Il punto su momento complicato...

La casa della S.S. Lazio
Gato
Messaggi: 1178
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

Re: Il punto su momento complicato...

16/07/2020, 11:24

Spike ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 10:42

Stasera sarai quarto, e quarto non ci devi arrivare. Non quest'anno che potrebbe non bastare per la Champions.
Guarda per non bastare significa che il Napoli deve vincere la Champion's e l'altri L'europa league....
A quel punto la 4 va in europa league.
Se fosse così......lasciamo perde!
Con Champions e El ridotte ad un birra moretti allargato, mi aspetto di tutto.
Più che altro il 2 agosto, se non arrivi almeno terzo, non sarai qualificato alla Champions finché non verrà eliminata una delle napoletane.
Col campionato che riprende a metà settembre (pare) sapere un mese prima in quale Europa giocherai, fa tutta la differenza del mondo.
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1295
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

16/07/2020, 11:34

Gato ha scritto:
16/07/2020, 11:24
Spike ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 10:42

Stasera sarai quarto, e quarto non ci devi arrivare. Non quest'anno che potrebbe non bastare per la Champions.
Guarda per non bastare significa che il Napoli deve vincere la Champion's e l'altri L'europa league....
A quel punto la 4 va in europa league.
Se fosse così......lasciamo perde!
Con Champions e El ridotte ad un birra moretti allargato, mi aspetto di tutto.
Più che altro il 2 agosto, se non arrivi almeno terzo, non sarai qualificato alla Champions finché non verrà eliminata una delle napoletane.
Col campionato che riprende a metà settembre (pare) sapere un mese prima in quale Europa giocherai, fa tutta la differenza del mondo.
Non ho capito cosa c'entrano le napoletane col nostro eventuale 4° posto.
Comunque ci stiamo martellando le palle in modo eccessivo, secondo me.
marvin
Località: Roma
Messaggi: 116
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

16/07/2020, 11:42

Ai fatto 5 mesi pazzeschi, forse i migliori di sempre. Ti ha girato praticamente tutto a favore, compresi infortuni e squalifiche. Hai giocato praticamente sempre con gli stessi uomini. Pochi cambi (Caicedo, Patric, Parolo) e tanta “garra” (oltre ad una tifoseria fantastica). La Lazio non era quella. Una squadra di calcio moderna e che ambisce alle posizioni di vertice, non può contare su 14/15 giocatori, non può cercare di scommettere sullo sconosciuto di turno, non può toppare gli acquisti. La regola "squadra che vince non si cambia" andava bene 30 anni fà. Già il cambio di regolamento ti fa capire che per ogni partita hai bisogno di 16 calciatori e tu, per arrivare a 16 devi mettere gli Anderson Adekanye Armini e Falbo. Se gli infortuni, le squalifiche i cali di forma, li avessimo avuti prima della sosta, probabilmente oggi ci staremmo giocando il 5/6 posto. I 5 mesi fenomenali ti hanno fatto cullare un sogno, ma era ed è un SOGNO. Sinceramente ci rimango molto male quando qui leggo (QUI non sui social) di vergogna, teste tagliate e rese dei conti come se vincere lo scudetto in Italia fosse facile, come se negli ultimi 9 anni li avessero vinti un po’ tutti. Abbiamo ripreso male ed è vero ma se ad una squadra con soli 14 titolari ne togli 6 è chiaro che può fare figuracce con chiunque. Spero (anche se ho molti dubbi) che questa lezione venga imparata in fretta, che il miglior DS del mondo capisca che le squadre di vertice si costruiscono comprando i Lazzari e gli Acerbi e che se i sogni vuoi realizzarli non scommetti sul tizio di turno (due anni di seguito con 2 portachiavi a fare la riserva di Lulic) ma compri calciatori pronti e di livello, perché…. 5 mesi come quelli … ma quando ti ricapitano? (e mò ce vò!!!)
P.S la juve che sta facendo così schifo ha solo 7 (SETTE) punti di vantaggio sull'atalanta dei miracoli... pensa se non faceva schifo!!
Ultima modifica di marvin il 16/07/2020, 11:46, modificato 1 volta in totale.
Noi oltre !
Avatar utente
Spike
Località: Roma
Messaggi: 321
Iscritto il: 12/05/2019, 9:04

16/07/2020, 11:43

Gato ha scritto:
16/07/2020, 11:24
Spike ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 10:42

Stasera sarai quarto, e quarto non ci devi arrivare. Non quest'anno che potrebbe non bastare per la Champions.
Guarda per non bastare significa che il Napoli deve vincere la Champion's e l'altri L'europa league....
A quel punto la 4 va in europa league.
Se fosse così......lasciamo perde!
Con Champions e El ridotte ad un birra moretti allargato, mi aspetto di tutto.
Più che altro il 2 agosto, se non arrivi almeno terzo, non sarai qualificato alla Champions finché non verrà eliminata una delle napoletane.
Col campionato che riprende a metà settembre (pare) sapere un mese prima in quale Europa giocherai, fa tutta la differenza del mondo.
Vabbè e che ca!!! Manco la Juve o l'Atalanta o l'inter ma entrambe le napoletane!
Manco ce vojo pensa...anche perchè i problemi a quel punto sarebbero altri!
Gato
Messaggi: 1178
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

16/07/2020, 11:54

Il Sigaro ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 11:24
Spike ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 10:42

Stasera sarai quarto, e quarto non ci devi arrivare. Non quest'anno che potrebbe non bastare per la Champions.
Guarda per non bastare significa che il Napoli deve vincere la Champion's e l'altri L'europa league....
A quel punto la 4 va in europa league.
Se fosse così......lasciamo perde!
Con Champions e El ridotte ad un birra moretti allargato, mi aspetto di tutto.
Più che altro il 2 agosto, se non arrivi almeno terzo, non sarai qualificato alla Champions finché non verrà eliminata una delle napoletane.
Col campionato che riprende a metà settembre (pare) sapere un mese prima in quale Europa giocherai, fa tutta la differenza del mondo.
Non ho capito cosa c'entrano le napoletane col nostro eventuale 4° posto.
Comunque ci stiamo martellando le palle in modo eccessivo, secondo me.
Ogni federazione può mandare massimo 5 squadre in Champions. 4 + 1 wild card in casi eccezionali (vittoria competizione europea).

