Cinematografia e film

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Avatar utente
Condan
Messaggi: 273
Iscritto il: 08/05/2019, 23:33

Cinematografia e film

12/05/2019, 19:59

La cinematografia ed i film.

Siano essi al cinema oppure in TV o ancora dove volete voi: dai tablet, al PC, passando per gli smartphone.


La settima arte.

La cinematografia viene anche definita come la settima arte, secondo la definizione coniata dal critico Ricciotto Canudo nel 1921, quando pubblicò il manifesto La nascita della settima arte, prevedendo che la cinematografia avrebbe unito in sintesi l'estensione dello spazio e la dimensione del tempo. Fin dalle origini, la cinematografia ha abbracciato il filone della narrativa, diventando la forma più diffusa e seguita di racconto.
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

14/05/2019, 10:26

Ecco, ieri sera visto che Curiosity l'aveva consigliato, me so visto Possum.

PD che ansia e che angoscia. Bellissimo. Uno dei pochi film "stile Lynch" che ho visto che effettivamente sembra sul serio un film di Lynch.
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

14/05/2019, 20:53

Domenica mi sono visto "La Ballata di Buster Scruggs"... o almeno c'ho provato.
Inizia come commedia frizzantina, dopo due episodi diventa tipo i video che mettono da mediaworld per far vedere i colori dei televidori.
Du' palle!

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

17/05/2019, 7:22

Starry eyes di due registi dei quali non mi ricorderò mai il nome.
Rielaborazione in salsa horror moderno / critica allo star system del Faust, racconta di questa attricetta alle prime armi che fa provini su provini, lavora come cameriera per mantenersi, poi si iscrive ad un provino importante dove fa una buona impressione, ma "intuisce" che per fare il film dovrà dargliela al produttore. Dopo un po' di pianti e ripensamenti, alla fine decide di dargliela.
Strano film. Strano perché non c'è un'idea originale manco a pagarla oro, il budget è evidentemente non colossale e quindi il film si risolve in attori non proprio fenomenali che chiacchierano fra di loro, anche se la protagonista non è male. Soffre di difetti di scrittura che nel 2014 (il film ha il merito di essere uscito prima del caso weinstein) sono assurdi, tipo che tu vedi la tua amica pallida come un cencio e coperta di sangue e ci parli normalmente come se foste al bar davanti a un caffè, o che la protagonista è una specie di banderuola che cambia personalità a seconda di dove deve andare il film, e il fatto che va bene il cliché ma cazzarola sti personaggi sono stereotipi con le gambe. Eppure nel complesso funziona. Stranamente, la parte migliore è quella iniziale, dove viene costruita una certa tensione, grazie pure alle belle musiche, ma piano piano si capisce dove va a parare e soprattutto come, e il film perde forza. Ma la cattiveria e il pessimismo di fondo che muovono il film sicuramente depongono a suo favore. Ne avevo letto benissimo, mi ha un po' deluso, anche se ho visto molto di peggio.
Lorenzo26
Località: Latina
Messaggi: 16
Iscritto il: 16/05/2019, 1:21

17/05/2019, 14:40

Ultimamente mi sono dato agli horror del catalogo Netflix, quindi se volete risparmiarvi qualche tempo:

The Bye Bye Man: uno sfigato, la fidanzata bona e l'amico nero fisicato vanno a vivere in una casa che, puntualmente, li fa venire a contatto con questa specie di Slenderman col cane senza pelle, che si nutre della loro paura e altri cliché degli horror adolescenziali. Il finale apparecchia anche qualcosina per il 2, ma già questo è andato così male che non credo ci sarà mai un seguito. Una cacata coi fiocchi.

The Canal: piccola produzione irlandese, è più un horror psicologico di quelli in cui ti aspetti un jumpscare da un momento all'altro e poi non c'è (quasi) mai. Un'allegra famigliola si trasferisce in una casa nuova, teatro negli anni di una serie di omicidi. Il padre trova nell'archivio dove lavora delle pellicole della polizia su questi delitti, e inizia a impazzire tra passato e tradimento della moglie, convincendosi che c'è una forza maligna che li minaccia. Non male.

The Ward: è l'ultimo film di Carpenter, ambientato in questo ospedale psichiatrico femminile dove la protagonista viene internata per aver dato fuoco a una casa. Nel reparto, si aggira però una paziente morta, e ovviamente inizia ad uccidere tutte le ragazze. Ogni momento pauroso è super telefonato, tanto che vedendolo con mia sorella anticipavamo quello che sarebbe successo e quando. Guardabile.
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

17/05/2019, 23:05

Io so rimasto a Scipione l'Africano, Il Feroce Saladino e Ettore Fieramosca. Tutto il resto è monnezza alleata.
Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Curiosity
Località: Roma
Messaggi: 271
Iscritto il: 17/05/2019, 19:54

18/05/2019, 10:44

Stock ha scritto:
14/05/2019, 10:26
Ecco, ieri sera visto che Curiosity l'aveva consigliato, me so visto Possum.

