Paul Gascoigne

Avatar utente
Cri72
Località: Manziana
Messaggi: 2019
Iscritto il: 11/05/2019, 23:28

Paul Gascoigne

27/05/2020, 14:25

Buon compleanno Gazza!!
In cima ar monno c'è
la Lazio mia
Avatar utente
Massy73
Messaggi: 7507
Iscritto il: 11/05/2019, 22:28

30/12/2020, 17:19

Visto oggi il documentario su primevideo

Bello,commovente,divertente .



Inviato dal mio SM-G980F utilizzando Tapatalk

Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur
Takkar
Località: Roma
Messaggi: 5489
Iscritto il: 17/05/2019, 22:39

30/12/2020, 20:01

Molto bello il documentario.

Consigliato
“Scusi signora, vado bene per Sassuolo?”
Daniele_1991
Messaggi: 4583
Iscritto il: 11/05/2019, 21:52

31/12/2020, 2:41

Appena finito di vedere. Molto bello.

Unica pecca sono i pochi minuti dedicati al periodo nella Lazio.
Takkar
Località: Roma
Messaggi: 5489
Iscritto il: 17/05/2019, 22:39

01/01/2021, 3:33

Da quello che ho percepito non gli è rimasto molto a cuore.
“Scusi signora, vado bene per Sassuolo?”
Avatar utente
Stock
Messaggi: 5786
Iscritto il: 11/05/2019, 22:29

03/01/2021, 5:24

Takkar ha scritto:
01/01/2021, 3:33
Da quello che ho percepito non gli è rimasto molto a cuore.
Be' vedi un po'. Momenti ce lascia una gamba a roma. Il periodo più brutto della sua carriera è precisamente da quando viene conclusa la trattativa da calleri a quando se ne va da roma. Eppure non me la scordo la faccia che aveva quando è tornato all'olimpico, stavo a pochi metri dalla vetrata in tevere e si vedeva che era felice e commosso in quel momento.

Bello il documentario. Anzi bello lui, il documentario in sé m'è parso fin troppo spartano per la storia che racconta. Non sapevo tante cose, per esempio del fatto delle intercettazioni, veramente incredibile se è vero che sono andate avanti per 11 anni... e tutti lo prendevano per matto e lui beveva e se faceva... assurdo.
A un personaggio come Gazza penso sia difficile non volere bene, si vede nei suoi occhi la sofferenza che ha patito per tutta la sua vita, eppure ha dato sempre gioia agli altri... basti pensare che ha lasciato un segno pure qui nonostante il fatto che praticamente non abbia mai giocato.
Aprite le porte alla bellezza.
Takkar
Località: Roma
Messaggi: 5489
Iscritto il: 17/05/2019, 22:39

03/01/2021, 10:47

Stock ha scritto:
03/01/2021, 5:24
Takkar ha scritto:
01/01/2021, 3:33
Da quello che ho percepito non gli è rimasto molto a cuore.
Be' vedi un po'. Momenti ce lascia una gamba a roma. Il periodo più brutto della sua carriera è precisamente da quando viene conclusa la trattativa da calleri a quando se ne va da roma. Eppure non me la scordo la faccia che aveva quando è tornato all'olimpico, stavo a pochi metri dalla vetrata in tevere e si vedeva che era felice e commosso in quel momento.

Bello il documentario. Anzi bello lui, il documentario in sé m'è parso fin troppo spartano per la storia che racconta. Non sapevo tante cose, per esempio del fatto delle intercettazioni, veramente incredibile se è vero che sono andate avanti per 11 anni... e tutti lo prendevano per matto e lui beveva e se faceva... assurdo.
A un personaggio come Gazza penso sia difficile non volere bene, si vede nei suoi occhi la sofferenza che ha patito per tutta la sua vita, eppure ha dato sempre gioia agli altri... basti pensare che ha lasciato un segno pure qui nonostante il fatto che praticamente non abbia mai giocato.
Gli infortuni ce li ha avuti pure in Inghilterra.
Quello che lui ha detto è che il modo di vivere il calcio qui non gli è piaciuto, dal discorso della gente all’allenamento
al discorso delle macchine. Chiaro che quando stava in campo era felice, come ha spiegato direttamente lui, il campo era l’unico luogo/momento in cui si svagava e non pensava, quindi si, quando giocava o si allenava con noi anche lo era.
Ma dalle sue parole non ho percepito questo attaccamento ai nostri colori ecco.
“Scusi signora, vado bene per Sassuolo?”
simoferr83
Località: Roma
Messaggi: 2017
Iscritto il: 12/05/2019, 7:32

08/01/2021, 19:18

Mah

Mezza ciofeca m’e’ parso sto documentario

Se poteva fa tanto de più, indipendentemente da quanta (poca) Lazio c’è
Avatar utente
Kit Teller
Località: ROMA
Messaggi: 563
Iscritto il: 13/05/2019, 9:06

09/01/2021, 13:54

simoferr83 ha scritto:
08/01/2021, 19:18
Mah

Mezza ciofeca m’e’ parso sto documentario

Se poteva fa tanto de più, indipendentemente da quanta (poca) Lazio c’è
che poi è del 2015, io lo comprai in versione inglese dvd su ebay.
Lo hanno tirato fuori adesso come la novità del secolo
INSULTARE L'AVVERSARIO, INTIMIDIRE L'ARBITRO, OSANNARE I NOSTRI EROI : = SCUDETTO LAZIO
Immagine
Jimmy
Messaggi: 4858
Iscritto il: 11/05/2019, 21:17

16/03/2021, 17:04

Ha ha ha ti amo
Avatar utente
Skyblues
Messaggi: 1405
Iscritto il: 08/05/2019, 7:36

30/03/2021, 11:33

pe me gazza è morto affettivamente nel momento in cui chiamandolo per venire alla festa scudetto all'aquafelix, no scusate non all'aquafelix, era un altro parco acquatico di cui non ricordo il nome, chiese soldi e alberghi di lusso.
ma limortacci tua, te stamo a invità a na festa, me chiedi uno sfracco de soldi e trattamento da star........ma stai bene li. Non je vojo male, ma a gascoigne della Lazio nun je ne frega un cazzo, anzi, secondo me è la squadra a cui è rimasto meno legato in assoluto.

Torna a “Ex giocatori della Lazio”