Nel caso in cui vincente Europa League e vincente Champions non arrivassero fra le prime quattro (ad esempio le napoletane quest'anno), sarebbero comunque qualificate a scapito della quarta in classifica.
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 13:04

ozzy ha scritto:
16/07/2020, 10:36
Pasty ha scritto:
16/07/2020, 9:58
Mortacciloro E' stata sprecata un'occasione COLOSSALE. Non credo che dimentichero' mai quello che e' successo.

[...]
Prendo spunto da questa affermazione perché è un ritornello abbastanza consueto del passato recente, basti pensare al day after del 20 maggio 2018.
Ebbene si, anche allora si parlò di occasione storica e/o sliding door mancata e c'era gente che nonostante le forti attenuanti sotto forma di ostilità dell'AIA esigeva delle teste.
Qualcuno potrebbe addirittura spingersi a dire o pensare che quella mancanza di introiti (sommata ad altre opportunità non sfruttate) stia anche alla base della attuale penuria di rincalzi.
I fatti dicono che però che la Lazio ha continuato la sua crescita, forse meno velocemente , ma in modo costante arrivando comunque al punto di risultare credibile come contender per 2/3 del campionato, rimpinguando ogni anno la bacheca.
Questo per dire che le opportunità, se tiri dritto per la tua strada cercando sempre di aggiungere anziché togliere, si ripresentano.
Ci diciamo sempre in queste occasioni con il solito fardello del pessimismo cosmico da Laziali: "proprio quando le milanesi, il Napoli, la Roma avevano toppato e la Juve era meno forte del solito... E quando ti ricapita?" Dopodiché l'anno seguente si scopre che nonostante le suddette realtà abbiano speso e spanso solo per assicurarsi i favori del pronostico, la Lazio è sempre lì, trattata da imbucata, ma nei fatti solida e (consentitemi) vincente.
Si, la delusione adesso è tanta, ma quando (per ipotesi) l'anno prossimo sarete in attesa della diretta dal Camp Nou, magari chiedendovi se Inzaghi farà giocare De Paul o Sergej, ci penserete ancora?
Io non sono mai stato un fan di questa proprietà, però bisogna ammettere che la Lazio nella sua storia non ha mai avuto un periodo di serena prosperità con prospettive di crescita così durevole.
Quindi oltre a kumbulla abbiamo preso anche de Paul. Bene tutti al camp nou con la pipa in bocca!!
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1295
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

16/07/2020, 13:17

Lazio, orgoglio Inzaghi: "In lotta per lo scudetto dopo 20 anni, nessuno tocchi questo gruppo"

"Avevamo abituati tutti bene, dobbiamo ritornare ad essere così ma sono tranquillissimo". Altra delusione per la Lazio, che non va oltre lo 0-0 sul campo dell'Udinese. In conferenza stampa, il tecnico Simone Inzaghi prova a spiegare il momento no: "So che quando riavrò i miei giocatori al completo torneremo a vincere come prima del lockdown. Quest'anno abbiamo vinto la Supercoppa, spero di poter tornare in Champions dopo 13 anni. Dopo 20 anni siamo tornati a lottare per uno scudetto, abbiamo vinto tre trofei, quindi questo gruppo non me lo deve toccare nessuno. Poi è normale: dopo aver perso due partite in 11 mesi, ne perdiamo 3 in 15 giorni e facciamo notizia. Questo lo so bene".

Io direi di fidarci di quest'uomo, che di fregnacce sino ad oggi non ne ha raccontate.
Daniele_1991
Messaggi: 910
Iscritto il: 11/05/2019, 21:52

16/07/2020, 13:18

@marvin,

Miglior ds del mondo? Dái su.
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 562
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

16/07/2020, 13:21

Il mister é commovente

L’azione del tiro deviato di Adekanye nasce da una palla rubata dopo un pressing che ha ordinato lui sgolandosi, co tutti o giocatori già con le mani sui fianchi è lui che ha urlato ad uno ad uno di salire a pressare

Io lo spero con tutto il cuore che rimanga con noi per millemila anni
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 13:35

Il Sigaro ha scritto:
16/07/2020, 13:17
Lazio, orgoglio Inzaghi: "In lotta per lo scudetto dopo 20 anni, nessuno tocchi questo gruppo"

"Avevamo abituati tutti bene, dobbiamo ritornare ad essere così ma sono tranquillissimo". Altra delusione per la Lazio, che non va oltre lo 0-0 sul campo dell'Udinese. In conferenza stampa, il tecnico Simone Inzaghi prova a spiegare il momento no: "So che quando riavrò i miei giocatori al completo torneremo a vincere come prima del lockdown. Quest'anno abbiamo vinto la Supercoppa, spero di poter tornare in Champions dopo 13 anni. Dopo 20 anni siamo tornati a lottare per uno scudetto, abbiamo vinto tre trofei, quindi questo gruppo non me lo deve toccare nessuno. Poi è normale: dopo aver perso due partite in 11 mesi, ne perdiamo 3 in 15 giorni e facciamo notizia. Questo lo so bene".

Io direi di fidarci di quest'uomo, che di fregnacce sino ad oggi non ne ha raccontate.

