Il "politicamente corretto"

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Avatar utente
lennon85
Località: Norcia (Pg) - Roma
Messaggi: 331
Iscritto il: 13/05/2019, 11:23

Il "politicamente corretto"

15/05/2019, 12:10

Topic dalle grosse potenzialità del vecchio forum, ci ho ripensato stamattina leggendo due notizie che riguardano due grandissimi artisti nel loro campo, Morrissey e Alain Delon.

Sul Moz hanno sparato quelli di Repubblica perchè si è presentato sul palco con la spilletta del movimento di destra "For Britain" e vogliono farlo passare per vecchio rincoglionito
https://www.repubblica.it/spettacoli/mu ... 226295297/

Ad Alain Delon invece non vogliono dare la palma a Cannes perchè accusato di omofobia
https://www.corriere.it/spettacoli/19_m ... 9263.shtml
Avatar utente
Massimo G
Località: Roma
Messaggi: 408
Iscritto il: 12/05/2019, 10:04

15/05/2019, 12:38

del politicamente corretto se so rotti il cazzo pure in Inghilterra

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/0 ... e/5175680/
Boia chi molla!
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 833
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

14/07/2019, 16:33

a velletri c'è un sacco di lavoro da fare


Immagine
rececc56
Località: Pavia
Messaggi: 57
Iscritto il: 17/06/2019, 18:25

14/07/2019, 17:06

Il politicamente corretto è la piú avanzata forma di perversione mentale, sommatoria di falsitá e ipocrisia che non si vedeva dai tempi dei Farisei piú duri e puri.
Essendo privo di pregiudizi, ma non certo privo di convinzioni, ritengo sia un metodo inventato dalla élite dominante per ingabbiare l'umanitá in una prigione mentale, l'inizio della segregazione delle libere opinioni, che poi consentirá di usare le persone (tutte) come docili animali da cortile addomesticati.
g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 188
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

14/07/2019, 21:43

Regno Unito, medico licenziato per rifiuto dei pronomi transgender

Il dottor David Mackereth, da 26 anni alle dipendenze del Sistema Sanitario Inglese, non è stato assunto da un ospedale per essersi rifiutato di fare riferimento ai transgender con il loro pronome di genere preferito

Un medico del Regno Unito non è stato assunto da un ospedale per essersi rifiutato, durante il test selettivo (dopo che gli era stato offerto un lavoro come medico per il dipartimento per il lavoro e le pensioni), di fare riferimento alle persone transgender con il loro pronome di genere preferito

Si è conclusa così la carriera medica del dottor David Mackereth, da 26 anni alle dipendenze del Sistema Sanitario Inglese. Al Dipartimento gli avevano detto di riferirsi a coloro che cercano l'assegno di invalidità con qualsiasi genere abbiano richiesto ma Mackereth, per la sua fede cristiana, non ha voluto rispettare le regole.

"Da cristiano credo che il genere sia determinato biologicamente e geneticamente", ha dichiarato al Daily Mail il medico che ha 55 anni ed è padre di 4 figli. "Ero spaventato, davvero spaventato", ha ammesso. "Sapevo che poteva essere la fine del mio lavoro di medico, ma non potevo vivere con me stesso se non avessi parlato. Sarebbe disonesto e non volevo dire una bugia".

Gli avvocati dell’ospedale, dove stava sostenendo il colloquio di lavoro, gli hanno detto che il non riferirsi ai pazienti usando il pronome del genere da essi desiderato è considerato nel Regno Unito un "comportamento molesto" in base all'Equality Act (una legge sull’uguaglianza) del 2010.

Adesso il medico rischia di non trovare più un lavoro presso il Sistema Sanitario, neanche "con nessun altro dipartimento del governo", le porte "mi saranno sbattute in faccia".

David Mackereth si è dichiarato "ferito, ma sollevato". "Credo con tutto il mio cuore che Dio ci ha fatto maschio e femmina e che dovrei avere il permesso di crederci. Io non voglio turbare nessuno. Mi interessano profondamente le persone transgender. Ma dobbiamo essere in grado di dire ciò che pensiamo e difendere ciò in cui crediamo in modo non combattivo. Altrimenti diventeremo uno stato dittatoriale in cui siamo tutti ridotti in schiavitù".

Mackereth ha sottolineato che il Sistema Sanitario del Regno Unito non ha solo medici cristiani ma anche tanti musulmani e "molti di loro si sentono ugualmente a disagio con il tema del cambio di sesso a causa della loro religione".

Adesso l’uomo, che nel tempo libero legge libri di storia e coltiva i pomodori nel suo giardino a Dudley (West Midlands) teme un "linciaggio", per tale motivo si è rifiutato con la stampa di divulgare informazioni su sua moglie e sui suoi quattro figli adulti.

