unico che mi sono visto e mi è piaciuto da morire è Neon Genesis Evangelion. Mi piace anche l'animazione Ghibli ma non tutto. Manga zero ma non leggo fumetti in genere.
Potresti provare, su Prime (non censurato tra l'altro, un miracolo praticamente), Nadia, che è dallo stesso autore di Evangelion.
è da pippe mentali continue come NGE? Immagine


edit: ho googlato e ho visto che è "il mistero della pietra azzurra".
bello vero. mi ricordo che da ragazzino cercavo di non mi perdermi mai una puntata.
ozzy
Località: Sitges
Messaggi: 979
Iscritto il: 27/05/2019, 13:41

20/05/2021, 0:23

Akira almeno 1 volta l'anno lo devo guardare.
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

20/05/2021, 2:02

mimmo ha scritto:
19/05/2021, 23:06
Manuel89 ha scritto:
Stock ha scritto:
19/05/2021, 21:55
Io sono quasi totalmente allergico. L'unico che mi sono visto e mi è piaciuto da morire è Neon Genesis Evangelion. Mi piace anche l'animazione Ghibli ma non tutto. Manga zero ma non leggo fumetti in genere.
Potresti provare, su Prime (non censurato tra l'altro, un miracolo praticamente), Nadia, che è dallo stesso autore di Evangelion.
è da pippe mentali continue come NGE? Immagine


edit: ho googlato e ho visto che è "il mistero della pietra azzurra".
bello vero. mi ricordo che da ragazzino cercavo di non mi perdermi mai una puntata.
A me regalarono un VHS con tipo due puntate, me l'ho riviste tipo mille volte :mrgreen:
Ultima modifica di Manuel89 il 04/08/2023, 23:14, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
Spike
Località: Roma
Messaggi: 1235
Iscritto il: 12/05/2019, 9:04

20/05/2021, 7:00

Io sto vedendo l’attacco dei giganti su Netflix. Sono alla prima stagione e mi sta piacendo molto.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 3627
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

20/05/2021, 11:18

è morto kentaro miura, l'autore di berserk
54 anni

porca troia
Avatar utente
Stock
Messaggi: 5786
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

20/05/2021, 11:29

Blevins ha scritto:è morto kentaro miura, l'autore di berserk
54 anni

porca troia
Prima o dopo l'apertura del topic?
Aprite le porte alla bellezza.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 3627
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

20/05/2021, 11:40

no è morto il 6 maggio, ma i giapponesi per una loro etica lo hanno annunciato oggi

un gigante comunque, e da che era un meme alla fine per davvero la sua opera più grande rimarrà senza un finale
Berserk
Località: Genova
Messaggi: 627
Iscritto il: 14/05/2019, 17:10

20/05/2021, 12:30

: Sad :

Berserk è una delle opere che più mi ha segnato ed emozionato. E' indubbio che negli anni si sia perso (e ora forse si capisce il perchè)...ma i primi 14 volumi sono un capolavoro assoluto per estetica, profondità della storia e soprattutto dei personaggi.

RIP
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

20/05/2021, 13:33

Spike ha scritto:
20/05/2021, 7:00
Io sto vedendo l’attacco dei giganti su Netflix. Sono alla prima stagione e mi sta piacendo molto.
Uno dei migliori degli ultimi anni.
Immagine
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

20/05/2021, 13:36

Berserk non l'ho mai visto/letto, fa parte della lista infinita dei recuperi, insieme a Slam Dunk (ma solo il manga...visto che l'anime è stupidamente mozzato) e GTO.
Immagine
ClaMCM
Località: Roma
Messaggi: 454
Iscritto il: 19/06/2019, 17:34

20/05/2021, 13:38

Manuel89 ha scritto:
19/05/2021, 21:32
Sono sempre stato un amante della cultura pop giapponese, e bene o male per quasi tutti i nati tra gli anni '80 e '90, cresciuti nel Lazio, Super 3 era la maggior emittente che spacciava cartoni giapponesi, oltre ai canali ancor più "sgamati" che trasmettevano magari Ranma 1/2 o Kenshiro.