Certo che ci fidiamo, lo so pure io che con tutto il gruppo torneremo a vincere. Ma c'è il tempo? Lulic e Leiva stanno fuori da 5 mesi, gli altri che rientrano quando la trovano la forma?
TestaNera
Località: ROMA
Messaggi: 141
Iscritto il: 13/05/2019, 11:47

16/07/2020, 13:48

simoferr83 ha scritto:
16/07/2020, 13:21
Il mister é commovente

L’azione del tiro deviato di Adekanye nasce da una palla rubata dopo un pressing che ha ordinato lui sgolandosi, co tutti o giocatori già con le mani sui fianchi è lui che ha urlato ad uno ad uno di salire a pressare

Io lo spero con tutto il cuore che rimanga con noi per millemila anni
.
Daniele_1991
Messaggi: 910
Iscritto il: 11/05/2019, 21:52

16/07/2020, 13:59

Gato ha scritto:
16/07/2020, 11:54
Il Sigaro ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 11:24
Spike ha scritto:
Gato ha scritto:
16/07/2020, 10:42

Stasera sarai quarto, e quarto non ci devi arrivare. Non quest'anno che potrebbe non bastare per la Champions.
Guarda per non bastare significa che il Napoli deve vincere la Champion's e l'altri L'europa league....
A quel punto la 4 va in europa league.
Se fosse così......lasciamo perde!
Con Champions e El ridotte ad un birra moretti allargato, mi aspetto di tutto.
Più che altro il 2 agosto, se non arrivi almeno terzo, non sarai qualificato alla Champions finché non verrà eliminata una delle napoletane.
Col campionato che riprende a metà settembre (pare) sapere un mese prima in quale Europa giocherai, fa tutta la differenza del mondo.
Non ho capito cosa c'entrano le napoletane col nostro eventuale 4° posto.
Comunque ci stiamo martellando le palle in modo eccessivo, secondo me.
Ogni federazione può mandare massimo 5 squadre in Champions. 4 + 1 wild card in casi eccezionali (vittoria competizione europea).

Nel caso in cui vincente Europa League e vincente Champions non arrivassero fra le prime quattro (ad esempio le napoletane quest'anno), sarebbero comunque qualificate a scapito della quarta in classifica.
Dovesse succedere una cosa così, mi farei esplodere tipo kamikaze al Circo Massimo.
Avatar utente
Stock
Messaggi: 1835
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

16/07/2020, 13:59

Inzaghi è l'unico insostituibile per quanto mi riguarda. Non perché sia il miglior allenatore in circolazione, ma semplicemente perché merita di essere il punto fermo della Lazio, più di qualunque dei giocatori. Per i risultati ottenuti, per essere l'unico allenatore dell'era lotito ad essersi fatto prendere qualche giocatore che voleva lui, perché si vede che ci tiene come e più di tanti tifosi.
Ancherani
Messaggi: 430
Iscritto il: 11/05/2019, 22:42

16/07/2020, 14:07

sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 9:51
E infatti stai pagando la mancanza di sostituti all'altezza.
Se hai 15 giocatori affidabili e se ne rompono 6 è impossibile. sei na squadra da medio-bassa classifica. non mi sembra difficile da capire
LAZIO=AMORE
Avatar utente
ramonserrano
Località: Lariano
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/07/2019, 14:38

16/07/2020, 14:13

Ancherani ha scritto:
16/07/2020, 14:07
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 9:51
E infatti stai pagando la mancanza di sostituti all'altezza.
Se hai 15 giocatori affidabili e se ne rompono 6 è impossibile. sei na squadra da medio-bassa classifica. non mi sembra difficile da capire
Con tutto il rispetto, ma che cazzo stai a dì!
Cioè sto' a tocchi da 6/7 partite, alla peggio arrivo quarto e sono da medio-bassa classifica.
Porca miseria se poco poco ero da medio-alta vincevo Coppa di Campioni e Intercontinentale!
Giorgio Chinaglia è il grido di battaglia!
ozzy
Località: Sitges
Messaggi: 447
Iscritto il: 27/05/2019, 13:41

16/07/2020, 14:18

sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 13:04
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 10:36
Pasty ha scritto:
16/07/2020, 9:58
Mortacciloro E' stata sprecata un'occasione COLOSSALE. Non credo che dimentichero' mai quello che e' successo.

[...]
Prendo spunto da questa affermazione perché è un ritornello abbastanza consueto del passato recente, basti pensare al day after del 20 maggio 2018.
Ebbene si, anche allora si parlò di occasione storica e/o sliding door mancata e c'era gente che nonostante le forti attenuanti sotto forma di ostilità dell'AIA esigeva delle teste.
Qualcuno potrebbe addirittura spingersi a dire o pensare che quella mancanza di introiti (sommata ad altre opportunità non sfruttate) stia anche alla base della attuale penuria di rincalzi.
I fatti dicono che però che la Lazio ha continuato la sua crescita, forse meno velocemente , ma in modo costante arrivando comunque al punto di risultare credibile come contender per 2/3 del campionato, rimpinguando ogni anno la bacheca.
Questo per dire che le opportunità, se tiri dritto per la tua strada cercando sempre di aggiungere anziché togliere, si ripresentano.
Ci diciamo sempre in queste occasioni con il solito fardello del pessimismo cosmico da Laziali: "proprio quando le milanesi, il Napoli, la Roma avevano toppato e la Juve era meno forte del solito... E quando ti ricapita?" Dopodiché l'anno seguente si scopre che nonostante le suddette realtà abbiano speso e spanso solo per assicurarsi i favori del pronostico, la Lazio è sempre lì, trattata da imbucata, ma nei fatti solida e (consentitemi) vincente.
Si, la delusione adesso è tanta, ma quando (per ipotesi) l'anno prossimo sarete in attesa della diretta dal Camp Nou, magari chiedendovi se Inzaghi farà giocare De Paul o Sergej, ci penserete ancora?
Io non sono mai stato un fan di questa proprietà, però bisogna ammettere che la Lazio nella sua storia non ha mai avuto un periodo di serena prosperità con prospettive di crescita così durevole.
Quindi oltre a kumbulla abbiamo preso anche de Paul. Bene tutti al camp nou con la pipa in bocca!!
Meno male che ho specificato: "per ipotesi" -.-
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 14:23

ozzy ha scritto:
16/07/2020, 14:18
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 13:04
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 10:36
Pasty ha scritto:
16/07/2020, 9:58
Mortacciloro E' stata sprecata un'occasione COLOSSALE. Non credo che dimentichero' mai quello che e' successo.

