Cinematografia e film

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 272
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

Re: Cinematografia e film

18/03/2020, 10:49

Allora visti tre film:

Border - Creature di confine

Parto dal più bello. Film del 2018 che ha rischiato di andare nella cinquina dei film candidati all'oscar come miglior film straniero. Una sorta di Fantasy ma abbastanza crudo. Con un paio di scene anche disturbanti. Su un tema (fantasy) sul quale mai nel cinema si era approfondito cosi bene.
Non aggiungo altro nel caso lo voleste vedere perchè è meglio scoprirlo un pò alla volta. Per me VOTO 8

Trainspotting 2

Prima parte noiosetta, e fin troppo malinconica. Poi prende un ritmo simile al primo e per un attimo torniamo ai nostri vent'anni per un film, il primo, generazionale.
A me ha lasciato molta nostalgia. VOTO 6 +

La mia banda suona il POP

Malimortè....Non ho avuto la forza di finirlo, dai....Salvo solo Abatantuono, la Stefanenko che si mantiente sempre na bella sorca nonostante i 50 anni, e boccio del tutto Rossi indecente, e un De Sica che recita se stesso oramai di default. VOTO 3
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

18/03/2020, 16:49

Allora su consiglio dei gold della sezione per i film ho virato su prime

THE VANISHING (amazon prime)

perché? Perché?

Lo spunto è la storia vera di 3 guardiani di un faro su uno scoglio scozzese spariti nel nulla 100 anni fa

Te la potevi giocà alla grande: l’ambientazione, sulle ebridi, meravigliosa, una trama che te la potevi giocà come volevi, poteva uscire fuori un piccolo shutter island in salsa gaelica e invece vie fuori una lenta e agonizzante cacata, che parte bene e poi te sfrantuma i cojoni

SHUT IN (Netflix)

Nonostante sia amante dei film di merda credo stia esagerando ultimamente
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 272
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

23/03/2020, 19:30

La casa di Jack

Metterlo nel topic horror me sembrava eccessivo. E' un thriller drammatico.
Nonostante il trionfo di allegorie e l'autocompiacimento di Lars von Trier, e nonostante la durata monstre, quest bel mattone di oltre 2ore e mezza, resta cmq un bel film.
Matt Dillon lo dico da una vita meriterebbe un oscar. E' un bello che può fare cmq il comico, e poi è bravo nel drammatico, insomma insieme a Phoenix è uno dei miei attori preferiti.
Non ci sono scene particolarmente forti, almeno per me, tranne il pic nic famigliare che è veramente tostarella come scena eh. Insomma bello ma lo rivedrei solo skippando di brutto. VOTO 7
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

24/03/2020, 18:07

Visto “mother!” su netflix: non ci ho capito una mazza, nel senso che me sembrava un funny games meno violento, poi ho letto lo spiegone di tutte le metafore e insomma riacquista notevolmente senso, quasi a diventare tanta roba

Però un film che te servono le istruzioni per capirlo è “pesante”, infatti ho letto che a venezia quando l’hanno presentato l’hanno riempito de fischi
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

24/03/2020, 18:57

simoferr83 ha scritto:Visto “mother!” su netflix: non ci ho capito una mazza, nel senso che me sembrava un funny games meno violento, poi ho letto lo spiegone di tutte le metafore e insomma riacquista notevolmente senso, quasi a diventare tanta roba

Però un film che te servono le istruzioni per capirlo è “pesante”, infatti ho letto che a venezia quando l’hanno presentato l’hanno riempito de fischi
Be' oddio in realtà il metaforone te lo strilla in faccia in tutti i modi possibili e immaginabili :mrgreen: anche se lì per lì non te ne puoi rendere conto.
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

24/03/2020, 19:08

Stock ha scritto:
simoferr83 ha scritto:Visto “mother!” su netflix: non ci ho capito una mazza, nel senso che me sembrava un funny games meno violento, poi ho letto lo spiegone di tutte le metafore e insomma riacquista notevolmente senso, quasi a diventare tanta roba