A livello di Manga ho letto poco, Death Note, Black Cat e qualche numero casuale di Naruto, Fairy Tail e Full Metal Alchemist.
A livello di Anime sto riprendo ora dopo anni di nulla e cincischiamenti del tipo "ma sì, prima o poi lo guardo, intanto lo metto in lista", per questo mi è venuto in mente il topic.

Ovviamente si parte dai classici Dragon Ball (+Z e il tremendo GT) e Holly e Benji, per il "nuovo" classico Naruto (che fino a Shippuden è un capolavoro assoluto).
Qualche anno fa rimediai finalmente Nadia - Il Mistero Della Pietra Azzurra ( :101 ) e prima del covid Evangelion.
Di recente mi sono fatto consigliare un bel po' di roba corta (max 24 puntate da 20 minuti) e mi sono visto:

Steins Gate (anche lo 0), che mi è piaciuto parecchio.
The Promised Neverland (solo la prima, la seconda me l'hanno sconsigliata; bello, praticamente uno spot al vegetarismo :mrgreen: )
Devilman Crybaby (enorme, in 10 puntate solo crea il panico e non sono mai stato un fan del classico Devilman).
Kiseiju (tematiche simili a Devilman, godibilissimo).
Prison School (fanservice allucinante, la prima metà fa schiantare dalle risate)
Grand Blue (simpatico, niente di imperdibile)

Immagino che, inondati da Netflix o Prime, qualcosa avrete visto pure voi o comunque un minimo di curiosità del perché ci siano un'infinità di "cartoni" in lista ve lo sarete chiesto :mrgreen:

potresti apprezzare anche Made in the Abyss e Demon Slayer (da non confondere con Goblin Slayer carino pure quello), il primo su Netflix gli altri due su Prime.

Una vera pezza comunque la morte di Miura ed un vero peccato che come detto da Berserk (nome a caso immagino :mrgreen: ) la sua opera più grande resti incompiuta.

Io attendo la fine di Hunter X Hunter ma posso mangia tranquillissimo
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

20/05/2021, 13:45

ClaMCM ha scritto:
20/05/2021, 13:38
Manuel89 ha scritto:
19/05/2021, 21:32
Sono sempre stato un amante della cultura pop giapponese, e bene o male per quasi tutti i nati tra gli anni '80 e '90, cresciuti nel Lazio, Super 3 era la maggior emittente che spacciava cartoni giapponesi, oltre ai canali ancor più "sgamati" che trasmettevano magari Ranma 1/2 o Kenshiro.

A livello di Manga ho letto poco, Death Note, Black Cat e qualche numero casuale di Naruto, Fairy Tail e Full Metal Alchemist.
A livello di Anime sto riprendo ora dopo anni di nulla e cincischiamenti del tipo "ma sì, prima o poi lo guardo, intanto lo metto in lista", per questo mi è venuto in mente il topic.

Ovviamente si parte dai classici Dragon Ball (+Z e il tremendo GT) e Holly e Benji, per il "nuovo" classico Naruto (che fino a Shippuden è un capolavoro assoluto).
Qualche anno fa rimediai finalmente Nadia - Il Mistero Della Pietra Azzurra ( :101 ) e prima del covid Evangelion.
Di recente mi sono fatto consigliare un bel po' di roba corta (max 24 puntate da 20 minuti) e mi sono visto:

Steins Gate (anche lo 0), che mi è piaciuto parecchio.
The Promised Neverland (solo la prima, la seconda me l'hanno sconsigliata; bello, praticamente uno spot al vegetarismo :mrgreen: )
Devilman Crybaby (enorme, in 10 puntate solo crea il panico e non sono mai stato un fan del classico Devilman).
Kiseiju (tematiche simili a Devilman, godibilissimo).
Prison School (fanservice allucinante, la prima metà fa schiantare dalle risate)
Grand Blue (simpatico, niente di imperdibile)

Immagino che, inondati da Netflix o Prime, qualcosa avrete visto pure voi o comunque un minimo di curiosità del perché ci siano un'infinità di "cartoni" in lista ve lo sarete chiesto :mrgreen:

potresti apprezzare anche Made in the Abyss e Demon Slayer (da non confondere con Goblin Slayer carino pure quello), il primo su Netflix gli altri due su Prime.