[...]
Prendo spunto da questa affermazione perché è un ritornello abbastanza consueto del passato recente, basti pensare al day after del 20 maggio 2018.
Ebbene si, anche allora si parlò di occasione storica e/o sliding door mancata e c'era gente che nonostante le forti attenuanti sotto forma di ostilità dell'AIA esigeva delle teste.
Qualcuno potrebbe addirittura spingersi a dire o pensare che quella mancanza di introiti (sommata ad altre opportunità non sfruttate) stia anche alla base della attuale penuria di rincalzi.
I fatti dicono che però che la Lazio ha continuato la sua crescita, forse meno velocemente , ma in modo costante arrivando comunque al punto di risultare credibile come contender per 2/3 del campionato, rimpinguando ogni anno la bacheca.
Questo per dire che le opportunità, se tiri dritto per la tua strada cercando sempre di aggiungere anziché togliere, si ripresentano.
Ci diciamo sempre in queste occasioni con il solito fardello del pessimismo cosmico da Laziali: "proprio quando le milanesi, il Napoli, la Roma avevano toppato e la Juve era meno forte del solito... E quando ti ricapita?" Dopodiché l'anno seguente si scopre che nonostante le suddette realtà abbiano speso e spanso solo per assicurarsi i favori del pronostico, la Lazio è sempre lì, trattata da imbucata, ma nei fatti solida e (consentitemi) vincente.
Si, la delusione adesso è tanta, ma quando (per ipotesi) l'anno prossimo sarete in attesa della diretta dal Camp Nou, magari chiedendovi se Inzaghi farà giocare De Paul o Sergej, ci penserete ancora?
Io non sono mai stato un fan di questa proprietà, però bisogna ammettere che la Lazio nella sua storia non ha mai avuto un periodo di serena prosperità con prospettive di crescita così durevole.
Quindi oltre a kumbulla abbiamo preso anche de Paul. Bene tutti al camp nou con la pipa in bocca!!
Meno male che ho specificato: "per ipotesi" -.-
E che ipotesi sarebbe? Fai tutto questo discorso e finisci con un ipotesi. Quindi stiamo tranquilli perchè se (per ipotesi) il 2 agosto siamo campioni di Italia ci penseremmo ancora a questo momento?
Guardiamo i fatti perché le ipotesi lasciano il tempo che trovano secondo me.
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 14:27

Ancherani ha scritto:
16/07/2020, 14:07
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 9:51
E infatti stai pagando la mancanza di sostituti all'altezza.
Se hai 15 giocatori affidabili e se ne rompono 6 è impossibile. sei na squadra da medio-bassa classifica. non mi sembra difficile da capire
Sarà che io questi 15 giocatori affidabili non li vedo, ma sono limitato. Perché se i panchinari sono Caicedo, adekanie, vavro, Cataldi, Parolo, jony e lukaku sinceramente fatico a definirli affidabili. Ma ripeto sono limitato io. Per me l'unico panchinaro affidabile quando vuole è Marusic.
Con gli affidabili siamo riusciti a non vincere neanche contro gli scarti romeni.
ozzy
Località: Sitges
Messaggi: 447
Iscritto il: 27/05/2019, 13:41

16/07/2020, 14:49

sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 14:23
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 14:18
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 13:04
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 10:36
Pasty ha scritto:
16/07/2020, 9:58
Mortacciloro E' stata sprecata un'occasione COLOSSALE. Non credo che dimentichero' mai quello che e' successo.

[...]
Prendo spunto da questa affermazione perché è un ritornello abbastanza consueto del passato recente, basti pensare al day after del 20 maggio 2018.
Ebbene si, anche allora si parlò di occasione storica e/o sliding door mancata e c'era gente che nonostante le forti attenuanti sotto forma di ostilità dell'AIA esigeva delle teste.
Qualcuno potrebbe addirittura spingersi a dire o pensare che quella mancanza di introiti (sommata ad altre opportunità non sfruttate) stia anche alla base della attuale penuria di rincalzi.
I fatti dicono che però che la Lazio ha continuato la sua crescita, forse meno velocemente , ma in modo costante arrivando comunque al punto di risultare credibile come contender per 2/3 del campionato, rimpinguando ogni anno la bacheca.
Questo per dire che le opportunità, se tiri dritto per la tua strada cercando sempre di aggiungere anziché togliere, si ripresentano.
Ci diciamo sempre in queste occasioni con il solito fardello del pessimismo cosmico da Laziali: "proprio quando le milanesi, il Napoli, la Roma avevano toppato e la Juve era meno forte del solito... E quando ti ricapita?" Dopodiché l'anno seguente si scopre che nonostante le suddette realtà abbiano speso e spanso solo per assicurarsi i favori del pronostico, la Lazio è sempre lì, trattata da imbucata, ma nei fatti solida e (consentitemi) vincente.
Si, la delusione adesso è tanta, ma quando (per ipotesi) l'anno prossimo sarete in attesa della diretta dal Camp Nou, magari chiedendovi se Inzaghi farà giocare De Paul o Sergej, ci penserete ancora?
Io non sono mai stato un fan di questa proprietà, però bisogna ammettere che la Lazio nella sua storia non ha mai avuto un periodo di serena prosperità con prospettive di crescita così durevole.
Quindi oltre a kumbulla abbiamo preso anche de Paul. Bene tutti al camp nou con la pipa in bocca!!
Meno male che ho specificato: "per ipotesi" -.-
E che ipotesi sarebbe? Fai tutto questo discorso e finisci con un ipotesi. Quindi stiamo tranquilli perchè se (per ipotesi) il 2 agosto siamo campioni di Italia ci penseremmo ancora a questo momento?
Guardiamo i fatti perché le ipotesi lasciano il tempo che trovano secondo me.
I fatti dicono che nonostante i catastrofismi di sempre questa Lazio da un anno all'altro è sempre migliorata.
E che ci stiamo stracciando le vesti per l'inattesa delusione dell'inatteso sogno infranto, il che significa che nella realtà siamo perfettamente in linea con l'obiettivo dichiarato a inizio anno.
Quindi l'ipotesi che faccio è rispettosa del moderato ma costante trend di crescita, sempre fermo restando che del domani non c'è certezza.
Insomma un cauto invito a vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante tutto.
Poi oh, ognuno la viva e la sfoghi come crede.
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 14:58

ozzy ha scritto:
16/07/2020, 14:49
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 14:23
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 14:18
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 13:04
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 10:36
Pasty ha scritto:
16/07/2020, 9:58
Mortacciloro E' stata sprecata un'occasione COLOSSALE. Non credo che dimentichero' mai quello che e' successo.