Al quotidiano inglese il medico ha detto che tra i colleghi del Sistema Sanitario del Regno Unito c’è un "clima di paura" riguardo ai nuovi protocolli. I medici, per esempio, sono ora avvisati dalla British Medical Association di usare il termine "persone incinte" per evitare di causare offesa agli individui transgender parlando di "donne incinte".

Dal prossimo anno, le linee guida del governo di Theresa May potrebbero richiedere ai medici di base di chiedere l'orientamento sessuale dei pazienti prima di ogni appuntamento per evitare discriminazioni. Inoltre le modifiche proposte dal governo gay friendly del Regno Unito alla legge sul riconoscimento di genere permetteranno ad ognuno d’identificarsi come il sesso opposto senza la necessità di una diagnosi medica.

"Non possiamo dire quello che pensiamo", ha aggiunto il dottor Mackereth, altrimenti "veniamo accusati di molestie. Gli infermieri che si imbattono in pazienti con genitali maschili in reparti femminili mi hanno detto che è tutto sbagliato".

"Alcuni dei miei colleghi - medici senior - sono infuriati per quello che mi è successo", ha detto Mackereth. "Se dicono la stessa cosa, il Regno Unito comincerà a perdere chirurghi straordinariamente necessari, ritenuti inutili perché hanno usato il pronome sbagliato".

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/reg ... 55532.html
tirannide anaffettiva anglo-italiana
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

14/07/2019, 22:59

Notizia di oggi di un uranista che dimesso dall’ospedale di Alessandria si è risentito del fatto che sul referto avevano scritto che era bucaiolo. Notizia fuori da ogni logica, perché è dovere del medico investigare sulla vita sessuale del paziente specie se in cura per malattie infantili. A me quando vado a donà il sangue al policlinico me fanno il terzo grado se ho avuto avventure extraconiugali. Nel caso il sangue di donallo me lo scordo. Tutto normale ma i froci devono rompe er cazzo su tutto. Je piace proprio.
Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

14/07/2019, 23:02

Waldganger ha scritto: Notizia di oggi di un uranista che dimesso dall’ospedale di Alessandria si è risentito del fatto che sul referto avevano scritto che era bucaiolo. Notizia fuori da ogni logica, perché è dovere del medico investigare sulla vita sessuale del paziente specie se in cura per malattie infantili. A me quando vado a donà il sangue al policlinico me fanno il terzo grado se ho avuto avventure extraconiugali. Nel caso il sangue di donallo me lo scordo. Tutto normale ma i froci devono rompe er cazzo su tutto. Je piace proprio.
Malattie infettive
Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Avatar utente
ValerioFiori
Località: Roma
Messaggi: 1028
Iscritto il: 17/05/2019, 1:21

15/07/2019, 0:19

Blevins ha scritto:a velletri c'è un sacco di lavoro da fare


Immagine
Fra' Sorca

Inviato dal mio D6603 utilizzando Tapatalk

Arimettite ndo stavi quando amo segnato
Berserk
Località: Genova
Messaggi: 429
Iscritto il: 14/05/2019, 17:10

15/07/2019, 9:28

Ma è la Boldrini il sindaco di Velletri?
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

15/07/2019, 10:01

Berserk ha scritto:Ma è la Boldrini il sindaco di Velletri?
Già il fatto che tu dica "il sindaco" presupponendo che sia una figura maschile è discriminatorio e sessista. Vergognati.

Pesciolino
Località: Roma
Messaggi: 204
Iscritto il: 14/05/2019, 15:34

15/07/2019, 10:49

odio i politicamente corretto ma amo alla follia l'educazione
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 833
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

15/07/2019, 11:43

Stock ha scritto:
15/07/2019, 10:01
Berserk ha scritto:Ma è la Boldrini il sindaco di Velletri?
Già il fatto che tu dica "il sindaco" presupponendo che sia una figura maschile è discriminatorio e sessista. Vergognati.
a parte gli scherzi, questa gente è pericolosa
malati di mente abituati sin da piccoli a sentirsi dire di essere "la parte giusta" e quindi a sentirsi in diritto di dire e fare qualsiasi puttanata

devono crepare
Jimmy
Messaggi: 1561
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

15/07/2019, 16:04

:96
Ultima modifica di Jimmy il 15/07/2019, 16:18, modificato 1 volta in totale.
Jimmy
Messaggi: 1561
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

15/07/2019, 16:06

Aspetto l’intervento di Don Foketto.
rececc56
Località: Pavia
Messaggi: 57
Iscritto il: 17/06/2019, 18:25