Una vera pezza comunque la morte di Miura ed un vero peccato che come detto da Berserk (nome a caso immagino :mrgreen: ) la sua opera più grande resti incompiuta.

Io attendo la fine di Hunter X Hunter ma posso mangia tranquillissimo
Hai beccato due dei titoli (insieme a quelli già visti in neretto) che mi ha dato un gruppo di ragazzi conosciuti casualmente un paio di mesi fa.
Oltre a quelli mi hanno consigliato Beastars, Erased, Violet Evergarden e Death Parade, che penso comincerò oggi.
Immagine
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 3595
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

20/05/2021, 14:30

ho letto che miura, in verità, ha lasciato scritto il finale di berserk. l'opera verrà sì finita da altri ma come voleva lui.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 3627
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

20/05/2021, 14:40

Berserk ha scritto:
20/05/2021, 12:30
: Sad :

Berserk è una delle opere che più mi ha segnato ed emozionato. E' indubbio che negli anni si sia perso (e ora forse si capisce il perchè)...ma i primi 14 volumi sono un capolavoro assoluto per estetica, profondità della storia e soprattutto dei personaggi.

RIP
fino all'eclisse è una delle cose più belle che siano mai state create, e chiunque dovrebbe leggerlo (anche solo per ammirare l'arte di miura)
poi un po' si perde, ma solo perchè quello che c'è stato prima non poteva avere eguali
ClaMCM
Località: Roma
Messaggi: 454
Iscritto il: 19/06/2019, 17:34

20/05/2021, 17:04

Manuel89 ha scritto:
20/05/2021, 13:45

Hai beccato due dei titoli (insieme a quelli già visti in neretto) che mi ha dato un gruppo di ragazzi conosciuti casualmente un paio di mesi fa.
Oltre a quelli mi hanno consigliato Beastars, Erased, Violet Evergarden e Death Parade, che penso comincerò oggi.
visti tutti quelli che hai menzionato devo dire che i due che t'ho consigliato son quelli che mi han colpito di più, comunque su sia su Netflix che su Prime stanno mettendo un botto di roba e non può che farmi piacere :mrgreen:

PS The Promised Neverland come hai detto la stagione 1 bellissima la seconda 'na monnezza
PPS Se t'è piaciuto Prison School consiglio anche Shimoneta
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 1438
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

20/05/2021, 17:11

Blevins ha scritto:
20/05/2021, 11:18
è morto kentaro miura, l'autore di berserk
54 anni

porca troia
e pd, non ci credo, l'unica collezione che sto portando avanti da 20 anni ormai.

ho pure il prossimo numero già pagato.

non ci credo che rimarremo così, senza una fine, secondo me è una finta perchè tanto ormai si era incartato alla grande.
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 1438
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

20/05/2021, 17:13

mimmo ha scritto:
20/05/2021, 14:30
ho letto che miura, in verità, ha lasciato scritto il finale di berserk. l'opera verrà sì finita da altri ma come voleva lui.
ah ecco meno male
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 3595
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

20/05/2021, 23:57

sciarpetta ha scritto:
20/05/2021, 17:13
mimmo ha scritto:
20/05/2021, 14:30
ho letto che miura, in verità, ha lasciato scritto il finale di berserk. l'opera verrà sì finita da altri ma come voleva lui.
ah ecco meno male
è una pratica diffusa tra i mangaka che fanno opere lunghe. anche oda ha fatto la stessa cosa.
Berserk
Località: Genova
Messaggi: 627
Iscritto il: 14/05/2019, 17:10