[...]
Prendo spunto da questa affermazione perché è un ritornello abbastanza consueto del passato recente, basti pensare al day after del 20 maggio 2018.
Ebbene si, anche allora si parlò di occasione storica e/o sliding door mancata e c'era gente che nonostante le forti attenuanti sotto forma di ostilità dell'AIA esigeva delle teste.
Qualcuno potrebbe addirittura spingersi a dire o pensare che quella mancanza di introiti (sommata ad altre opportunità non sfruttate) stia anche alla base della attuale penuria di rincalzi.
I fatti dicono che però che la Lazio ha continuato la sua crescita, forse meno velocemente , ma in modo costante arrivando comunque al punto di risultare credibile come contender per 2/3 del campionato, rimpinguando ogni anno la bacheca.
Questo per dire che le opportunità, se tiri dritto per la tua strada cercando sempre di aggiungere anziché togliere, si ripresentano.
Ci diciamo sempre in queste occasioni con il solito fardello del pessimismo cosmico da Laziali: "proprio quando le milanesi, il Napoli, la Roma avevano toppato e la Juve era meno forte del solito... E quando ti ricapita?" Dopodiché l'anno seguente si scopre che nonostante le suddette realtà abbiano speso e spanso solo per assicurarsi i favori del pronostico, la Lazio è sempre lì, trattata da imbucata, ma nei fatti solida e (consentitemi) vincente.
Si, la delusione adesso è tanta, ma quando (per ipotesi) l'anno prossimo sarete in attesa della diretta dal Camp Nou, magari chiedendovi se Inzaghi farà giocare De Paul o Sergej, ci penserete ancora?
Io non sono mai stato un fan di questa proprietà, però bisogna ammettere che la Lazio nella sua storia non ha mai avuto un periodo di serena prosperità con prospettive di crescita così durevole.
Quindi oltre a kumbulla abbiamo preso anche de Paul. Bene tutti al camp nou con la pipa in bocca!!
Meno male che ho specificato: "per ipotesi" -.-
E che ipotesi sarebbe? Fai tutto questo discorso e finisci con un ipotesi. Quindi stiamo tranquilli perchè se (per ipotesi) il 2 agosto siamo campioni di Italia ci penseremmo ancora a questo momento?
Guardiamo i fatti perché le ipotesi lasciano il tempo che trovano secondo me.
I fatti dicono che nonostante i catastrofismi di sempre questa Lazio da un anno all'altro è sempre migliorata.
E che ci stiamo stracciando le vesti per l'inattesa delusione dell'inatteso sogno infranto, il che significa che nella realtà siamo perfettamente in linea con l'obiettivo dichiarato a inizio anno.
Quindi l'ipotesi che faccio è rispettosa del moderato ma costante trend di crescita, sempre fermo restando che del domani non c'è certezza.
Insomma un cauto invito a vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante tutto.
Poi oh, ognuno la viva e la sfoghi come crede.
Per carità dell'amor di dio, lungi da me il catastrofismo. Quello che voglio dire è che in molti parlano già di Champions acquisita etc etc invece io dico che i fatti parlano di una Squadra in caduta libera e questo non è pessimismo cosmico è la cruda e dura realtà. Un punto in 4 partite e ne dobbiamo fare 4 in 5 con 2 trasferte a Juventus e a Napoli. Aspettiamo un attimo prima di fare le ipotesi perché se arriviamo quarti poi bisogna anche scongiurare la più brutta delle possibilità che è quella che ha detto gato.
Lo scudetto per me era un sogno non è andata e pazienza, ma la Champions era stata dichiarata come nostro obiettivo e questa non la dobbiamo mancare.
losaidiconoche
Messaggi: 210
Iscritto il: 11/05/2019, 22:01

16/07/2020, 15:00

Fuoriclasse:
Luis Alberto
Milinkovic
Immobile (forse)

Giocatori importanti:
Leiva
Correa
Acerbi
Lazzari

Giocatori buoni:
Lulic
Radu
Strakosha (giovane, manco più troppo, può diventare importante)
Parolo
Caicedo
Luiz Felipe (giovane, può diventare importante)
Cataldi

Giocatori mediocri:
Patric
Bastos
Lukaku
Marusic

Giocatori che non voglio definire scarsi, ma diciamo non da Lazio ecco:
Vavro
Jony
Proto

Oggetti misteriosi
i due anderson
proto


Sono: 7 giocatori FORTI, altri 7 buoni giocatori, 4 giocatori mediocri. gli altri non dovrebbero nemmeno avvicinarsi alla panchina.

18 giocatori andrebbero pure bene, se non si rompesse nessuno, nel momento in cui se ne rompono 6 ne squalificano 2 e gli altri 4 camminano, ecco che iniziano i problemi.

AS ROMA MERDA
ozzy
Località: Sitges
Messaggi: 447
Iscritto il: 27/05/2019, 13:41

16/07/2020, 15:10

sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 14:58
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 14:49
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 14:23
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 14:18
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 13:04
ozzy ha scritto:
16/07/2020, 10:36
Pasty ha scritto:
16/07/2020, 9:58
Mortacciloro E' stata sprecata un'occasione COLOSSALE. Non credo che dimentichero' mai quello che e' successo.