PD che ansia e che angoscia. Bellissimo. Uno dei pochi film "stile Lynch" che ho visto che effettivamente sembra sul serio un film di Lynch.
No è straniante veramente. Devo dire che questo più di mille altri film mi ha fatto entrare nel dramma del protagonista. Le facce di tutti e due gli attori. Due maschere.

SPOILER
SPOILER_SHOW
E poi quel cazzo de pupazzo nella borsa n'angoscia dio caro.
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

18/05/2019, 10:55

Curiosity ha scritto:
18/05/2019, 10:44
Stock ha scritto:
14/05/2019, 10:26
Ecco, ieri sera visto che Curiosity l'aveva consigliato, me so visto Possum.

PD che ansia e che angoscia. Bellissimo. Uno dei pochi film "stile Lynch" che ho visto che effettivamente sembra sul serio un film di Lynch.
No è straniante veramente. Devo dire che questo più di mille altri film mi ha fatto entrare nel dramma del protagonista. Le facce di tutti e due gli attori. Due maschere.

SPOILER
SPOILER_SHOW
E poi quel cazzo de pupazzo nella borsa n'angoscia dio caro.
Se il film fosse stato un'ora e mezza di primo piano sul protagonista mi sa che l'effetto sarebbe stato lo stesso :mrgreen:
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

18/05/2019, 22:04

Giovedì ho visto "The Void" e mannaggia la miseria mimmo c'aveva ragione, non urlo al capolavoro ma al miracolo sì, me lo rivedrò con gioia una seconda volta!

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

babbobu77
Località: Roma
Messaggi: 200
Iscritto il: 12/05/2019, 9:19

19/05/2019, 10:27

Intanto confermato Robert "Bobby" Douglas Thomas Pattinson alla guida del Batman 2021.
Una scelta difficile, sofferta, un attore differente dai predecessori. Un magro purosangue si affaccia nel mondo dei supereroi e per una volta non sarà certo il fisico l'aspetto predominante del personaggio. Si dice che nel film si racconterà di un Batman fuori allenamento, ma che mangia sano, leggero, in una Gotham senza più nemici. Nel film sarà presente anche Robin , le ultime voci confermano che il ruolo sarà interpretato da Mickey Rourke
Ce credi che 'n ce credo, ma si'n ce credo poi ce credo?
ocnalB_//***77***\\_Blanco
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 629
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

20/05/2019, 12:29

Serse ha scritto:Giovedì ho visto "The Void" e mannaggia la miseria mimmo c'aveva ragione, non urlo al capolavoro ma al miracolo sì, me lo rivedrò con gioia una seconda volta!

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
eh eh eh ;)
the void è una chicca per gli amanti del genere.


urge riaprire topic sui film horror
:spiccia
Avatar utente
Condan
Messaggi: 273
Iscritto il: 08/05/2019, 23:33

20/05/2019, 14:19

Qualcuno ha visto Pet Sematary?

Vorrei andare a vederlo e volevo avere le impressioni di qualcuno che lo ha visto.
babbobu77
Località: Roma
Messaggi: 200
Iscritto il: 12/05/2019, 9:19

03/06/2019, 7:57

Fuori a Settembre, il nuovo Rambo è realtà...

https://www.youtube.com/watch?v=-kXaA4b0xW0
Ce credi che 'n ce credo, ma si'n ce credo poi ce credo?
ocnalB_//***77***\\_Blanco
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 562
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

10/06/2019, 22:52

Dopo un lungo lunghissimo digiuno mi sono rilasciato speranzoso su qualche film Netflix

“I am mother”
Immagine

Film su un robot con un cuscino caldo sul petto: secondo me non male, distopia, fine del mondo, ambiente angusto e due attori sono un mix di ingredienti che me gustano sempre

“The perfection”
Immagine

Questo è tanta roba per un’ora, poi vira all’improvviso e non mi fa impazzire dove va a parare (sulla moda del momento praticamente) però per almeno 60 minuti è tanta roba :-)

La chiosa è sempre quella che fondamentalmente io non ce capisco una mazza e che guardo merda

Si reneé ferretti
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

13/06/2019, 13:47

simoferr83 ha scritto:Dopo un lungo lunghissimo digiuno mi sono rilasciato speranzoso su qualche film Netflix

