Il "politicamente corretto"

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

Re: Il

14/06/2020, 16:53

Serse ha scritto:
14/06/2020, 15:50
Il Sigaro ha scritto:
stig ha scritto:
14/06/2020, 11:32
la sx radical Sigaro,radical...quella dei pontificatori ipocriti,dei figli di papa con il pungo chiuso e il rolex al polso,e con le colf non certo venete.
Il problema è che la sinistra che comanda è quella.
Di gente che pensa a sinistra (quella vera) e ragiona col cervello, anziché con gli slogan, c’è n’è molta, ma spesso tace per convenienza o per paura di uscire dal mainstream.
Anche perché poi si ritrovano come la Rowling, giudicata dal tribunale di internet che fa da giudice, giuria ed esecutore della pena.
Badate bene che ormai nessuno parla più del contenuto dei suoi tweet, che ormai vengono classificati automaticamente "transfobici" nonostante abbia ripetutamente provato a spiegarsi, ma tutto inutile.

Nel frattempo chiunque abbia lavorato con lei si è affrettato a prendere le distanze, non sia mai!


Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
Esatto, Serse, esatto.
g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 188
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

14/06/2020, 17:28

‘Harry Potter’ fans removing tattoos after J.K. Rowling’s trans comments :64

https://nypost.com/2020/06/12/harry-pot ... ns-tweets/
tirannide anaffettiva anglo-italiana
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

14/06/2020, 19:30

g aguilera ha scritto:‘Harry Potter’ fans removing tattoos after J.K. Rowling’s trans comments :64

https://nypost.com/2020/06/12/harry-pot ... ns-tweets/
Dio mio che imbecilli :D

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Petrosidius
Località: Roma
Messaggi: 55
Iscritto il: 21/04/2020, 17:42

14/06/2020, 20:30

DESTRA POLITICAMENTE CORRETTA

Riguardo i sinistrati e le loro follie è già stato scritto abbastanza, ma ora vorrei porvi una domanda: la destra è veramente politicamente scorretta? Secondo me NO.
Basta fare alcuni esempi.
La QUESTIONE RAZZIALE:
La destra nazionale ed internazionale tende spesso a sminuire e minimizzare il fatto... dicendo "Noi non siamo razzisti e comunque questi non sono i veri problemi, è sana ironia...".
Tuttavia quando ad esempio ci sono quotidiani stranieri che scrivono titoli infelici sugli italiani come per magia il politicamente corretto svanisce e si chiede l'intervento del ministro degli esteri per chiarimenti.
Un altro esempio LA QUESTIONE STORICA:
Si parla adesso delle statue imbrattate, decapitate,... e a me sta bene che contestino pure il fatto, ma perché allora quando compaiono le scritte antisemite, vengono rimosse le pietre d'inciampo si dice "Noi combattiamo contro l'Antisemitismo, ma questi non sono i veri problemi..."
Potrei continuare con altri esempi
Voi che ne pensate?
Siam pronti e dal selciato d'ogni via,
spettri macabri del momento estremo,
sul labbro il nome santo d'Anarchia,
Insorgeremo.
g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 188
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

14/06/2020, 22:22

tirannide anaffettiva anglo-italiana
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 215
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

15/06/2020, 11:28

g aguilera ha scritto:
14/06/2020, 22:22
Il museo di Barbie....🤣🤣🤣🤣
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

15/06/2020, 11:45

Petrosidius ha scritto:
14/06/2020, 20:30
DESTRA POLITICAMENTE CORRETTA

Riguardo i sinistrati e le loro follie è già stato scritto abbastanza, ma ora vorrei porvi una domanda: la destra è veramente politicamente scorretta? Secondo me NO.
Basta fare alcuni esempi.
La QUESTIONE RAZZIALE:
La destra nazionale ed internazionale tende spesso a sminuire e minimizzare il fatto... dicendo "Noi non siamo razzisti e comunque questi non sono i veri problemi, è sana ironia...".
Tuttavia quando ad esempio ci sono quotidiani stranieri che scrivono titoli infelici sugli italiani come per magia il politicamente corretto svanisce e si chiede l'intervento del ministro degli esteri per chiarimenti.
Un altro esempio LA QUESTIONE STORICA:
Si parla adesso delle statue imbrattate, decapitate,... e a me sta bene che contestino pure il fatto, ma perché allora quando compaiono le scritte antisemite, vengono rimosse le pietre d'inciampo si dice "Noi combattiamo contro l'Antisemitismo, ma questi non sono i veri problemi..."
Potrei continuare con altri esempi
Voi che ne pensate?
Non ho capito niente :mrgreen:
Gato
Messaggi: 1169
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