21/05/2021, 12:20

mimmo ha scritto:
20/05/2021, 23:57
sciarpetta ha scritto:
20/05/2021, 17:13
mimmo ha scritto:
20/05/2021, 14:30
ho letto che miura, in verità, ha lasciato scritto il finale di berserk. l'opera verrà sì finita da altri ma come voleva lui.
ah ecco meno male
è una pratica diffusa tra i mangaka che fanno opere lunghe. anche oda ha fatto la stessa cosa.
Sono solo rumors. Troppo presto per capire come verrà gestito postumo Berserk.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 3627
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

21/05/2021, 13:57

da fb, una riflessione su un aspetto della vita di un mangaka (che si può estendere alla concezione del lavoro che hanno in giappone) che in tanti non conoscono

Il fumetto seriale giapponese, per quanto seriale, resta un lavoro affidato ad un singolo autore che (con l’aiuto o meno di assistenti) tieni in piedi una produzione che, di media, si aggira attorno alle venti pagine settimanali.
Questo è il ritmo che devono tenere i mangaka che vogliono farcela, i mangaka che hanno una serie di successo che però deve affermarsi sul serio e, spesso, anche i mangaka di grande successo, che vengono pressati dalle case editrici nel continuare a realizzare storie che permetteranno agli editori di fare sempre più soldi.
Sono pochissimi i mangaka che, arrivati ad un certo livello di successo e indipendenza economica, riescono a sfilarsi da questo meccanismo.

Quelli che ci riescono, qualche volta, si salvano la vita.
Qualche volta, invece, no.
Qui di seguito le dichiarazioni di Miura nel corso degli anni, messe come note ai suoi fumetti.
Quel Miura che era “uno stronzo” perché non finiva Berserk e morto per una dissezione aortica.


“Mi è venuta la febbre a 40. Ripensandoci, ho avuto solo due giorni liberi quest'anno. (1993)

"Ho perso 5 chili senza fare niente. Mi chiedo perché.” (1993)

“Negli ultimi due mesi, ho dormito in media meno di quattro ore a notte.” (1993)

“Compirò 27 anni in luglio. Guardando indietro, sono stati 27 anni di fumetti. È questo che voglio?” (1993)

“Da quando ho traslocato, le mie ore di sonno sono state meno di quattro. “ (1994)

“È lo stesso ogni anno, devo lavorare a Natale e Capodanno. Vorrei festeggiare, una volta tanto.” (1994)

“Ho avuto un giorno libero per la prima volta in un mese e mezzo e quando sono uscito, ho avuto un colpo di calore.” (1995)

“Ho comprato scarpe e vestiti nuovi per Capodanno. Ho solo un paio di scarpe da ginnastica.” (1996)

“Sono stato a Okinawa per le mie prime vacanze da mangaka e per i primi due giorni e mezzo sono stato male per un colpo di calore. "(1998)

“Nell'ultimo mese e mezzo, sono uscito due ore per cenare in un locale.” (2001)

“Se non vedo gente per tanto tempo, la mia bocca non funziona più come si deve.” (2002)

“I miei giorni liberi sono una mezza giornata ogni due mesi. Non faccio due giorni di pausa consecutivi da quattro anni. Mi sto stancando.” (2004)

“Ho avuto un altro collasso per superlavoro.” (2005)

“I miei trent'anni stanno per finire. La mia vita è un casino, fatta solo di manga. Ma non mi può essere restituita, quindi vado avanti! Starò chiuso in casa anche quest'anno.” (2006)

“Dopo tutto, non starò chiuso in casa, perché mi sento solo.“ (2006)

“È da una settimana che non riesco a uscire e la cioccolata è diventata un alimento prezioso.” (2006)

“Due terzi del mio corpo sono fatti di barrette energetiche. Vuol dire che Berserk è sponsorizzato per due terzi dalla ditta produttrice?" (2009)

“Non sono riuscito a vedere i ciliegi in fiore dal vivo neanche quest'anno.” (2011)
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