“I am mother”
Immagine

Film su un robot con un cuscino caldo sul petto: secondo me non male, distopia, fine del mondo, ambiente angusto e due attori sono un mix di ingredienti che me gustano sempre

“The perfection”
Immagine

Questo è tanta roba per un’ora, poi vira all’improvviso e non mi fa impazzire dove va a parare (sulla moda del momento praticamente) però per almeno 60 minuti è tanta roba :-)

La chiosa è sempre quella che fondamentalmente io non ce capisco una mazza e che guardo merda

Si reneé ferretti
Su The Perfection la penso praticamente al contrario di te: prima ora telefonatissima, avevo capito tutto con largo anticipo, seconda parte spiazzante, m'ha abbondantemente fregato!
Scena finale altamente disturbante e bellissima.

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 562
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

13/06/2019, 21:31

Serse ha scritto:
simoferr83 ha scritto:Dopo un lungo lunghissimo digiuno mi sono rilasciato speranzoso su qualche film Netflix

“I am mother”
Immagine

Film su un robot con un cuscino caldo sul petto: secondo me non male, distopia, fine del mondo, ambiente angusto e due attori sono un mix di ingredienti che me gustano sempre

“The perfection”
Immagine

Questo è tanta roba per un’ora, poi vira all’improvviso e non mi fa impazzire dove va a parare (sulla moda del momento praticamente) però per almeno 60 minuti è tanta roba :-)

La chiosa è sempre quella che fondamentalmente io non ce capisco una mazza e che guardo merda

Si reneé ferretti
Su The Perfection la penso praticamente al contrario di te: prima ora telefonatissima, avevo capito tutto con largo anticipo, seconda parte spiazzante, m'ha abbondantemente fregato!
Scena finale altamente disturbante e bellissima.

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk
Devi leggere la mia “chiosa finale” :-)

simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 562
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

14/06/2019, 23:38

Immagine

Questo fresco fresco su Netflix è divertentissimo, ambientato per lo più in Italia e con ad un certo punto pure i Thegiornalisti in sottofondo

Un 10 piccoli indiani in salsa sympa
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 629
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

11/07/2019, 10:08

(con chrome non viene visualizzato il tasto spoiler una volta scritto il messaggio)

ho visto the perfection.
prima parte del film telefonata
SPOILER
SPOILER_SHOW
lo si capisce quando inquadrano i flaconcini delle medicine della madre all'inizio che sono uguali a quella delle "aspirine"
seconda parte pure, nel senso che si capisce dove sarebbe andato a parare
SPOILER
SPOILER_SHOW
accademia con solo violoncelliste... insegnanti tutti maschi... sala privata...
e sospensione dell'incredulità tirata fino all'inverosimile
SPOILER
SPOILER_SHOW
una violoncellista che solo accudendo la madre malata diventa una infermiera/chirurgo provetto
.

in più solito ammiccamento dei prodotti netflix al movimento me too.
scena finale buona.

in sintesi ho visto horror di serie b con trama meno scontata e migliori rispetto a questo the perfection pompatissimo.
poi sarà che sono abituato a vedere horror ma a me non ha fatto tutto st'effetto stomachevole che ho letto sui social e in vari articoli.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 833
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

11/07/2019, 10:14

tasto spoiler non funziona
da pc sto topic è illeggibile comunque, è tutto sballato
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 1949
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

11/07/2019, 12:18

Ma che so ste frociate de film?
Ma voi ci avete presente Vacanze in America?




Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
Avatar utente
Serse
Località: Roma
Messaggi: 372
Iscritto il: 09/05/2019, 11:08

11/07/2019, 16:14

simoferr83 ha scritto:Immagine

Questo fresco fresco su Netflix è divertentissimo, ambientato per lo più in Italia e con ad un certo punto pure i Thegiornalisti in sottofondo

Un 10 piccoli indiani in salsa sympa
Bella cacata, se posso.

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk

babbobu77
Località: Roma
Messaggi: 200
Iscritto il: 12/05/2019, 9:19

15/07/2019, 16:52

trovatemene uno, uno soltanto in tutta la storia della cinematografia, che mena più di lui.
Dico, menare per menare eh...cioè non parlatemi di Bruce Lee o Jason Statham , io parlo di quelli che menano e ti fomentano a bestia...

Ce credi che 'n ce credo, ma si'n ce credo poi ce credo?
ocnalB_//***77***\\_Blanco
Avatar utente
Condan
Messaggi: 273
Iscritto il: 08/05/2019, 23:33

15/07/2019, 22:55

Nelle ultime settimane ho visto due film.

Vi consiglio caldamente “Il Traditore”, di Marco Bellocchio, con una grande interpretazione di Pierfrancesco Favino, che porta sul grande schermo un credibile Buscetta.
Bello. Da vedere.