15/06/2020, 11:46

Intanto si potrebbe dichiarare guerra al Portogallo che con sulla schiavitù ci ha costruito un impero commerciale.
Petrosidius
Località: Roma
Messaggi: 55
Iscritto il: 21/04/2020, 17:42

15/06/2020, 11:52

Il Sigaro ha scritto:
15/06/2020, 11:45
Petrosidius ha scritto:
14/06/2020, 20:30
DESTRA POLITICAMENTE CORRETTA

Riguardo i sinistrati e le loro follie è già stato scritto abbastanza, ma ora vorrei porvi una domanda: la destra è veramente politicamente scorretta? Secondo me NO.
Basta fare alcuni esempi.
La QUESTIONE RAZZIALE:
La destra nazionale ed internazionale tende spesso a sminuire e minimizzare il fatto... dicendo "Noi non siamo razzisti e comunque questi non sono i veri problemi, è sana ironia...".
Tuttavia quando ad esempio ci sono quotidiani stranieri che scrivono titoli infelici sugli italiani come per magia il politicamente corretto svanisce e si chiede l'intervento del ministro degli esteri per chiarimenti.
Un altro esempio LA QUESTIONE STORICA:
Si parla adesso delle statue imbrattate, decapitate,... e a me sta bene che contestino pure il fatto, ma perché allora quando compaiono le scritte antisemite, vengono rimosse le pietre d'inciampo si dice "Noi combattiamo contro l'Antisemitismo, ma questi non sono i veri problemi..."
Potrei continuare con altri esempi
Voi che ne pensate?
Non ho capito niente :mrgreen:
Intendo dire che frignano e piagnucolano entrambi allo stesso modo.
Siam pronti e dal selciato d'ogni via,
spettri macabri del momento estremo,
sul labbro il nome santo d'Anarchia,
Insorgeremo.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

15/06/2020, 13:15

Petrosidius ha scritto:
15/06/2020, 11:52
Il Sigaro ha scritto:
15/06/2020, 11:45
Petrosidius ha scritto:
14/06/2020, 20:30
DESTRA POLITICAMENTE CORRETTA

Riguardo i sinistrati e le loro follie è già stato scritto abbastanza, ma ora vorrei porvi una domanda: la destra è veramente politicamente scorretta? Secondo me NO.
Basta fare alcuni esempi.
La QUESTIONE RAZZIALE:
La destra nazionale ed internazionale tende spesso a sminuire e minimizzare il fatto... dicendo "Noi non siamo razzisti e comunque questi non sono i veri problemi, è sana ironia...".
Tuttavia quando ad esempio ci sono quotidiani stranieri che scrivono titoli infelici sugli italiani come per magia il politicamente corretto svanisce e si chiede l'intervento del ministro degli esteri per chiarimenti.
Un altro esempio LA QUESTIONE STORICA:
Si parla adesso delle statue imbrattate, decapitate,... e a me sta bene che contestino pure il fatto, ma perché allora quando compaiono le scritte antisemite, vengono rimosse le pietre d'inciampo si dice "Noi combattiamo contro l'Antisemitismo, ma questi non sono i veri problemi..."
Potrei continuare con altri esempi
Voi che ne pensate?
Non ho capito niente :mrgreen:
Intendo dire che frignano e piagnucolano entrambi allo stesso modo.
Tutti hanno paura di allontanarsi dal mainstream del politicamente corretto, ma certi temi sono patrimonio della sinistra internazionale. Che li utilizza anche e soprattutto contro politici di parte avversa democraticamente eletti.
Comunque, a mio personalissimo avviso tutto il razzismo di cui si parla oggi non esiste. Non vedo tutto questo antisemitismo, e non mi sembra proprio coe gli omosessuali siano discriminati, tanto per rimanere agli esempi ormai classici. C'è un gran lavoro di lobby, questo sì, per utilizzare questi temi a fini di condizionamento elettorale. E sono temi "de sinistra".
Daniele_1991
Messaggi: 907
Iscritto il: 11/05/2019, 21:52

15/06/2020, 13:39

Gli omosessuali sono così tanto discriminati che nell’attuale governo italiano ce stanno solo loro praticamente.
Petrosidius
Località: Roma
Messaggi: 55
Iscritto il: 21/04/2020, 17:42