24/05/2021, 13:37

Mi ero dimenticato un altro titolo che mi hanno consigliato e che sto proprio vedendo ora (sono a più di metà), ovvero Made In Abyss.
Hanno costruito un bel mondo intorno, vediamo come procede la seconda metà, per ora merita.
Immagine
Avatar utente
Stock
Messaggi: 5786
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

24/05/2021, 13:41

Blevins ha scritto:
21/05/2021, 13:57
da fb, una riflessione su un aspetto della vita di un mangaka (che si può estendere alla concezione del lavoro che hanno in giappone) che in tanti non conoscono

Il fumetto seriale giapponese, per quanto seriale, resta un lavoro affidato ad un singolo autore che (con l’aiuto o meno di assistenti) tieni in piedi una produzione che, di media, si aggira attorno alle venti pagine settimanali.
Questo è il ritmo che devono tenere i mangaka che vogliono farcela, i mangaka che hanno una serie di successo che però deve affermarsi sul serio e, spesso, anche i mangaka di grande successo, che vengono pressati dalle case editrici nel continuare a realizzare storie che permetteranno agli editori di fare sempre più soldi.
Sono pochissimi i mangaka che, arrivati ad un certo livello di successo e indipendenza economica, riescono a sfilarsi da questo meccanismo.

Quelli che ci riescono, qualche volta, si salvano la vita.
Qualche volta, invece, no.
Qui di seguito le dichiarazioni di Miura nel corso degli anni, messe come note ai suoi fumetti.
Quel Miura che era “uno stronzo” perché non finiva Berserk e morto per una dissezione aortica.


“Mi è venuta la febbre a 40. Ripensandoci, ho avuto solo due giorni liberi quest'anno. (1993)

"Ho perso 5 chili senza fare niente. Mi chiedo perché.” (1993)

“Negli ultimi due mesi, ho dormito in media meno di quattro ore a notte.” (1993)

“Compirò 27 anni in luglio. Guardando indietro, sono stati 27 anni di fumetti. È questo che voglio?” (1993)

“Da quando ho traslocato, le mie ore di sonno sono state meno di quattro. “ (1994)

“È lo stesso ogni anno, devo lavorare a Natale e Capodanno. Vorrei festeggiare, una volta tanto.” (1994)

“Ho avuto un giorno libero per la prima volta in un mese e mezzo e quando sono uscito, ho avuto un colpo di calore.” (1995)

“Ho comprato scarpe e vestiti nuovi per Capodanno. Ho solo un paio di scarpe da ginnastica.” (1996)

“Sono stato a Okinawa per le mie prime vacanze da mangaka e per i primi due giorni e mezzo sono stato male per un colpo di calore. "(1998)

“Nell'ultimo mese e mezzo, sono uscito due ore per cenare in un locale.” (2001)

“Se non vedo gente per tanto tempo, la mia bocca non funziona più come si deve.” (2002)

“I miei giorni liberi sono una mezza giornata ogni due mesi. Non faccio due giorni di pausa consecutivi da quattro anni. Mi sto stancando.” (2004)

“Ho avuto un altro collasso per superlavoro.” (2005)

“I miei trent'anni stanno per finire. La mia vita è un casino, fatta solo di manga. Ma non mi può essere restituita, quindi vado avanti! Starò chiuso in casa anche quest'anno.” (2006)

“Dopo tutto, non starò chiuso in casa, perché mi sento solo.“ (2006)

“È da una settimana che non riesco a uscire e la cioccolata è diventata un alimento prezioso.” (2006)

“Due terzi del mio corpo sono fatti di barrette energetiche. Vuol dire che Berserk è sponsorizzato per due terzi dalla ditta produttrice?" (2009)

“Non sono riuscito a vedere i ciliegi in fiore dal vivo neanche quest'anno.” (2011)
I giappi stanno fori de testa.
Aprite le porte alla bellezza.
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 2170
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