Purtroppo, invece, non mi è piaciuto per nulla “Domino”. L’ultimo di Brian De Palma.
Sono andato a vederlo attratto comunque dal regista di fama ma mi ha deluso.
Potete risparmiarvi i soldi.
foketto
Località: xxx
Messaggi: 1849
Iscritto il: 09/05/2019, 19:42

16/07/2019, 14:42

destrutturare una propria e personale classifica è operazione difficile,forse anche ingiusta,anche se poi ognuno si lega ai film anche in virtù dell'età,dei momenti,di molte cose della vita...

ma un posto nei primi posti a questo l'ho dovuto assegnare per forza.

beh,non so cosa ne potrete pensare dopo averlo visto,ma io l'ho trovato mozzafiato,un pugno nello stomaco,improvviso e inaspettato.

per me,film di una bellezza FURIBONDA : se vi capita,vedetelo... e assisterete partecipi a qualcosa che vi riporterà alle radici DEL tutto...

Questa Maglia quando ti entra nel cuore lo avvolge e ne assume le sembianze. Ma che ne sanno gli altri... (Fefè).
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

19/07/2019, 12:55



Terrificante.
Blevins
Località: Roma
Messaggi: 833
Iscritto il: 12/05/2019, 8:07

19/07/2019, 13:35

Stock ha scritto:
19/07/2019, 12:55


Terrificante.
ahaha ma che è sto schifo?
Pesciolino
Località: Roma
Messaggi: 204
Iscritto il: 14/05/2019, 15:34

19/07/2019, 20:42

Blevins ha scritto:
19/07/2019, 13:35
Stock ha scritto:
19/07/2019, 12:55


Terrificante.
ahaha ma che è sto schifo?
dovrebbe essere la versione cinematografica del famosissimissimissimo musical di broadway dove tutti sono appunto travestiti da gatti e qui c'e l'aiuto della computer grafica
Jimmy
Messaggi: 1561
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

19/07/2019, 22:00

Blevins ha scritto:
19/07/2019, 13:35
Stock ha scritto:
19/07/2019, 12:55


Terrificante.
ahaha ma che è sto schifo?
Ma che è sta Merda?
Jimmy
Messaggi: 1561
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

19/07/2019, 22:14

Se vedi quel coso te vie’ da vomita’
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

20/07/2019, 2:39

Il bello è che non solo è un'idea veramente del cazzo, ma è fatto pure male. Le facce sono incollate malissimo sui corpi.
Pesciolino
Località: Roma
Messaggi: 204
Iscritto il: 14/05/2019, 15:34

24/07/2019, 20:16

Se ne è andato RUTGER HAUER,il Roy Batty di blade runner

Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi:
navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo,
come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire.»

rip
Takkar
Località: Roma
Messaggi: 968
Iscritto il: 17/05/2019, 22:39

24/07/2019, 20:28

Che brutta notizia.
babbobu77
Località: Roma
Messaggi: 200
Iscritto il: 12/05/2019, 9:19

24/07/2019, 20:45

Stock ha scritto:
19/07/2019, 12:55


Terrificante.
Fantabuloso, quando è godibile al cinema?
Ce credi che 'n ce credo, ma si'n ce credo poi ce credo?
ocnalB_//***77***\\_Blanco
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

25/07/2019, 17:42

Tra parentesi, Rutger Hauer è morto nel 2019, come il suo personaggio, Roy Batty, nel film Blade Runner, ambientato appunto nel 2019. La vita è assurda.
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

28/07/2019, 22:49

Midsommar, di Ari Aster

Dopo un evento traumatico, una coppia si unisce ad un gruppo di amici per un viaggio in svezia, dove rimarranno per nove giorni in una comune hippie, ospiti di un amico. Qui assisteranno a riti bizzarri che comprendono droga, musica, danze, dirupi, orsi, peli di fica e disegni di cazzi alle pareti.

Secondo lavoro di Ari Aster, condivide pregi e difetti del precedente Hereditary. Parte iniziale che costruisce la tensione in modo fantastico, parte finale che scivola un po' troppo verso il comico involontario. Anche dal punto di vista registico le idee sembrano tutte concentrate all'inizio e via via si perdono. Rimane comunque un bel film, personalmente l'ho preferito a Hereditary, ha due o tre scene che, seppur costruite con lentezza esasperante e telefonate da un quarto d'ora, sono di grande effetto. La tensione è costante, musiche ed effetti sonori curatissimi. Forse un po' troppo lungo, e rimane la stessa sensazione di un finale un po' improvvisato e buttato lì a caso che c'era in Hereditary.

Torna a “Ponte Milvio”