15/06/2020, 13:42

Il Sigaro ha scritto:
15/06/2020, 13:15
Petrosidius ha scritto:
15/06/2020, 11:52
Il Sigaro ha scritto:
15/06/2020, 11:45
Petrosidius ha scritto:
14/06/2020, 20:30
DESTRA POLITICAMENTE CORRETTA

Riguardo i sinistrati e le loro follie è già stato scritto abbastanza, ma ora vorrei porvi una domanda: la destra è veramente politicamente scorretta? Secondo me NO.
Basta fare alcuni esempi.
La QUESTIONE RAZZIALE:
La destra nazionale ed internazionale tende spesso a sminuire e minimizzare il fatto... dicendo "Noi non siamo razzisti e comunque questi non sono i veri problemi, è sana ironia...".
Tuttavia quando ad esempio ci sono quotidiani stranieri che scrivono titoli infelici sugli italiani come per magia il politicamente corretto svanisce e si chiede l'intervento del ministro degli esteri per chiarimenti.
Un altro esempio LA QUESTIONE STORICA:
Si parla adesso delle statue imbrattate, decapitate,... e a me sta bene che contestino pure il fatto, ma perché allora quando compaiono le scritte antisemite, vengono rimosse le pietre d'inciampo si dice "Noi combattiamo contro l'Antisemitismo, ma questi non sono i veri problemi..."
Potrei continuare con altri esempi
Voi che ne pensate?
Non ho capito niente :mrgreen:
Intendo dire che frignano e piagnucolano entrambi allo stesso modo.
Tutti hanno paura di allontanarsi dal mainstream del politicamente corretto, ma certi temi sono patrimonio della sinistra internazionale. Che li utilizza anche e soprattutto contro politici di parte avversa democraticamente eletti.
Comunque, a mio personalissimo avviso tutto il razzismo di cui si parla oggi non esiste. Non vedo tutto questo antisemitismo, e non mi sembra proprio coe gli omosessuali siano discriminati, tanto per rimanere agli esempi ormai classici. C'è un gran lavoro di lobby, questo sì, per utilizzare questi temi a fini di condizionamento elettorale. E sono temi "de sinistra".
La penso come te però se uno si dichiara contrario al mainstream come alcuni politici deve poi accettare anche che l'avversario possa fare lo stesso con lui. Prendiamo per esempio Trump che fa una battuta alla giornalista di origine cinese: "chiedilo alla Cina".
Ma se lui fosse stato il giornalista e il presidente gli avesse risposto: "vallo a chiedere agli scozzesi, ai tedeschi, agli svedesi, agli ebrei,
oppure alla tua parente lontana Hillary Clinton che tanto avete gli stessi nobili antenati inglesi nemici di noi americani nella guerra d'indipendenza".
lui come l'avrebbe presa? Secondo me tornava a casa piangendo come un bambino.
Ora nel primo caso è politicamente corretto e da sinistrati criticare il fatto, nel secondo caso invece no.
Perché?
Siam pronti e dal selciato d'ogni via,
spettri macabri del momento estremo,
sul labbro il nome santo d'Anarchia,
Insorgeremo.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

15/06/2020, 13:48

Con i se e con i ma non si va avanti. Poi non confonderei la libertà intellettuale con le battute, più o meno di cattivo gusto.
Parliamo di questioni più ampie. La sollevazione contro il presunto razzismo negli USA, con tanto di rito dell'inchino in mezza Europa, che ragioni ha? Dati alla mano, intendo. Quando il presidente era Obama, la polizia non era razzista? Ora invece sente l'influenza del kattiiiiiiivo Trump? E se la polizia ammazza un bianco, ci inginocchiamo o restiamo comodamente seduti?
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 215
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

15/06/2020, 13:51

Che degrado
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Petrosidius
Località: Roma
Messaggi: 55
Iscritto il: 21/04/2020, 17:42

15/06/2020, 15:21

Le ragioni dell'inchino in mezza Europa si spiega per il semplice fatto che da anni la contropropaganda della destra si basa sulla stupida propaganda della sinistra.
Ad ogni azione corrisponde una reazione.
Ormai è la messinscena eterna del sistema.
A destra o a sinistra in ogni caso loro vincono.
Siam pronti e dal selciato d'ogni via,
spettri macabri del momento estremo,
sul labbro il nome santo d'Anarchia,
Insorgeremo.
Takkar
Località: Roma
Messaggi: 968
Iscritto il: 17/05/2019, 22:39

15/06/2020, 17:05

Petrosidius ha scritto:
15/06/2020, 15:21
Le ragioni dell'inchino in mezza Europa si spiega per il semplice fatto che da anni la contropropaganda della destra si basa sulla stupida propaganda della sinistra.
Ad ogni azione corrisponde una reazione.
Ormai è la messinscena eterna del sistema.
A destra o a sinistra in ogni caso loro vincono.
Loro chi?