15/07/2019, 16:15

Pesciolino ha scritto:
15/07/2019, 10:49
odio i politicamente corretto ma amo alla follia l'educazione
condivido : infatti sono due cose MOLTO diverse ...
Pesciolino
Località: Roma
Messaggi: 204
Iscritto il: 14/05/2019, 15:34

15/07/2019, 17:19

rececc56 ha scritto:
15/07/2019, 16:15
Pesciolino ha scritto:
15/07/2019, 10:49
odio i politicamente corretto ma amo alla follia l'educazione
condivido : infatti sono due cose MOLTO diverse ...
Esatto
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 833
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

15/07/2019, 19:02

il nuovo 007


Immagine
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

15/07/2019, 19:40

Blevins ha scritto:il nuovo 007


Immagine
La prenderanno sicuramente benissimo i fan, tipo per il remake dei Ghostbusters :D

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Blevins
Località: Roma
Messaggi: 833
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

15/07/2019, 19:46

“Si tratta di un Bond adeguato a quello che stiamo vivendo, che piacerà a una generazione più giovane, pur restando fedele a ciò che ci aspettiamo in un film di 007. Bond resta Bond, ma deve imparare ad avere a che fare con il mondo dopo il #MeToo”
Avatar utente
blau-weiss
Località: Polonia
Messaggi: 861
Iscritto il: 15/05/2019, 15:01

15/07/2019, 19:53

Non ci vedo nulla di male ad avere Caster Semenya come 007.
g aguilera
Località: T.O
Messaggi: 188
Iscritto il: 12/05/2019, 4:40

15/07/2019, 21:09

Sto aspettando con ansia i nomi dei Bond boys ...
tirannide anaffettiva anglo-italiana
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

15/07/2019, 21:20

Blevins ha scritto:“Si tratta di un Bond adeguato a quello che stiamo vivendo, che piacerà a una generazione più giovane, pur restando fedele a ciò che ci aspettiamo in un film di 007. Bond resta Bond, ma deve imparare ad avere a che fare con il mondo dopo il #MeToo”
Sì sì, dicevano le stesse cose sul Ghostbusters al femminile, poi floppone tremendo ahahahah

Staremo a vedere :)

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Corso Trieste
Località: Roma
Messaggi: 172
Iscritto il: 12/05/2019, 10:26

15/07/2019, 21:48

Non ho capito: Bond 25 lo stanno girando in questi giorni e 007 è ancora Daniel Craig come nei tre precedenti, chi sarebbe allora la donzella in questione? Farà il Bond successivo che uscirà nel 2024 e già lo hanno annunciato? Sto confetto rosa al cioccolato sarebbe Bond, James Bond???
Non ci posso credere dai.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1295
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

16/07/2019, 11:09

Corso Trieste ha scritto:
15/07/2019, 21:48
Non ho capito: Bond 25 lo stanno girando in questi giorni e 007 è ancora Daniel Craig come nei tre precedenti, chi sarebbe allora la donzella in questione? Farà il Bond successivo che uscirà nel 2024 e già lo hanno annunciato? Sto confetto rosa al cioccolato sarebbe Bond, James Bond???
Non ci posso credere dai.
Ma soprattutto: avrà avventure con Bond girls, con Bond boys o con Bond trans, o con uno di tutti? E al posto dell'Aston Martin, avrà la bicicletta o il monopattino elettrico assieme allo zainetto d'ordinanza? Moneypenny confesserà finalmente di essere lesbica?
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1295
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

16/07/2019, 11:09

doppio
Avatar utente
Stefano Igor
Località: Valtriano
Messaggi: 714
Iscritto il: 12/05/2019, 10:32

16/07/2019, 11:42

Sarà un Bond lgbt, con veicolo ecologico a bassa emissione di CO2, e avrà come assistente la Gretina, insieme alla quale salverà la terra liberandola da tutti i mali come il padreterno.
rececc56
Località: Pavia
Messaggi: 57
Iscritto il: 17/06/2019, 18:25

16/07/2019, 13:22

Serse ha scritto:
15/07/2019, 21:20
Blevins ha scritto:“Si tratta di un Bond adeguato a quello che stiamo vivendo, che piacerà a una generazione più giovane, pur restando fedele a ciò che ci aspettiamo in un film di 007. Bond resta Bond, ma deve imparare ad avere a che fare con il mondo dopo il #MeToo”
Sì sì, dicevano le stesse cose sul Ghostbusters al femminile, poi floppone tremendo ahahahah

Staremo a vedere :)

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
Ghostbusters al femminile... un film veramente da schifo, nemmeno paragonabile all'originale !
Per carità, questo anche al di là di femmine o maschi : c'è proprio un abisso fra la qualità degli attori (Bill Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis, Rick Moranis paragonati a ... boh !) dei due film
Dareios
Località: Napoli
Messaggi: 110
Iscritto il: 16/05/2019, 0:31

16/07/2019, 23:31

g aguilera ha scritto:
I medici, per esempio, sono ora avvisati dalla British Medical Association di usare il termine "persone incinte" per evitare di causare offesa agli individui transgender parlando di "donne incinte".