[...]
Prendo spunto da questa affermazione perché è un ritornello abbastanza consueto del passato recente, basti pensare al day after del 20 maggio 2018.
Ebbene si, anche allora si parlò di occasione storica e/o sliding door mancata e c'era gente che nonostante le forti attenuanti sotto forma di ostilità dell'AIA esigeva delle teste.
Qualcuno potrebbe addirittura spingersi a dire o pensare che quella mancanza di introiti (sommata ad altre opportunità non sfruttate) stia anche alla base della attuale penuria di rincalzi.
I fatti dicono che però che la Lazio ha continuato la sua crescita, forse meno velocemente , ma in modo costante arrivando comunque al punto di risultare credibile come contender per 2/3 del campionato, rimpinguando ogni anno la bacheca.
Questo per dire che le opportunità, se tiri dritto per la tua strada cercando sempre di aggiungere anziché togliere, si ripresentano.
Ci diciamo sempre in queste occasioni con il solito fardello del pessimismo cosmico da Laziali: "proprio quando le milanesi, il Napoli, la Roma avevano toppato e la Juve era meno forte del solito... E quando ti ricapita?" Dopodiché l'anno seguente si scopre che nonostante le suddette realtà abbiano speso e spanso solo per assicurarsi i favori del pronostico, la Lazio è sempre lì, trattata da imbucata, ma nei fatti solida e (consentitemi) vincente.
Si, la delusione adesso è tanta, ma quando (per ipotesi) l'anno prossimo sarete in attesa della diretta dal Camp Nou, magari chiedendovi se Inzaghi farà giocare De Paul o Sergej, ci penserete ancora?
Io non sono mai stato un fan di questa proprietà, però bisogna ammettere che la Lazio nella sua storia non ha mai avuto un periodo di serena prosperità con prospettive di crescita così durevole.
Quindi oltre a kumbulla abbiamo preso anche de Paul. Bene tutti al camp nou con la pipa in bocca!!
Meno male che ho specificato: "per ipotesi" -.-
E che ipotesi sarebbe? Fai tutto questo discorso e finisci con un ipotesi. Quindi stiamo tranquilli perchè se (per ipotesi) il 2 agosto siamo campioni di Italia ci penseremmo ancora a questo momento?
Guardiamo i fatti perché le ipotesi lasciano il tempo che trovano secondo me.
I fatti dicono che nonostante i catastrofismi di sempre questa Lazio da un anno all'altro è sempre migliorata.
E che ci stiamo stracciando le vesti per l'inattesa delusione dell'inatteso sogno infranto, il che significa che nella realtà siamo perfettamente in linea con l'obiettivo dichiarato a inizio anno.
Quindi l'ipotesi che faccio è rispettosa del moderato ma costante trend di crescita, sempre fermo restando che del domani non c'è certezza.
Insomma un cauto invito a vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante tutto.
Poi oh, ognuno la viva e la sfoghi come crede.
Per carità dell'amor di dio, lungi da me il catastrofismo. Quello che voglio dire è che in molti parlano già di Champions acquisita etc etc invece io dico che i fatti parlano di una Squadra in caduta libera e questo non è pessimismo cosmico è la cruda e dura realtà. Un punto in 4 partite e ne dobbiamo fare 4 in 5 con 2 trasferte a Juventus e a Napoli. Aspettiamo un attimo prima di fare le ipotesi perché se arriviamo quarti poi bisogna anche scongiurare la più brutta delle possibilità che è quella che ha detto gato.
Lo scudetto per me era un sogno non è andata e pazienza, ma la Champions era stata dichiarata come nostro obiettivo e questa non la dobbiamo mancare.
D'accordo.
D'altra parte se non fai i punti che mancano tra Cagliari e Brescia in casa e Hellas fuori, tutte con un piede e mezzo in vacanza, meriti la mitropa (neanche l'Europa League).
marvin
Località: Roma
Messaggi: 116
Iscritto il: 12/05/2019, 9:44

16/07/2020, 17:04

Daniele_1991 ha scritto:
16/07/2020, 13:18
@marvin,

Miglior ds del mondo? Dái su.
Ovviamente era ironico.
Visto il tono del post non credevo di doverlo chiarire.
Noi oltre !
Ancherani
Messaggi: 430
Iscritto il: 11/05/2019, 22:42

16/07/2020, 18:25

sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 14:27
Ancherani ha scritto:
16/07/2020, 14:07
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 9:51
E infatti stai pagando la mancanza di sostituti all'altezza.
Se hai 15 giocatori affidabili e se ne rompono 6 è impossibile. sei na squadra da medio-bassa classifica. non mi sembra difficile da capire
Sarà che io questi 15 giocatori affidabili non li vedo, ma sono limitato. Perché se i panchinari sono Caicedo, adekanie, vavro, Cataldi, Parolo, jony e lukaku sinceramente fatico a definirli affidabili. Ma ripeto sono limitato io. Per me l'unico panchinaro affidabile quando vuole è Marusic.
Con gli affidabili siamo riusciti a non vincere neanche contro gli scarti romeni.
intendevo la lazio di febbraio con leiva correa marisic lulic....intendevo la Lazio titolare piu' 4 5 riserve utili......quella Lazio ha dimostrato di essere forte giocando ogni 7 giorni questa di adesso giocando ogni tre giorni e con 5 fuori è impossibile....forse non ero stato capito.
LAZIO=AMORE
Laziale73
Località: Mondo
Messaggi: 318
Iscritto il: 12/05/2019, 9:11

16/07/2020, 18:28

Cioè fateme capi’, Caicedo è finito nuovamente sul banco degli imputati?
Mi sembra assurdo veramente
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 18:31