Detto questo su alcuni temi oltre alla faziosità dei 2 schieramenti ( ma poi la sinistra esiste ancora??? Che significa la sinistra??? ) mi sembra che su alcune tematiche il tonfo delle “destre” populiste sia sotto gli occhi di tutti.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

15/06/2020, 17:26

Più populista di questa propaganda infinita sui "razzismi", sui "fascismi", sui "nazismi", sulla "omotransbisexfobia", ecc. non vedo nulla.
Gato
Messaggi: 1169
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

15/06/2020, 17:39

Il Sigaro ha scritto:Con i se e con i ma non si va avanti. Poi non confonderei la libertà intellettuale con le battute, più o meno di cattivo gusto.
Parliamo di questioni più ampie. La sollevazione contro il presunto razzismo negli USA, con tanto di rito dell'inchino in mezza Europa, che ragioni ha? Dati alla mano, intendo. Quando il presidente era Obama, la polizia non era razzista? Ora invece sente l'influenza del kattiiiiiiivo Trump? E se la polizia ammazza un bianco, ci inginocchiamo o restiamo comodamente seduti?
Perfetto.
Ne deduco inoltre che non ci siano afroamericani che uccidono americani.
Insomma, in un caso è delinquenza nell'altro razzismo?

Mi sorprendo come Trump non abbia proposto una soluzione tanto semplice quanto efficace: arruolare in polizia solo afroamericani.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

15/06/2020, 17:43

Gato ha scritto:
15/06/2020, 17:39
Il Sigaro ha scritto:Con i se e con i ma non si va avanti. Poi non confonderei la libertà intellettuale con le battute, più o meno di cattivo gusto.
Parliamo di questioni più ampie. La sollevazione contro il presunto razzismo negli USA, con tanto di rito dell'inchino in mezza Europa, che ragioni ha? Dati alla mano, intendo. Quando il presidente era Obama, la polizia non era razzista? Ora invece sente l'influenza del kattiiiiiiivo Trump? E se la polizia ammazza un bianco, ci inginocchiamo o restiamo comodamente seduti?
Perfetto.
Ne deduco inoltre che non ci siano afroamericani che uccidono americani.
Insomma, in un caso è delinquenza nell'altro razzismo?

Mi sorprendo come Trump non abbia proposto una soluzione tanto semplice quanto efficace: arruolare in polizia solo afroamericani.
Sarebbe un rimedio temporaneo. Aspetta che la polizia uccida un gay o un trans, e a tutti sarà chiesto di inginocchiarsi di nuovo - o magari metteresi a 90, sarebbe più appropriato :mrgreen:
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 831
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

15/06/2020, 18:11

Statua di Giulio Cesare danneggiata nelle Fiandre

È stata strappata una lancia che teneva in mano. Inoltre, sulla base della statua è stato cancellato il nome dell'imperatore romano


Una statua di Giulio Cesare è stata danneggiata in Belgio sull'onda delle manifestazioni Black Lives Matters che hanno portato alla distruzione, rimozione o imbrattamento di diverse effigi del re Lepoldo II in tutto il paese. L'attacco contro la statua di Giulio Cesare è avvenuto a Zottegem, nelle Fiandre orientali, nella notte tra sabato e domenica, secondo quanto riportano alcuni media locali.

In particolare è stata strappata una lancia che Giulio Cesare teneva in mano. Inoltre, sulla base della statua è stato cancellato il nome dell'imperatore romano, mentre è comparsa la scritta "krapuul" (feccia, ndr). Le autorità hanno aperto un'inchiesta per scoprire i colpevoli. Il sindaco, Jenne De Potter, ha promesso di far riparare la statua "a spese degli autori" dell'atto di vandalismo.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

15/06/2020, 20:46

Blevins ha scritto:
15/06/2020, 18:11
Statua di Giulio Cesare danneggiata nelle Fiandre

È stata strappata una lancia che teneva in mano. Inoltre, sulla base della statua è stato cancellato il nome dell'imperatore romano


Una statua di Giulio Cesare è stata danneggiata in Belgio sull'onda delle manifestazioni Black Lives Matters che hanno portato alla distruzione, rimozione o imbrattamento di diverse effigi del re Lepoldo II in tutto il paese. L'attacco contro la statua di Giulio Cesare è avvenuto a Zottegem, nelle Fiandre orientali, nella notte tra sabato e domenica, secondo quanto riportano alcuni media locali.