Però un film che te servono le istruzioni per capirlo è “pesante”, infatti ho letto che a venezia quando l’hanno presentato l’hanno riempito de fischi
Be' oddio in realtà il metaforone te lo strilla in faccia in tutti i modi possibili e immaginabili :mrgreen: anche se lì per lì non te ne puoi rendere conto.
Lei madre natura
La casa è la terra
Lui dio
Lo studio il giardino dell’eden
I primo due ospiti adamo ed eva che rompendo il cristallo prendono il frutto proibito
I figli caino e abele
Il lavello rotto il diluvio universale
Loro due soli dopo il diluvio lanterra vuota e pacifica senza uomini
Il poema il nuovo testamento
Il figlio gesù cristo
La serie de malati fanatici rwligiosi e guerrafondai l’umanità che distrugge tutto
Lei che si fa esplodere il coronavirus
Lui che ci riprova con un’altra lei, Dio che vuole continuare a creare

Mentre lo guardavo non ho colto nulla di tutto ciò

Ma dopo che ho letto lo spiegone secondo me filmone, solo cazzo co le istruzioni come co l’ikea
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 272
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

25/03/2020, 20:09

Mah usiamolo sto Sky visto che regala il cinema sto mese.

VENOM

Giocattolone scacciapensieri, VOTO 6 solamente per l'apparizione finale di Stan Lee. Altrimenti 5.5 perchè lo dimenticherò domani credo.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 847
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

28/03/2020, 9:39

parasite
sul serio sto filmetto ha fatto incetta di premi?
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

28/03/2020, 10:44

Blevins ha scritto:
28/03/2020, 9:39
parasite
sul serio sto filmetto ha fatto incetta di premi?
All'anima del filmetto Ble', io non me divertivo così al cinema da anni :mrgreen:
Edit: i premi li ha vinti perché agli americani se gli fai vedere qualcosa di un filo più complesso ma che riescono a capire e li fa sentire intelligenti, ti fanno le pippe a vita. Guarda la vita è bella.
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

28/03/2020, 20:14

Finalmente un gran bel film

SPLIT

Ovviamente sarà olderrimo per voi che state sempre sul pezzo
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 272
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

29/03/2020, 14:31

TRIPLE FRONTIER

Parte come film testosteronico ameregano, e invece poi diventa un survivor. Finale smoscia palle ma cmq godibile. E poi c'è Jax di Sons of Anarchy. Voto 6.5
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 1962
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

30/03/2020, 13:35

Ieri sera mi sono perso un classico intramontabile della commedia anni 80:

Il ragazzo di campagna



Inviato dal mio SM-G980F utilizzando Tapatalk

Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

14/04/2020, 16:35

Dopo una innumerevole serie di film di merda, ma merda vera della quale il genere horror/thriller sembra abbondare tipo the darkness e malevolent ho beccato su netflix qualcosa di interessante ma very old (2011):

The Awakenig - (1921 il mistero di roolford) con quella bella patatina di vicky cristina barcelona

fa molto the others però in mezzo a tante cagate brilla
scommodo
Località: Roma
Messaggi: 121
Iscritto il: 12/05/2019, 22:28

14/04/2020, 20:09

Uncut Gems con un inedito Adam Sandler mi è piaciuto davvero tanto.

Dunkirk l'ho recuperato, l'avevo perso per strada, grande Nolan come sempre.

Il primo re, na merda interrotto a metà, ma come si fa

Euphoria Mastandrea-Scamarcio bel film



Inviato dal mio MI 6 utilizzando Tapatalk

Caol
Località: roma
Messaggi: 61
Iscritto il: 21/03/2020, 13:08

14/04/2020, 20:38

scommodo ha scritto:
14/04/2020, 20:09
Uncut Gems con un inedito Adam Sandler mi è piaciuto davvero tanto.

Dunkirk l'ho recuperato, l'avevo perso per strada, grande Nolan come sempre.

Il primo re, na merda interrotto a metà, ma come si fa

Euphoria Mastandrea-Scamarcio bel film



Inviato dal mio MI 6 utilizzando Tapatalk
Dunkirk gran film altroché.
Poi a me basta che me ce metti Kenneth Branagh, pure a fà da soprammobile, e mi basta

Io è un sacco di tempo che non vedo film nuovi.
L'ultima volta ho provatoa vedermi il 'nuovo' (ora non più) di Scorsese su Netflix, The Irishman e non mi è piaciuato.
De Niro è invecchiato male, Al Pacino ancora di più. Far recitare a De Niro vecchio le scene di lui da giovane secondo me è stato un errore.
Ritmo lento, esasperante.
Dopo un'ora mi sembrava fosse trascorsa una settimana e ho mollato
Caol
Località: roma
Messaggi: 61
Iscritto il: 21/03/2020, 13:08