Ancherani ha scritto:
16/07/2020, 18:25
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 14:27
Ancherani ha scritto:
16/07/2020, 14:07
sciarpetta ha scritto:
16/07/2020, 9:51
E infatti stai pagando la mancanza di sostituti all'altezza.
Se hai 15 giocatori affidabili e se ne rompono 6 è impossibile. sei na squadra da medio-bassa classifica. non mi sembra difficile da capire
Sarà che io questi 15 giocatori affidabili non li vedo, ma sono limitato. Perché se i panchinari sono Caicedo, adekanie, vavro, Cataldi, Parolo, jony e lukaku sinceramente fatico a definirli affidabili. Ma ripeto sono limitato io. Per me l'unico panchinaro affidabile quando vuole è Marusic.
Con gli affidabili siamo riusciti a non vincere neanche contro gli scarti romeni.
intendevo la lazio di febbraio con leiva correa marisic lulic....intendevo la Lazio titolare piu' 4 5 riserve utili......quella Lazio ha dimostrato di essere forte giocando ogni 7 giorni questa di adesso giocando ogni tre giorni e con 5 fuori è impossibile....forse non ero stato capito.
No no, avevo capito e sono d'accordo, ma io dico che noi 14/15 giocatori affidabili non ce li abbiamo. I nostri 11 titolari sono molto buoni, ma fra loro e tutti gli altri c'è un abisso e questo lo stiamo pagando.
Daniele_1991
Messaggi: 910
Iscritto il: 11/05/2019, 21:52

16/07/2020, 19:05

Io non mi do pace, un’estate rovinata per questo cazzo di campionato.
Tento di fare un’analisi senza sbroccare e bestemmiare: siamo al quarto anno di gestione Inzaghi e i finali di stagione sono stati tutti abbastanza simili.
1) 2016/2017: crolliamo nelle ultimissime giornate, perdendo il 4o posto e la finale di Coppa Italia a causa di una condizione fisica non più al top come il mese precedente e qualche acciacco/infortunio di troppo. Uno su tutti Parolo, all’epoca un signor giocatore.
2) 2017/2018: non riesco ancora a commentarla. Usciti ai rigori in semifinale di CI per la catenacciata di Gattuso, blackout di 20’ in Austria ai quarti di EL e scoppiamo fisicamente nelle ultime giornate.
Mi sembra Immobile e Milinkovic si fecero male.
All’ultima giornata l’inter ci incula il 4o posto soprattutto per colpa del verme olandese.
3) 2018/2019: partenza stentata, ma dopo la vittoria a Milano eravamo in CL in carrozza.
All’improvviso si spegne tutto e salviamo la stagione con la CI.
4) 2019/2020: senza Covid avremmo vinto lo scudetto ad aprile (siano stramaledetti quelle merde cinesi, fiero di non aver mai dato 1€ a quei loro negozietti da pezzenti che ormai sono presenti in ogni angolo di strada).
Stop forzato di 4 mesi, ripartenza in condizioni a dir poco pietose, roba che mia nonna di 94 anni è in condizioni migliori, e addio scudetto.

Cosa fare per il futuro?
Prendere tutti i medici, preparatori, nutrizionisti e gli altri mangiapane a tradimento responsabili di un tale scempio e licenziarli (giustiziarli non è possibile nella nostra epoca).
Un anno può essere un caso, ma 4 anni di fila il crollo fisico/mentale non è più una coincidenza, seppur con tutte le eccezioni e attenuanti del caso (2017 tra 4 o 5 cambiava nulla, 2018 tre fronti fino alla fine son pesati, 2019 bho e 2020 pandemia).

Calciomercato?
Non ci credo e lo odio.
Comunque ecco la lista acquisti: secondo portiere, due dif titolari, esterno sx titolare, esterno sx riserva, centrocampista cc semititolare, attaccante titolare.
Cessioni/regali/sparizioni: Proto, Bastos, Vavro, Marusic (sempre rotto), Lukaku (se decide di continuare a non essere un calciatore), Jony e tutti gli altri che prima della pandemia neanche sapevo chi cazzo fossero (gli Anderson, Silva, Falbo e altra gente letta in panchina in queste sciagurate giornate di campionato).
Il Sigaro
Località: Roma
Messaggi: 1295
Iscritto il: 16/05/2019, 10:26

16/07/2020, 20:40

Cerchiamo di essere razionali.

Strakosha
L. Felipe Acerbi Radu
Lazzari Milinkovic Leiva L. Alberto Lulic
Immobile Correa

Questa squadra è fortissima, con alcune individualità tecnicamente straordinarie, un'ottima prestanza fisica, velocità e una giusta dose di esperienza.
E' quella dell'anno prima, con Lazzari al posto di Marusic, ex titolare scalato a riserva: classica operazione di crescita che dovresti fare pure quest'sanno coi soldi della CL (sgrat) però in due/tre caselle anziché una sola.
Le riserve? Marusic stesso, Caicedo e Parolo (anche se vecchio). Gli altri non contano, nel senso che sono troppo inferiori ai titolari per poter garantire una rotazione efficiente. Cataldi, che è tanto cresciuto grazie a Inzaghi, non è paragonabile a Leiva. Jony e Lukaku non si avvicinano a Lulic manco alla lontana. Patric, Bastos e Vavro sono nettamente inferiori ai titolari (su Vavro sono tuttora disposto a scommettere, ma oggi non è pronto). Gli altri servono solo per fare numero.
Se alla squadra titolare togli tre pezzi, insomma, non è più la stessa squadra, non può esserlo proprio. C'è poco da fare.
La crescita costante della Lazio è passata nel tempo attraverso acquisti mirati, alcuni dei quali azzeccati, altri meno. Acerbi doveva essere messo vicino al roscio olandese, se questo non se ne fosse andato gratis. Lazzari è stato un upgrade formidabile. E parliamo di due acquisti riuscitissimi. Berisha doveva prendere il posto di Parolo, le premesse c'erano tutte, e invece è stato un flop inatteso. Il Berisha di Salisburgo sarenne stato oro per questa squadra. Sono solo esempi.
Avendo più soldi (ari sgrat) quest'anno mi aspetto tre o quattro di questi acquisti, sperando di azzeccarli tutti. Un difensore titolare al posto di Radu. Un esterno sinistro titolare al posto di Lulic. Una mezzala e/o un mediano come alternativa credibile ai tre di centrocampo (oltre a questo Escalante, già preso a zero). Un attaccante come alternativa credibile al duo titolare.
Chiaro che se in panchina hai Radu, Lulic, Parolo, mezzala forte, Escalante (speriamo bene), Marusic, Caicedo, attaccante forte, cominci a respirare. Ce ne mancano quattro buoni, insomma.
Avatar utente
sciarpetta
Messaggi: 644
Iscritto il: 11/05/2019, 21:14