In particolare è stata strappata una lancia che Giulio Cesare teneva in mano. Inoltre, sulla base della statua è stato cancellato il nome dell'imperatore romano, mentre è comparsa la scritta "krapuul" (feccia, ndr). Le autorità hanno aperto un'inchiesta per scoprire i colpevoli. Il sindaco, Jenne De Potter, ha promesso di far riparare la statua "a spese degli autori" dell'atto di vandalismo.
Appena scoprono che Giulio Cesare era bisex si pentono sicuro.
walteronez
Località: Roma
Messaggi: 17
Iscritto il: 06/06/2020, 9:29

15/06/2020, 22:27

Scusa Sigaro, Cesare era un culattone? In base a quali fonti lo dici?
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 1529
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

15/06/2020, 22:55

walteronez ha scritto:
15/06/2020, 22:27
Scusa Sigaro, Cesare era un culattone? In base a quali fonti lo dici?

Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Gato
Messaggi: 1169
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

16/06/2020, 0:00

g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 188
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

16/06/2020, 5:17

Black Lives Matter è diventato più potente e più popolare tra il pubblico. Perché è esattamente? Perché stanno ottenendo ciò che vogliono. Questo è il segno più fondamentale della forza.
Oggi, il potente NYPD - il più grande dipartimento di polizia del paese, il più sofisticato del mondo - ha annunciato che sta abolendo la sua intera divisione in borghese. 600 persone. Andato per sempre. Perché Black Lives Matter voleva che fosse fatto. E ora è fatto. Non sta bluffando. Non sta twittando. Questo è il vero potere.
Tucker Carlson
tirannide anaffettiva anglo-italiana
Gato
Messaggi: 1169
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

16/06/2020, 7:23

Il black lives matter ha dato sfogo all'indole razzista di tutte quelle persone che per posizione politica non potevano esserlo.

Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1291
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

16/06/2020, 13:18

Gato ha scritto:
16/06/2020, 0:00
https://loscrittoio.weebly.com/giulio-c ... te-no.html

Parrebbe di no.
E allora mi spiace per Giulio Cesare, ma sarà condannato all'oblio.
Bianco (e quindi, necessariamente, razzista), eterosessuale (e quindi, indubitabilmente, omotransfobico), gran condottiero (e quindi, evidentemente, guerrafondaio e protofascista): peggio di così è difficile.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 831
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

16/06/2020, 13:34

eppure l'ebete convizione (politicamente correttissima e quindi esente da rogne) della bellezza della società multirazziale ancora resiste e fatica a cadere

l'articolo non rende bene ciò che realmente sta accadendo, le immagini parlano da sole

https://twitter.com/hashtag/Dijon?src=hashtag_click


Francia, a Digione scontri tra ceceni e maghrebini dopo l’aggressione di un 16enne
A partire da venerdì, membri della comunità cecena hanno compiuto spedizioni punitive con coltelli, mazze da baseball e spranghe di ferro


PARIGI Da alcuni giorni a Digione, e in particolare nel quartiere periferico delle Grésilles, sono in corso scontri tra parte della comunità maghrebina e di quella cecena, che si dividono il controllo del territorio e il traffico degli stupefacenti. Le rivalità sono di lunga data, ma la scintilla che ha fatto scoppiare il caos è stata l’aggressione di un 16enne di origine cecena da parte degli «arabi». Il ragazzo avrebbe preso le difese di un gruppo di amici serbi o albanesi, attaccati da spacciatori algerini.

Le spedizioni punitive

A partire da venerdì, membri della comunità cecena hanno compiuto spedizioni punitive con coltelli, mazze da baseball e spranghe di ferro, chiamando anche a raccolta altri immigrati ceceni nel resto della Francia e in Belgio. Il bar di un maghrebino coinvolto nel pestaggio al ragazzo ceceno è stato distrutto, auto e cassonetti della spazzatura sono stati dati alle fiamme sotto gli occhi costernati degli altri abitanti del quartiere Grésilles.

