Lingue [topic serio]

La casa delle chiacchiere e del cazzeggio
Avatar utente
mimmo
Località: Roma
Messaggi: 170
Iscritto il: 13/05/2019, 1:30

Re: Lingue [topic serio]

12/07/2019, 10:42

volevo intervenire, ma dopo quello che ha scritto Contea mi eclisso :D

pure io come Edo88, gli americani non li capisco proprio o con molta fatica. gli inglesi (a meno che non parlino a 200 all'ora) sono più facili da capire.
Avatar utente
blau-weiss
Località: Polonia
Messaggi: 264
Iscritto il: 15/05/2019, 15:01

12/07/2019, 11:02

JANVS IX-I-MCM ha scritto:
08/07/2019, 22:00


Dell'inglese conosco la grammatica, riesco a capire un testo scritto quasi del tutto, un po' meno il parlato ma tutto sommato capisco il senso del discorso. Però non l'ho mai digerita come lingua. È un mio limite.
Ma a parte il sapere l'inglese o meno. Quello che volevo dire è che per noi che parliamo una lingua neolatina, le lingue slave sono le lingue europee più difficili in assoluto (tolti l'ungherese o il finlandese). Te lo dico perchè studio polacco e per noi la grammatica è fuori da ogni logica. Il russo è più facile ma comunque parliamo di un struttura grammaticale totalmente diversa dalla nostra, al contrario dell'inglese.
Barrytaf
Località: United Kingdom
Messaggi: 8
Iscritto il: 29/06/2019, 21:48

12/07/2019, 16:42

Suppongo che se 2 gold diverse hanno tutte le lingue allora non credo abbiano fatto diversi installer.

Grazie mille delle informazioni
Avatar utente
ecate
Contatta:
Località: USA
Messaggi: 168
Iscritto il: 12/05/2019, 4:29

12/07/2019, 17:04

Inglese a livello direi quasi madrelingua, ci ho sempre convissuto fin da piccolo tra estati in Canada/USA etc etc. Adesso vivo negli USA, ho preso il C2 qualche anno fa.
Castellano uguale all'Inglese, ho studiato e mi sono laureato in Spagna dove ho vissuto circa 12 anni, anche qui ho preso il C2 qualche anno fa.
Catalano molto bene, molte lezioni all'università erano in catalano ed era la lingua normale dell'ambiente universitario. Ho preso il "mitjà" negli anni scorsi, e considero comunque Catalunya una seconda casa.
Francese bene, quantomeno per star tranquillo in Francia senza problemi. Mai fatto alcun esame.
Veneto (?) lo parlo se occorre.

Grazie a voi del forum ho qualche conoscenza di romanesco :101
Avatar utente
Manuel89
Località: Montopoli di Sabina
Messaggi: 330
Iscritto il: 11/05/2019, 23:50

12/07/2019, 20:21

ecate ha scritto:
12/07/2019, 17:04
Inglese a livello direi quasi madrelingua, ci ho sempre convissuto fin da piccolo tra estati in Canada/USA etc etc. Adesso vivo negli USA, ho preso il C2 qualche anno fa.
Castellano uguale all'Inglese, ho studiato e mi sono laureato in Spagna dove ho vissuto circa 12 anni, anche qui ho preso il C2 qualche anno fa.
Catalano molto bene, molte lezioni all'università erano in catalano ed era la lingua normale dell'ambiente universitario. Ho preso il "mitjà" negli anni scorsi, e considero comunque Catalunya una seconda casa.
Francese bene, quantomeno per star tranquillo in Francia senza problemi. Mai fatto alcun esame.
Veneto (?) lo parlo se occorre.

Grazie a voi del forum ho qualche conoscenza di romanesco :101
Il McPollastre so' 10 anni che m'è rimasto in testa dalla vacanza di Lloret de Mar, me ricordo mejo quel nome che le varie serate :mrgreen:
Immagine
Avatar utente
ecate
Contatta:
Località: USA
Messaggi: 168
Iscritto il: 12/05/2019, 4:29

13/07/2019, 12:21

Manuel89 ha scritto:
12/07/2019, 20:21
ecate ha scritto:
12/07/2019, 17:04
Inglese a livello direi quasi madrelingua, ci ho sempre convissuto fin da piccolo tra estati in Canada/USA etc etc. Adesso vivo negli USA, ho preso il C2 qualche anno fa.
Castellano uguale all'Inglese, ho studiato e mi sono laureato in Spagna dove ho vissuto circa 12 anni, anche qui ho preso il C2 qualche anno fa.
Catalano molto bene, molte lezioni all'università erano in catalano ed era la lingua normale dell'ambiente universitario. Ho preso il "mitjà" negli anni scorsi, e considero comunque Catalunya una seconda casa.
Francese bene, quantomeno per star tranquillo in Francia senza problemi. Mai fatto alcun esame.
Veneto (?) lo parlo se occorre.