24/05/2021, 14:54

Consiglio a tutti le opere di Satoshi Kon (se si deve fare una scelta per questione di tempo Perfect Blue), il primo Ghost in the shell di Mamoru Oshi, l’immancabile Akira di Otomo e per il camerata che si rispetti Jin-Roh.
Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Gato
Messaggi: 3482
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

25/05/2021, 8:35

Segnalo Gigi la trottola su prime video.
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

30/05/2021, 15:45

Alla fine di Made In Abyss mi son visto pure il film che prosegue dove era finita la stagione. Molto figo.
Mi sono visto anche Beastars.
Immagine
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

04/08/2021, 22:28

In tutto questo aggiorno con un recupero concluso oggi.
Cowboy Bebop. So' annato in depressione.

Mi sono pure (ri)visto per la prima volta intero GTO, era meglio se me lo vedevo dopo CB.
Immagine
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 3595
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

05/08/2021, 1:03

Manuel89 ha scritto:In tutto questo aggiorno con un recupero concluso oggi.
Cowboy Bebop. So' annato in depressione.

Mi sono pure (ri)visto per la prima volta intero GTO, era meglio se me lo vedevo dopo CB.
Cowboy bebop ha il miglior finale di serie del mondo anime. roba da psicanalisi Immagine

Avatar utente
Spike
Località: Roma
Messaggi: 1235
Iscritto il: 12/05/2019, 9:04

06/08/2021, 14:50

mimmo ha scritto:
05/08/2021, 1:03
Manuel89 ha scritto:In tutto questo aggiorno con un recupero concluso oggi.
Cowboy Bebop. So' annato in depressione.

Mi sono pure (ri)visto per la prima volta intero GTO, era meglio se me lo vedevo dopo CB.
Cowboy bebop ha il miglior finale di serie del mondo anime. roba da psicanalisi Immagine
Stupendo...non per niente mi sono preso il nick :53
Personaggio assurdo, finale da cuore a pezzi. Un capolavoro sotto tutti i punti di vista!
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

21/12/2021, 22:05

Sto leggendo Rocky Joe (11 su 13) , dopo aver pure rimediato tutto Slam Dunk (hanno annunciato un film per il 2022, immagino sull'ultima partita del manga).
Dopo Natale mi comincio 20th Century Boys, sfruttando l'edizione nuova, uscita (col primo numero) proprio in questi giorni.
Immagine
Dadus
Località: Roma
Messaggi: 177
Iscritto il: 20/05/2021, 10:25

23/06/2023, 13:20

Io ho comprato i manga planetes,Capitan Harlock,UZUMAKI e DEATH NOTE
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 3595
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

23/06/2023, 14:12

Dadus ha scritto:Io ho comprato i manga planetes,Capitan Harlock,UZUMAKI e DEATH NOTE
uzumaki l'ho finito di leggere qualche settimana fa: bello bello peccato sia così corto.
Avatar utente
Manuel89
Località: Sabina
Messaggi: 2467
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

23/06/2023, 21:14

Io di recente mi sono letto "Buonanotte, Punpun", che tranva!

Adesso ho in corso solamanete "Initial D", con la scusa dell'edizione nuova.
Immagine
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 3627
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

24/06/2023, 9:02

se amate le tette di fujiko su amazon prime ci sono parecchi film di lupin
la maggior parte fanno cacare, ma alcuni meritano davvero

Episodio 0
La lapide di Jigen Daisuke
Ishikawa Goemon getto di sangue
Jimmy
Messaggi: 4858
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

26/06/2023, 22:31

Certe pippe ve partono
Co sti cazzo de manga
Mortaccivostri
Maledetti pipparoli..





In
Fede


LA PIPPA E’ VITA CIT
Oscar70
Località: Umbria
Messaggi: 1509
Iscritto il: 14/05/2019, 14:45

04/08/2023, 22:27

Era inevitabile che questo topic aveva una sua logica nascosta che oggi si è svelata

Torna a “Ponte Milvio”