16/07/2020, 21:27

Pienamente d'accordo con Sigaro
Jimmy
Messaggi: 1561
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

16/07/2020, 21:39

Comunque ce e ve sfugge na cosa
Staremo in Champion !!!!!!!!!!!!
Mai immaginato na cosa del Genere.
Quindi finiamo nel migliore dei modi
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 1949
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

16/07/2020, 23:08

Edit

Inviato dal mio SM-G980F utilizzando Tapatalk


Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
Avatar utente
ValerioFiori
Località: Roma
Messaggi: 1028
Iscritto il: 17/05/2019, 1:21

17/07/2020, 2:54

Il Sigaro ha scritto:Cerchiamo di essere razionali.

Strakosha
L. Felipe Acerbi Radu
Lazzari Milinkovic Leiva L. Alberto Lulic
Immobile Correa

Questa squadra è fortissima, con alcune individualità tecnicamente straordinarie, un'ottima prestanza fisica, velocità e una giusta dose di esperienza.
E' quella dell'anno prima, con Lazzari al posto di Marusic, ex titolare scalato a riserva: classica operazione di crescita che dovresti fare pure quest'sanno coi soldi della CL (sgrat) però in due/tre caselle anziché una sola.
Le riserve? Marusic stesso, Caicedo e Parolo (anche se vecchio). Gli altri non contano, nel senso che sono troppo inferiori ai titolari per poter garantire una rotazione efficiente. Cataldi, che è tanto cresciuto grazie a Inzaghi, non è paragonabile a Leiva. Jony e Lukaku non si avvicinano a Lulic manco alla lontana. Patric, Bastos e Vavro sono nettamente inferiori ai titolari (su Vavro sono tuttora disposto a scommettere, ma oggi non è pronto). Gli altri servono solo per fare numero.
Se alla squadra titolare togli tre pezzi, insomma, non è più la stessa squadra, non può esserlo proprio. C'è poco da fare.
La crescita costante della Lazio è passata nel tempo attraverso acquisti mirati, alcuni dei quali azzeccati, altri meno. Acerbi doveva essere messo vicino al roscio olandese, se questo non se ne fosse andato gratis. Lazzari è stato un upgrade formidabile. E parliamo di due acquisti riuscitissimi. Berisha doveva prendere il posto di Parolo, le premesse c'erano tutte, e invece è stato un flop inatteso. Il Berisha di Salisburgo sarenne stato oro per questa squadra. Sono solo esempi.
Avendo più soldi (ari sgrat) quest'anno mi aspetto tre o quattro di questi acquisti, sperando di azzeccarli tutti. Un difensore titolare al posto di Radu. Un esterno sinistro titolare al posto di Lulic. Una mezzala e/o un mediano come alternativa credibile ai tre di centrocampo (oltre a questo Escalante, già preso a zero). Un attaccante come alternativa credibile al duo titolare.
Chiaro che se in panchina hai Radu, Lulic, Parolo, mezzala forte, Escalante (speriamo bene), Marusic, Caicedo, attaccante forte, cominci a respirare. Ce ne mancano quattro buoni, insomma.
Hai ragione su tutto, sia chiaro.
Però con questo inauguriamo ufficialmente il decennale del "dobbiamo finalmente prendere uno che manda in panchina Radu e Lulic", dopodiché non prendiamo nessuno, Radu e Lulic sono ancora titolari e giocano la loro più che dignitosa stagione. Ormai mi ci sono affezionato

Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk


Arimettite ndo stavi quando amo segnato
Gato
Messaggi: 1178
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

17/07/2020, 7:43

Si sta allineando tutto.

Deus vult!
Avatar utente
Waldganger
Località: Roma
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11/05/2019, 21:37

17/07/2020, 7:55

Ma porca puttana, l’ambiente Lazio è curioso, ogni volta che inanelliamo un paio di sconfitte di seguito parte la gara a chi getta prima il bambino con l’acqua sporca. C’avemo manifestazioni ansiose che manco a bombe de lexotan riusciamo a curare. Ma damose na regolata, la rosa non è ampia ma tante squadre stanno come noi. C’avemo giocatori scarsi? Er Barcellona so anni che se presenta in europa co Umtiti e altre mezze seghe come lui e nun se vergogna. E ho detto il Barcellona, se guardiamo altre squadre meno blasonate che calpestano i campi della champions e faccio il gioco delle figurine sulle dita della mano faccio a scambio. Ora saliti in champions (senza sta a sentì stronzate tipo che il Napoli o la Roma vincono le rispettive competizioni, ma dio cristo le avete viste giocà? L’unica che può vincere una competizione europea è l’Atalanta ma arrivati a certi livelli conta l’esperienza) e cerchiamo di blindare sta qualificazione, qualsiasi posizione sia (dal secondo al quarto posto so 4 milioni de differenza) c’avremo 60 milioni da spendere. Poi se Lotito se l’imberterà o farà comprà a Tare mezze seghe e ragazzi dalle belle speranze incazzamose pure, ma me pare che negli ultimi 6 mesi s’è parlato solo di Giroud, Bonaventura, Kumbulla e altri giocatori di peso, non di Sprocati. E damose na regolata cazzo.
Son finiti i giorni lieti, degli studi e degli amori, o compagni in alto i cuori e il passato salutiam.
Gato
Messaggi: 1178
Iscritto il: 09/05/2019, 16:46

17/07/2020, 7:59

Io per non sapere né leggere né scrivere preferisco non arrivare quarto.
Comunque tra il secondo ed il quarto posto mi pare ballino 7 milioni (fra diritti TV e market pool UEFA).

Torna a “Piazza della Libertà”