Spari in aria

I maghrebini hanno reagito scendendo in strada ed esibendo le loro armi: pistole e Kalashnikov usati per sparare in aria e intimidire gli avversari, incitando Putin e la Russia a «farla finita con i ceceni». Nei video che circolano sui social media si vedono ragazzi vestiti di nero con i passamontagna che sfidano i ceceni. In un’altra sequenza un’auto si lancia contro la folla, sbanda e si ribalta. Il conducente è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale, il passeggero, un ceceno, è stato pestato dai maghrebini.

La polizia

Durante il fine settimana le forze dell’ordine non sono intervenute. Lunedì, quando la situazione era chiaramente sfuggita al controllo delle autorità, Parigi ha ordinato l’invio a Digione dei reparti speciali RAID della polizia, di rinforzo ai gendarmi. Un centinaio di agenti armati ed equipaggiati in modo pesante hanno tenuto testa, lunedì sera, ai maghrebini che dicevano di voler difendere il loro quartiere dai ceceni e hanno distrutto videocamere di sorveglianza, lampioni e un’auto dei giornalisti del servizio pubblico tv France 3.

In tutta la Francia

Gli scontri di Digione sono i più gravi, ma da mesi membri delle comunità cecena e araba si affrontano in molte città della Francia, da Nizza a Troyes, da Marsiglia a Rouen. I ceceni sostengono di sentirsi abbandonati dalle autorità e di opporsi allo strapotere dei trafficanti maghrebini, ma le autorità indicano piuttosto una guerra per il controllo del territorio tra bande rivali. Le scene di rivolta urbana arrivano in un momento delicato per l’ordine pubblico in Francia, perché sull’onda del movimento Black Lives Matter americano anche in Francia la polizia è sotto accusa, accusata di discriminazioni ed eccessiva violenza. Nei giorni scorsi Jean-Luc Mélenchon, leader populista della France Insoumise, chiedeva che le forze dell’ordine venissero disarmate. Ieri, alla vista dei kalashnikov sfoderati a Digione, lo stesso Mélenchon ha chiesto l’intervento immediato della polizia.
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 215
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

16/06/2020, 17:27

Che spettacolo...

A proposito....ma quel gruppo di idioti capitanati dalla boldrina che si sono inginocchiati in senato?
Invece di inginocchiarsi per cose che non li riguardano si dovrebbero inginocchiare di fronte agli Italiani per po schifo di cui sono colpevoli
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
stig
Località: italia
Messaggi: 492
Iscritto il: 29/06/2019, 9:24

16/06/2020, 17:46

Jolly roger ha scritto:
16/06/2020, 17:27
Che spettacolo...

A proposito....ma quel gruppo di idioti capitanati dalla boldrina che si sono inginocchiati in senato?
Invece di inginocchiarsi per cose che non li riguardano si dovrebbero inginocchiare di fronte agli Italiani per po schifo di cui sono colpevoli
stanno a fa le prove per settembre,se non arrivano i soldi...
comunque che pretendei da una che voleva butta giù i monumenti a Roma?
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 215
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

16/06/2020, 17:56

E comunque Donaldone stronzone guerrafondaio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Petrosidius
Località: Roma
Messaggi: 55
Iscritto il: 21/04/2020, 17:42

17/06/2020, 19:36

Siam pronti e dal selciato d'ogni via,
spettri macabri del momento estremo,
sul labbro il nome santo d'Anarchia,
Insorgeremo.
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1822
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

17/06/2020, 21:00

E figurate se se facevano scappà l'occasione dell'inno politicaly correct nella finale di coppa italia.
Edit: con tanto di errore, giustamente
Avatar utente
Alessandro_1998
Località: Roma
Messaggi: 266
Iscritto il: 11/05/2019, 21:38

17/06/2020, 21:02

Stock ha scritto:E figurate se se facevano scappà l'occasione dell'inno politicaly correct nella finale di coppa italia.
Edit: con tanto di errore, giustamente
Ahahaha, non ci si crede oh.
Gato
Messaggi: 1169
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

17/06/2020, 23:17

Stock ha scritto:E figurate se se facevano scappà l'occasione dell'inno politicaly correct nella finale di coppa italia.
Edit: con tanto di errore, giustamente
Cioè?

Edit. Visto.. ma come cazzo di fa?

Torna a “Ponte Milvio”