Grazie a voi del forum ho qualche conoscenza di romanesco :101
Il McPollastre so' 10 anni che m'è rimasto in testa dalla vacanza di Lloret de Mar, me ricordo mejo quel nome che le varie serate :mrgreen:
en cap cap cap el que cap en el cap del cap.
Gato
Messaggi: 470
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

29/07/2019, 8:16

Inglese quasi madrelingua, imparato fin da piccolo perché a casa mia si parlava spesso. Ho vissuto sia ai tempi del liceo, che dell'università, dei periodi negli Stati Uniti.
Spagnolo (latinoamericano, argentino nello specifico) a livelli ottimi, tanto da spacciarmi come argentino o confondermi perfettamente a Buenos Aires.
Vorrei studiare il russo ed il francese. Essendo molto portato per le lingue mi basta qualche giorno in un paese straniero per iniziare a capire qualche cosa.
Ah, mai fatto un corso di spagnolo in vita mia. Semplicemente l'ho imparato parlandolo e girando per il mondo.
Due cose fiche: quando sogno, spesso sogno in lingue diverse a seconda delle persone che sto sognando (americani, argentini, italiani..) e ogni tanto capita che il sogno sia multilingue.
Altro aneddoto, prendo l'accento del posto in cui mi trovo. Quindi parlo cileno coi cileni, colombiano coi colombiani, e via dicendo...
Jolly roger
Località: Padova
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

29/07/2019, 11:31

inglese C2 (mi sono laureato a Nottingham)
spagnolo C1(cresciuto con Tata spagnola fino a che non è mancata quando avevo 28 anni, mia figlia di secondo nome si chiama Manola come lei)
tedesco B2 per ovvi motivi lavorativi

sto insieme ad una friulana da 20 anni, capisco il Friulano (che è una lingua e non un dialetto) ma non lo parlo
Dirigere le operazioni da Generale e combattere da Tenente
Avatar utente
Massimo G
Località: Roma
Messaggi: 283
Iscritto il: 12/05/2019, 10:04

29/07/2019, 14:30

taccivostra se vede che de na borgata manco le foto avete mai visto :53
Boia chi molla!
Avatar utente
alphonse
Località: Roma
Messaggi: 306
Iscritto il: 12/05/2019, 11:49

29/07/2019, 18:05

Sono in grado di capire e farmi capire in inglese ed in francese, ovviamente è ben diverso dal dire "parlo inglese o francese". Ma fermi qui.
Daniele87
Località: Zurigo
Messaggi: 26
Iscritto il: 13/05/2019, 11:37

31/07/2019, 2:54

Tedesco: madrelingua (nato e cresciuto in Svizzera)
Italiano: madrelingua
Serbo: abbastanza bene, lo sto imparando da 10 anni (mia moglie è serba)
Francese: bene
Inglese: bene
Credi che chi c'ha l'oro sia n'signore, l'oro pè me nun conta... conta er core
Avatar utente
Massimo G
Località: Roma
Messaggi: 283
Iscritto il: 12/05/2019, 10:04

31/07/2019, 9:50

Daniele87 ha scritto:
31/07/2019, 2:54
Tedesco: madrelingua (nato e cresciuto in Svizzera)
Italiano: madrelingua
Serbo: abbastanza bene, lo sto imparando da 10 anni (mia moglie è serba)
Francese: bene
Inglese: bene
taccitua daniè ma che sei 007?
Boia chi molla!
Avatar utente
Kit Teller
Località: ROMA
Messaggi: 188
Iscritto il: 13/05/2019, 9:06

31/07/2019, 10:39

inglese capisco e mi faccio capire
francese comsi comsa
Spagnolo molto bene.
INSULTARE L'AVVERSARIO, INTIMIDIRE L'ARBITRO, OSANNARE I NOSTRI EROI : = SCUDETTO LAZIO
Daniele87
Località: Zurigo
Messaggi: 26
Iscritto il: 13/05/2019, 11:37

31/07/2019, 11:40

Massimo G ha scritto: [quote=Daniele87 post_id=11233 time=<a href="tel:1564534449">1564534449</a> user_id=182]
Tedesco: madrelingua (nato e cresciuto in Svizzera)
Italiano: madrelingua
Serbo: abbastanza bene, lo sto imparando da 10 anni (mia moglie è serba)
Francese: bene
Inglese: bene
taccitua daniè ma che sei 007?
[/quote]
Haha esagerato.
Già a scuola mi piacevano le lingue, diciamo che per impararle vado abbastanza bene.
Invece totalmente scemo in matematica, geometria etc. proprio 0 :mrgreen:
Credi che chi c'ha l'oro sia n'signore, l'oro pè me nun conta... conta er core

Torna a “Ponte Milvio”