Aahahahahaaahhaahahaahaha


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Massimo G
Località: Roma
Messaggi: 408
Iscritto il: 12/05/2019, 10:04

17/07/2019, 12:16

da pazzi


ilmessaggero.it Martedì 16 Luglio 2019


James Bond (simbolo maschile per eccellenza) va in pensione, arriva una 007 donna e di colore

Poiché i grandi cambiamenti sociali avvengono anche lavorando sui simboli, non poteva non essere coinvolto in questa rilettura in chiave femminile, uno dei simboli del potere maschile per eccellenza, James Bond. «Bond, mi chiamo James Bond» non sarà più come prima. Chissà cosa direbbe Ian Fleming, lo scrittore che ha creato questo personaggio immaginario nel 1953 e che ha affascinato intere generazioni nelle sue avventure con licenza di uccidere. Sciupafemmine incallito, portatore sano di una visione maschilista cristallizzata agli anni Cinquanta, amante del lusso e di una visione della società ben poco inclusiva.

Nell'epoca del #metoo James Bond è avviato ad andare in pensione per lasciare spazio ad una agente di colore e di sesso femminile. Si sta infatti parlando con insistenza di un film che farà discutere e che dovrebbe avere come protagonita Lashana Lynch, nata nel 1987, con discendenti giamaicani nell'albero genealogico. Una bella ragazza dai tratti femminili e conosciuta al pubblico britannico per una alcune fortunate serie tv.

L'indiscrezione del passaggio di testimone da Daniel Craig all'attrice è stata riportata dal quotidiano Daily Mail anche se non è stata ancora confermata. «Bond è ancora Bond, ma è sostituito come 007 da questa splendida donna». E ancora. «Bond, ovviamente, è sessualmente attratto da lei e prova i suoi soliti trucchi di seduzione, che però non funzionano» rivela il Mail che aggiunge che non si dovrebbe più parlare di “Bond girls” bensì di “Bond women”.

Il film dovrebbe essere diretto da Cary Joji Fukunaga (True Detective) e ed è stato scritto insieme a Phoebe Waller-Bridge.
Boia chi molla!
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

17/07/2019, 12:22

Che poi non capisco perché non inventano personaggi femminili nuovi piuttosto che cambià sesso a quelli maschili già esistenti.
Avatar utente
Massimo G
Località: Roma
Messaggi: 408
Iscritto il: 12/05/2019, 10:04

17/07/2019, 12:35

Stock ha scritto:
17/07/2019, 12:22
Che poi non capisco perché non inventano personaggi femminili nuovi piuttosto che cambià sesso a quelli maschili già esistenti.
ma che sei matto, se poco poco la chiamassero 008 verrebbe giù il padreterno, discriminazione discriminazione perchè gli hai dato un numero diverso
Boia chi molla!
Berserk
Località: Genova
Messaggi: 429
Iscritto il: 14/05/2019, 17:10

17/07/2019, 16:14

E' pure un cesso.
Avatar utente
neweagle
Messaggi: 315
Iscritto il: 12/05/2019, 0:07

17/07/2019, 16:24

A sto punto potevano mettè Halle Berry.
Questa è la Lazio, ed e sempre un'altra cosa.
Avatar utente
Massimo G
Località: Roma
Messaggi: 408
Iscritto il: 12/05/2019, 10:04

17/07/2019, 16:48

Berserk ha scritto:
17/07/2019, 16:14
E' pure un cesso.
ma che sei matto, discriminazione anche questa. Non esiste più il bello o il brutto.
Tu sei un "hater"
Boia chi molla!
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1295
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

17/07/2019, 19:35

Massimo G ha scritto:
17/07/2019, 16:48
Berserk ha scritto:
17/07/2019, 16:14
E' pure un cesso.
ma che sei matto, discriminazione anche questa. Non esiste più il bello o il brutto.
Tu sei un "hater"
Verissimo quello che scrivi.
Bello/a è chi si sente bello/a. Come tutto, è un fatto/a di scelta.
Io secondo le convenzioni (sessiste e omofobe) sono un uomo passabile, ma se domani decido di essere una bella donna o una bella uoma sono una bella donna/uoma. E guai a chi avanza dubbi o perplessità (sessiste e omofobe). Se poi decido di essere genderfluid ce devono solo prova' a guardarmi storto/a, 'sti sessisti omofobi di merda.

Torna a “Ponte Milvio”