14/04/2020, 20:42

Ah, e poi C'era una volta a Hollywood.
Delusione.
Secondo me Tarantino ha preso la parabola discendente. Unglorious bastards e Django le vette inarrivabili di un genio, Hateful Eight così così. Questo per me il peggiore, e se non fosse per la recitazione di Di Caprio e Pitt sarebbe stato ancora peggio.
Posso dire che è l'unico film di Tarantino che non mi è piaciuto, io che considero comunque bei film anche i suoi meno apprezzati (tipo Grindhouse e un film bellissimo come Jackie Brown)
scommodo
Località: Roma
Messaggi: 121
Iscritto il: 12/05/2019, 22:28

14/04/2020, 21:59

Kenneth Branagh non lo conoscevo, ho scorto la sua filmografia ma non ho visto nessuno dei suoi film, consigliami qualcosa!

Faccio fatica anch io a vedere film ultimamente, diciamo che stanno investendo tutto sulle serie.

Faccio fatica a pensare di mettermi sul divano per vedere Irishman, prima o poi lo farò ma senza grandi aspettative.

C'era una volta a Hollywood mi è piaciuto, non il migliore ma neanche il peggiore, io per esempio non ho apprezzato Django e invece sono un fan di Grindhouse.




Inviato dal mio MI 6 utilizzando Tapatalk

simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

15/04/2020, 4:35

Grindhouse è meraviglioso, sia planet terror che a prova di morte

Poi ce sta rose mcgowan che al tempo era qualcosa di indescrivibile e ce sta pure fergie, penso basti solo questo

Django è il top del top, non si può non amare: monsieur candie penso sia il più grande personaggio mai creato nella storia del cinema
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

15/04/2020, 5:15

Solo stima per kenneth branagh, uno che in carriera è passato con estrema disinvoltura da shakespeare a harry potter e a dirigere thor. Altri due tre anni e lo vediamo vestito da pagliaccio alle feste dei bambini.
Avatar utente
Fiorini
Località: Roma
Messaggi: 363
Iscritto il: 12/05/2019, 11:15

15/04/2020, 11:24

Ieri su Cine34 ho rivisto un film sempre attuale con un gigante come Gian Maria Volontè: sbatti il mostro in prima pagina, stupendo
Avatar utente
panacea76
Località: Roma
Messaggi: 74
Iscritto il: 12/05/2019, 8:45

15/04/2020, 14:12

Memorie di un assassino.
Da vedere assolutamente. Un piccolo gioiello.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 847
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

16/04/2020, 11:05

Stock ha scritto:
15/04/2020, 5:15
Solo stima per kenneth branagh, uno che in carriera è passato con estrema disinvoltura da shakespeare a harry potter e a dirigere thor. Altri due tre anni e lo vediamo vestito da pagliaccio alle feste dei bambini.
che poi in quel film di merda di dunkirk sta in piedi su un molo per una settimana, muto
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 847
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

17/04/2020, 13:10

hong kong express
senza trama, improvvisato, girato in poche settimane durante le pause dalle riprese di un altro film (ashes of time)
eppure ogni volta ti lascia attaccato allo schermo per tutta la sua durata

Immagine
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 636
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

18/04/2020, 16:47

so di essere veramente molto molto old.
ieri sera sono riuscito finalmente a vedere Melancholia.
film stupendo.
il prologo è stupefacente, emozionante, ti sconquassa. come succede anche in antichrist.
adoro il cinismo e l'amoralismo di von trier, nei suoi film non c'è mai il lieto fine (o almeno in quelli che io ho visto finora :D )
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

18/04/2020, 18:52

io arrivo sempre dopo ovviamente

me date un giudizio su joker?

recitazione di phoenix a parte
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

18/04/2020, 18:59

simoferr83 ha scritto:io arrivo sempre dopo ovviamente

me date un giudizio su joker?

recitazione di phoenix a parte
Eh... a parte la recitazione di phoenix non c'è quasi nulla, nel senso che si regge solo ed esclusivamente su di lui. Giusto verso la fine prova ad inserire sta sottotrama del movimento 5 stelle che però resta lì sullo sfondo.
È un bel film comunque, o perlomeno merita la visione per la prova enorme del protagonista e perché tutto sommato è ben girato, ha delle scene anche violente che sicuramente si fanno ricordare.
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

18/04/2020, 19:31

phoenix a parte due ore ad aspettare qualcosa che arriva in maniera veloce ed ingarbugliata negli ultimi 10 minuti

cioè boh per far vedere che era un poro disadattato bastava meno tempo, non 110 minuti circa
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

23/05/2020, 5:31

Ammazza quanta roba the lighthouse. È un po' "un film dove ce se capisce e non ce se capisce. Io non c'ho capito 'n cazzo" cit. però a livello visivo è pazzesco. Ovviamente noi unico paese al mondo in cui non è passato in sala, io posso capì che un film in bianco e nero, in 4:3, mezzo horror mezzo commedia grottesca, pieno di scene con merda, piscio e sperma possa non essere proprio un film per tutti eh. Però cazzo manco una sala. Bah.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1306
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

23/05/2020, 13:16

Stock ha scritto:
23/05/2020, 5:31
un film in bianco e nero, in 4:3, mezzo horror mezzo commedia grottesca, pieno di scene con merda, piscio e sperma.
Te credo che non è passato nelle sale
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

13/06/2020, 15:38

E niente, la disney ha stuprato completamente pure Artemis Fowl. Era da quando l'ho letto a 12 anni che aspettavo che ne facessero un film, l'hanno fatto ed è una merda apocalittica che non c'entra manco niente col libro. Bene.
walteronez
Località: Roma
Messaggi: 17
Iscritto il: 06/06/2020, 9:29

21/06/2020, 15:15

Ma come fate a parlare di capolavori, Ben Hur è un capolavoro, il Re Leone è un capolavoro, al limite Il Padrino, tutto il resto sono bei film, mero intrattenimento, nulla di più. Se poi parliamo di serie tv peggio me sento, ore ed ore di pellicola con cagate su cagate
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

21/06/2020, 16:25

Stock ha scritto:Ammazza quanta roba the lighthouse. È un po' "un film dove ce se capisce e non ce se capisce. Io non c'ho capito 'n cazzo" cit. però a livello visivo è pazzesco. Ovviamente noi unico paese al mondo in cui non è passato in sala, io posso capì che un film in bianco e nero, in 4:3, mezzo horror mezzo commedia grottesca, pieno di scene con merda, piscio e sperma possa non essere proprio un film per tutti eh. Però cazzo manco una sala. Bah.
Capolavoro e mi tengo basso.
Eggers c'ha le palle per fare film horror d'autore, ce ne fossero di più come lui...

E aggiungo: dopo questo film non si può parlar male di Pattinson

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Stock
Messaggi: 1862
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

29/06/2020, 13:12

Oggi sono 20 anni dalla morte di quello che secondo me è stato il miglior attore italiano. Un gigante assoluto.







simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 563
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

05/08/2020, 11:10

Su Prime mi sono sparato un paio di storiconi anche recenti per me che di solito scopro tutto con un lustro di ritardo

Uss indianapolis: sincero non ricordo ormai un film decente co N. Cage, questo era basato su una storia vera, l’affondamento dell’uss indianpolis, la più grande sciagura marinara della storia americana, co 7/800 morti tra impazziti, disidratati e mangiati dagli squali e sono riusciri a fare una cagata che sharknado a confronto è da nobel

1917: la WWI e’ una cosa seria, pe una volta che ce fanno un film lo potevano fa storicamente decente. Per me è una merda, ma merda grossa, co sti due che passeggiano in trincea poi « vieni che ti faccio vedere il fronte », girano l’angolo e stanno in prima linea, poi passeggiano solitari, poi trovano un camion e 20 soldati a passeggio, poi stanno a stalingrado co due tedeschi che non se sa che facevano, poi se butta a fiume e se ritrova in un boschetto zen, quattro passi e ristai in trincea sotto il fuoco dell’artiglieria

Pietà davvero pietà: masse di uomini mandate insensatamente al macello stile « uomini contro » deve esse un film sulla prima guerra mondiale no st’accozzaglia de merda
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 847
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

08/08/2020, 9:39

knives out, da noi "cena con delitto"... vabbè
giallo/commedia davvero divertente, che riprende un genere che credevo ormai morto
2 ore che volano grazie a un ritmo sempre equlibrato, una scrittura brillante e un gran cast tra cui daniel craig con un accento incomprensibile
straconsigliato, sta su amazon prime

Torna a “Ponte Milvio”